Belgio-Inghilterra, dentro o fuori: un punto non serve a nessuno

Belgio-Inghilterra, dentro o fuori: un punto non serve a nessuno

Belgio-Inghilterra è uno dei match di cartella della penultima giornata di Nations League: nel girone 2 si affrontano due squadre che possono solo vincere per inseguire un 1° posto insidiato anche dalla Danimarca: De Bruyne e compagni hanno perso solo con gli inglesi, sarà così anche stavolta?

Quote del: 14/11/2020

Calcio d’inizio: domenica 15 novembre 2020, ore 20:45

Sede: King Power Stadion At Den Dreef, Leuven

QUOTE AGGIORNATE
BELGIO-INGHILTERRA

Belgio-Inghilterra: la presentazione

Lo spettacolo della UEFA Nations League ci regala una partita estremamente interessante come Belgio-Inghilterra, che nel 5° e penultimo turno del girone 2 si affronteranno in una gara che sarà decisiva per il destino di entrambe le compagini: il Belgio guida la classifica con 9 punti, frutto di 3 successi e una sola sconfitta, quella incassata contro gli inglesi che però seguono a quota 7 insieme alla Danimarca, capace con Eriksen di stendere i britannici a casa loro.

Belgio e Inghilterra scenderanno in campo così senza poter fare troppi calcoli: con la Danimarca impegnata con l’Islanda, ancora ferma a quota zero, un pari non serve a nessuno. I padroni di casa devono vincere per affrontare gli scandinavi nell’ultimo turno con due risultati su tre per prendersi il 1° posto, gli inglesi per restare in gioco in attesa degli ultimi 90 minuti.

Nel Belgio probabile assente Lukaku, acciaccato: il ct Martinez dovrebbe scegliere uno tra Mertens e Batsuhayi, mentre sulla trequarti tornano Eden Hazard e De Bruyne ma soltanto quest’ultimo dovrebbe partire dall’inizio. Sta messa peggio l’Inghilterra, con Southgate costretto a rinunciare a James e soprattutto a Maguire. Per questo motivo i Diavoli Rossi partono favoriti, anche se davvero tutto potrà succedere in 90 minuti che promettono spettacolo ed emozioni.

Belgio-Inghilterra, i precedenti

Nei 24 precedenti guida ampiamente l’Inghilterra con 16 vittorie contro le 4 ottenute dal Belgio. Sono 4 anche i pareggi, tra cui lo spettacolare 4-4 registrato nella fase a gironi dei Mondiali di Svizzera del 1954. Sempre ai Mondiali, ma del 2018, due vittorie del Belgio, una ai gironi e una nella finale per il 3° posto. All’andata 2-1 per gli inglesi, capaci di rimontare con Rashford e Mount il vantaggio iniziale di Lukaku e imporsi 2-1. La prima sfida risale al 21 maggio 1921 e fu vinta dagli allora imbattibili “maestri” britannici per 2-0.

Belgio-Inghilterra: probabili formazioni

Belgio (3-4-2-1): Courtois; Denayer, Boyata, Alderweireld; Meunier, Witsel, Tielemans, T. Hazard; Trossard, De Bruyne; Mertens.

Inghilterra (4-3-3): Pickford; Walker, Dier, Mings, Chilwell; Grealish, Rice, Henderson; Sancho, Kane, Sterling.

1X2: quote, scommesse, pronostico

Andiamo a vedere, tra le scommesse sulla Nations League, le quote relative all’esito finale di Belgio-Inghilterra.

  • 1 a 2,35
  • X a 3,25
  • 2 a 2,95

 

Come detto consideriamo il Belgio favorito, e dato che difficilmente assisteremo a tanti tatticismi ecco che l’Over 2,5 appare scontato. La quota è 1,87 e permette di non sbilanciarsi sull’esito finale, ma abbinata al segno 1 quasi viene raddoppiata, arrivando a 3,60. L’Inghilterra sarà anche sfavorita, ma Harry Kane ha iniziato la stagione in forma strepitosa e un suo gol nei 90 minuti, quotato 2,40, non è certo improbabile.

TUTTE LE QUOTE
BELGIO-INGHILTERRA

X