CSKA Mosca-Maccabi Tel Aviv: un big match da 14 titoli, ma i russi rischiano grosso

CSKA Mosca-Maccabi Tel Aviv: un big match da 14 titoli, ma i russi rischiano grosso

La seconda giornata di Eurolega presenta già uno scontro di vertice: CSKA Mosca-Maccabi Tel Aviv. I moscoviti ospitano una rivale molto ambiziosa come quella israeliana, a sua volta antica potenza del basket continentale che quest’anno punta a un ritorno nei quartieri alti della classifica.

Quote del: 7/10/2020

Palla a due: giovedì 8 ottobre 2020, ore 19

Sede: Megasport Arena, Mosca

CSKA Mosca-Maccabi Tel Aviv, scontro da 14 titoli

Otto il CSKA, sei il Maccabi. Alla Megasport Arena di Mosca saranno 14, i titoli continentali in bacheca delle due rivali in questione, tra Coppa dei Campioni ed Eurolega. I padroni di casa puntano a ribadire la grandezza europea anche senza aver fatto follie sul mercato, ma rimanendo pur sempre una corazzata piena di giocatori potenzialmente decisivi. Il CSKA è caduto nella prima giornata in casa del Barcellona, e questo ci può stare, visto lo status di favoritissimi che hanno i baschi. Tuttavia, a preoccupare coach Itoudis c’è l’assenza di tre elementi a causa della positività al Covid, e tra questi ci sono i neo acquisti Nikola Milutinov e Tornik’e Shenghlia, arrivati rispettivamente dal Olympiakos e Baskonia.

Dal canto suo, il Maccabi Tel Aviv sta palesemente provando a tornare nell’elite europea. Un’elite che manca da sei anni, ovvero l’ultima volta in cui gli israeliani si sono qualificati ai playoff. L’ultima vittoria del trofeo risale invece a un anno prima, nel 2013/14. I tifosi ci sperano anche perché coach Sfairopoulos può contare su due arrivi di grido: gli ex NBA Dragan Bender e Ante Zizic. In particolare il centrone ex Cleveland Cavs ha già giocato – e bene – in Eurolega, con il Darussafaka di David Blatt.

CSKA-MACCABI
TUTTE LE QUOTE

CSKA-Maccabi, cosa dicono le quote

Le assenze dei due lunghi in casa CSKA si potrebbero far sentire anche e soprattutto vista la presenza di Zizic sotto le plance. Niente male come condizioni di partenza, per un club – il Maccabi – dalla forte vocazione difensiva. Ad ogni modo lo scontro-copertina sarà senz’altro fra i due playmaker: l’ex Milano Mike James (nella foto in alto fra  Clyburn e Voigtmann) e il funambolico Scottie Wilbekin. Entrambi con tanti punti nelle mani, possono orientare la sfida dal punto di vista offensivo.

Secondo le quote dell’Eurolega i padroni di casa favoriti a 1.42 contro il 2,65 del Maccabi, nel testa a testa secco. Viste le condizioni in cui si svolgerà questa partita, vedremmo di buon occhio appoggiare gli ospiti con un handicap a favore, come ad esempio il +4,5 punti a 2,00. Affinché questa scommessa risulti vincente, occorre che il Maccabi vinca oppure perda con uno scarto massimo di 4 punti.

Fra le altre quote, piace l’under 41,5 punti del CSKA nei primi due quarti, a 1,75. A suggerirlo è la già citata difesa dei gialloblu, oltre che le assenze del CSKA e alcuni meccanismi offensivi ancora da mettere a punto. Infine, occhi puntati anche su un bell’under per i punti totali, nella fattispecie under 164,5 punti a 1,55.

X