ATP Roma Masters 1000: due consigli per le semifinali

ATP Roma Masters 1000: due consigli per le semifinali

Quando: sabato 18 maggio, dalle 14:40

Dove: Foro Italico, Roma

ATP Roma, due consigli per sabato 18 maggio

La stagione sul rosso prosegue con un altro torneo tradizionale della primavera: l’ATP Roma. C’è molto entusiasmo nel movimento azzurro, che presenta il miglior Fognini di sempre e diversi giovani interessanti. Purtroppo l’appuntamento con un italiano in finale è ancora una volta rimandato. L’ultimo a riuscirci fu Adriano Panatta nel 1978, e lo stesso Panatta è anche l’ultimo capace di vincere (1976).

Djokovic vince 2-0 con Schwartzman @1.40

Diciamo subito che Dieguito Schwartzman arriva a questa semifinale, oltre che a sorpresa, anche più fresco rispetto al suo accreditato rivale. Djokovic ha infatti chiuso il match con Del Potro all’una di notte inoltrata, dopo una furibonda battaglia contro l’altro argentino. Diciamo anche che, nell’unico precedente su terra battuta, Nole ha faticato moltissimo a battere Schwartzman, sconfitto ai sedicesimi del Roland Garros 2017 solo al quinto set.

Ecco, però non va dimenticato che quello era un Djokovic molto diverso da quello attuale. L’infortunio al gomito era già una realtà e, qualche mese dopo, lo indusse a ritirarsi per un po’ dal circuito, in modo da guarire al 100%. Il Nole di oggi è un cannibale, che può risolvere la pratica senza troppi problemi.

Entrambi sono eccellenti difensori, gente a cui il punto lo devi fare tre o quattro volte. Schwartzman ha però molta meno potenza rispetto al serbo, contro cui difficilmente può far valere le sue doti da incontrista.

La sensazione è che 1.40 per il 2-0 di Djokovic sia una quota corretta.

Over 21,5 giochi tra Tsitsipas e Nadal @1.95

Tutti quanti abbiamo ancora davanti agli occhi la finale del Masters 1000 di Madrid, vinta proprio dal greco contro Rafa. Ad essere onesti, se l’incontro si è protratto fino al terzo set ciò si deve fondamentalmente alle enormi doti di combattente di Nadal, che era arrivato a quella finale in condizioni non ottimali.

Il Rafa visto a Roma sembra tornato una macchina infallibile, ma non dimentichiamo che anche Verdasco lo aveva messo in forte difficoltà, andando vicino a strappargli un set. Tsitsipas, che peraltro arriva alla semifinale con la freschezza di chi non è dovuto nemmeno scendere in campo per guadagnarsela (a causa del ritiro di Federer) e poi ha dalla sua una evidente quanto impetuosa crescita tecnica e fisica.

Ci attende una battaglia, e su questo siamo fiduciosi. Al punto da scommettere sull’over 21.5 game totali, a 1.95.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X