Asvel Villeurbanne-Olimpia Milano: chi delle due interromperà la striscia vincente?

Asvel Villeurbanne-Olimpia Milano: chi delle due interromperà la striscia vincente?

Asvel Villeurbanne-Olimpia Milano metterà sicuramente fine alla serie positiva dell’una o dell’altra, anche se l’A|X è nettamente favorita. I francesi hanno vinto tre partite di fila e più in generale delle ultime 9 di Euroleague se ne sono aggiudicate ben 6. Milano, dal canto suo, non perde da sei partite e in trasferta ha vinto 7 volte sulle 10 in cui è stata impegnata lontano dal parquet del Forum di Assago.

TUTTE LE MIGLIORI QUOTE
SUL BASKET

Quote del: 2/2/2021

Palla a due: venerdì 5 febbraio, ore 20.45

Sede: Astroballe, Villeurbanne

Asvel Villeurbanne-Olimpia Milano: la presentazione

Ettore Messina guarda giustamente con preoccupazione alla trasferta di Villeurbanne, perché è vero che l’Asvel è molto lontana in classifica, e che a meno di un mega-recupero non riuscirà a qualificarsi per i Playoff, ma lo è anche il fatto che la squadra allenata da T.J. Parker gode di ottima salute. Cosa che, almeno per quanto riguarda il discorso infortuni, non si può dire dell’A|X, che ormai come ogni anno deve fare la conta dei giocatori che entrano ed escono dell’infermeria – a volte anche in più occasioni.

Ultimamente si sono fermati infatti sia Jeff Brooks sia Vlado Micov. Se per quest’ultimo potrebbero bastare una decina di giorni di riposo (i primi esami parlano di una distorsione), per il primo il discorso è sicuramente più lungo. Tanto che, secondo quanto riporta la Repubblica, Milano si sarebbe già cautelata con l’acquisto strategico di Jakub Wojciechowski. L’italo-polacco di Biella arriverebbe in quota italiani proprio per sostituire Brooks: non è un nome altisonante, ma è giocatore di sistema.

All’andata, Milano batté l’Asvel con un netto 87-73 a Milano. In quell’occasione si mise in evidenza Shavon Shields, autore di 17 punti, aiutato dai 13 a referto di Sergio Rodriguez. Dopo il 45-40 di metà gara, Milano estese il suo margine portandolo in doppia cifra fino al 73-59 e confermando i 14 punti di vantaggio anche a fine partita. La squadra di Messina dovrà stare attenta soprattutto ai tiratori, visto che l’Asvel è quarta in Eurolega come percentuale da 3 (39,5%).

Uno sguardo alle quote

Diamo un’occhiata alle quote sull’Eurolega, che vedono i meneghini logicamente favoriti. Milano è reduce dalla sconfitta con Trieste in campionato, probabilmente un po’ spremuta dai tanti impegni ravvicinati delle ultime settimane, e in Francia ci può stare faticare un po’. Andiamo dunque con il segno 2 con handicap -4,5 a 1,72, una quota più che discreta. L’eventualità che Milano chiuda in avanti la prima metà di gara paga invece 1,60, mentre il suo over 81,5 è valutato 1,75.

ASVEL-MILANO
VINCE MILANO (HANDICAP -4,5)  —> QUOTA 1,72

X