Roland Garros 2018, semifinali: è il gran giorno di Cecchinato, ecco cosa scommettere

Roland Garros 2018, semifinali: è il gran giorno di Cecchinato, ecco cosa scommettere

Location: Stade de Roland Garros, Parigi

TV: Eurosport 1 & 2

Roland Garros 2018, semifinali: analisi e quote

Il Roland Garros 2018 si avvia alla conclusione con le fasi caldissime. Oggi sono in programma le due semifinali maschili, con la presenza del nostro Marco Cecchinato a catalizzare l’attenzione per l’occasione storica a cui siamo di fronte. Analizziamo i due match per trovare spunti utili ai fini di una buona scommessa.

Marco Cecchinato vince almeno un set con Dominic Thiem @1.95

Si sono incontrati solo due volte, di cui una durante un Future, i tornei giovanili. Quella è anche l’unica occasione in cui Marco Cecchinato battè Dominic Thiem, ed è beneaugurante il fatto che quel match si sia svolto sulla terra rossa. Stavolta la posta in palio è ben altra: un posto in finale del Roland Garros 2018. Il match quasi perfetto giocato contro Djokovic accredita l’italiano di qualche chance in più rispetto a quanto avrebbe detto la carta. Cecchinato il semifinalista con classifica più bassa dal 1999. In quel caso la sorpresa si chiamava Andrei Medvedev, che poi raggiunse la finale dove venne battuto da Andre Agassi.

Dominic Thiem è comunque il grande favorito per raggiungere la sua prima finale di uno slam, dopo la terza semifinale in tre anni, con quella appena raggiunta. Però l’austriaco non è stato esente da passaggi a vuoto, nell’arco del torneo. Thiem ha perso set contro Tsitsipas, Nishikori e persino Berrettini. Vista la qualità del gioco che è stato capace di esprimere Cecchinato, piace l’idea che vinca almeno un set: la quota è di 1.95.

Juan Martin Del Potro vince almeno un set con Rafa Nadal @2.00

Il dubbio che Nadal potesse perdere un set è stato tolto da Diego Schwartzman nel suo sfortunato quarto di finale. Tocca adesso a Juan Martin Del Potro mostrare se lo spagnolo può davvero perdere anche una partita intera, e quindi il torneo. Rafa Nadal e Delpo si sono incontrati 14 volte in carriera, con un bilancio di 9-5 per il maiorchino. Sulla terra il bilancio è un 2-0 ma anomalo, perché nella seconda occasione l’argentino si ritirò (ATP Madrid 2011). L’unico precedente sul rosso è un primo turno al Roland Garros 2007, vinto in tre set da Nadal. Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata una discreta quantità…

Del Potro era arrivato a Parigi tra mille dubbi circa la sua condizione fisica, ma nel match contro Cilic l’argentino ha mostrato grande condizione atletica, oltre che forma tennistica. Nadal invece è apparso in netta sofferenza nel primo set contro Schwartzman, ma la provvidenziale pioggia gli ha donato una notte di riposo che lo ha restituito al torneo in forma smagliante.

Schwartzman aveva sorpreso Rafa togliendogli ritmo e colpendolo con angoli strettissimi, poiché con la potenza pura è difficile batterlo. Del Potro è ampiamente in grado di fare altrettanto, anche se può vantare certo una mobilità nettamente inferiore rispetto al suo giovane connazionale. Servizio, potenza e angoli possono però ribaltare le sorti del match, ma qui ci “accontentiamo” che ci riesca anche solo in un set. Del Potro vincente almeno di un set vale 2.00 volte la posta.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.

X