Real Madrid-Olimpia Milano: Messina cerca l’impresa, ma sarà molto dura

Real Madrid-Olimpia Milano: Messina cerca l’impresa, ma sarà molto dura

Real Madrid-Olimpia Milano è uno dei match di cartello del Round 18 della Regular Season di Euroleague, la Coppa dei Campioni del basket. La situazione di classifica vede gli spagnoli al secondo posto, con uno score di 12 vinte e 5 perse, mentre attualmente i meneghini occupano l’ultimo spot disponibile per le Final Eight, anche se hanno una gara da recuperare rispetto a Kaunas e Valencia che li precedono. Una vittoria a Madrid sarebbe fondamentale per il morale, dopo il successo sfiorato contro la corazzata CSKA.

TUTTE LE MIGLIORI QUOTE
SUL BASKET

Quote del: 6/1/2021

Palla a due: venerdì 8 gennaio, ore 21

Sede: Palacio de Deportes de la Comunidad de Madrid, Madrid

Real Madrid-Olimpia Milano: la presentazione

L’Olimpia di Ettore Messina fa visita ad un Real Madrid che vince da 6 partite consecutive e che, più in generale, nelle ultime 12 uscite in Europa ha perso soltanto una volta. All’andata, però, l’Olimpia riuscì a strappare la vittoria per 74-70, anche se quel Real era ancora lontanissimo dalla migliore condizione. Milano fu trascinata dai 25 punti di Sergio Rodriguez e dai 19 di Shavol Shields. Il ‘Chacho’ del resto conosce bene il Real, dove ha giocato per sei stagioni, vincendo anche l’Eurolega 2015 e conquistando il titolo di MVP l’annata precedente.

Il Real sarà guidato da un Edy Tavares da 11,4 punti e 7,8 rimbalzi di media a partita. Proprio sotto le plance Milano dovrà cercare di limitare i propri difetti, contro la seconda miglior difesa in termini di ‘acchiappi’ (24,3 rimbalzi difensivi a partita). Milano è la 17° squadra di Eurolega per quanto riguarda i rimbalzi offensivi (8 di media ad allacciata di scarpe), anche perché tolto Hines non ha un centro di livello – Tarczewski sembra aver arrestato il suo percorso di crescita.

Se la difesa dovesse riuscire a limitare Tavares, tuttavia, l’Olimpia può dire la sua. La squadra di Messina è la migliore per quanto riguarda le palle perse (11,1 di media a partita), un dettaglio fondamentale contro una squadra dall’alto tasso di energia come il Real Madrid. Certo che se i lombardi dovessero permettere anche al Real di prendere 30 rimbalzi offensivi (record), come successo nella sconfitta di misura col CSKA, non ci sarebbe davvero partita…

Uno sguardo alle quote

Le quote sull’Eurolega non sembrano lasciare spazio a dubbi: il Real è favorito nel testa a testa, con una quota di 1,30 contro il 3,20 di Milano. All’A|X serve la partita perfetta per sperare nella vittoria, ma sinceramente ci sentiamo di consigliarvi la vittoria del Real con handicap -5,5 a 1,62. A 1,85 da tenere in considerazione l’over 39,5 1° quarto, mentre globalmente l’over 152,5 a 1,53 può essere un’altra scommessa adeguata.

MADRID-MILANO
MADRID HANDICAP -5,5 —> QUOTA 1,62

X