Roland Garros 2018, chi fermerà Rafael Nadal? Storia e statistiche del torneo

Roland Garros 2018, chi fermerà Rafael Nadal? Storia e statistiche del torneo

Registrati per ottenere max 200€ di benvenuto! Chi vincerà a Parigi? Scommetti QUI!

Inizio: 27 maggio

Fine: 10 giugno

Location: Stade de Roland Garros, Parigi

TV: Eurosport 1 & 2

Roland Garros, ode alla terra rossa

Parigi torna ad essere l’ombelico del mondo tennistico, come ogni anno di questi tempi. Inizia il Roland Garros, seconda prova del Grande Slam ma anche il torneo più affascinante e prestigioso al mondo, insieme a Wimbledon.

Anche grazie all’annunciata assenza di Roger Federer, Rafael Nadal ci arriva da superstar unica, quasi da vincitore designato.

Rafa, in arrivo l’undicesima?

A 32 anni (che compierà proprio a Parigi durante il torneo), il mancino di Manacor si presenta ancora una volta da nettissimo favorito. Rafa arriva in Francia fresco di vittoria agli Internazionali d’Italia ma non solo: è tornato al numero 1 del ranking mondiale.

Lo score dello spagnolo nel 2018 racconta di due sole partite perse: ai quarti dell’Australian Open da Cilic e in finale dell’ATP Madrid da Thiem. In totale fanno 23 vittorie e 2 sconfitte per lui, nell’anno solare, e il 17-1 sulla terra non appare come una bellissima notizia per i suoi avversari.

Donne, sua maestà l’incertezza

Se fra gli uomini il pronostico sembra davvero chiuso per la presenza di un dominatore annunciato, nel torneo femminile le cose stanno molto diversamente. Con Serena Williams e Maria Sharapova che si presentano insieme a diverse incognite (maternità ed età che avanza per Serena, la lunga assenza per squalifica di Maria), il tennis femminile vive un momento di leggera anarchia. Molte le pretendenti al trono, nessuna troppo avanti alle altre. Simona Halep è una legittima favorita perché è la numero 1 al mondo e per caratteristiche tecniche, ma la brillantissima Elena Svitolina vista negli ultimi tempi potrebbe rubarle la scena. Ci sono poi ex vincitrici come Garbine Muguruza e la campionessa uscente Jelena Ostapenko che potrebbero intromettersi, insieme alla danese Wozniacki che però non ha mai particolarmente amato nè la terra nè il Roland Garros.

Roland Garros 2018, la storia in grafica

Abbiamo tracciato un po’ di storia e di numeri di questo straordinario torneo, nella nostra infografica

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.

X