Barcellona-Valencia: Koeman si gioca la panchina, il Valencia deve risorgere dopo anni duri

Barcellona-Valencia: Koeman si gioca la panchina, il Valencia deve risorgere dopo anni duri

La 9.a giornata di Liga, mozzata dalle assenze di Real e Atletico, avrà il suo momento clou nel posticipo domenicale Barcellona-Valencia. I blaugrana hanno iniziato la Liga tra mille difficoltà finanziarie e tecniche, e sono lontano parente dello squadrone che fu. Anche i pipistrelli vengono da anni complicati, ancora una volta fuori dalle coppe europee ma desiderosi di tornare al vertice. Con 12 punti ciascuna, ci apprestiamo a vivere una grande sfida. Ecco i nostri consigli sulle quote sul calcio.

Quote del: 15/10/2021

Fischio d’inizio: domenica 17 ottobre, ore 21.00

Sede: Camp Nou, Barcellona (Spagna)

BARCELLONA-VALENCIA
LE QUOTE LIVE

Barcellona-Valencia, la presentazione

La formazione guidata da Ronald Koeman, che durante la pausa ha evitato l’esonero per un soffio, ha parecchi problemi di natura tattica. Prima di tutto la difesa, che oltre a Pique conta tanti giovani in rampa di lancio ma ancora privi di quella “garra” necessaria per giocare nel Barcellona. Secondariamente il centrocampo non conta più quel talento che in passato contraddistingueva la Masia, nonostante i giovanissimi Pedri e Gavi stiano ben figurando. L’attacco poi, privo di Messi e Griezmann, si ritrova con De Jong e Braitwhite: insomma, non proprio la stessa cosa.

Con 12 punti in classifica il Barca si attesta a meno cinque dalla vetta e a meno due dalla zona Champions, quindi i giochi sono ancora aperti. Almeno dal punto di vista statistico, il club catalano può sorridere: il Barcellona ha infatti perso solamente una delle ultime 10 partite di Liga contro il Valencia (cinque vittorie e quattro pareggi), nel gennaio 2020 (0-2) sotto la guida di Quique Setién e con Albert Celades come allenatore del Valencia. Attenzione però ai tanti nazionali che in queste due settimane hanno lasciato la squadra, e che potrebbero tornare malconci o affaticati. Inoltre tra tre giorni il Barca ospiterà la Dinamo Kiev e quattro giorni dopo il Real Madrid nel Clasico. Questa è una partita da non sbagliare

Il Valencia allenato da José Bordalás, che ha vinto soltanto una delle sue otto partite di Liga contro il Barcellona (un pareggio e sei sconfitte) si trova a pari punti coi blaugrana, avendo però giocato una partita in più. I due club sono simili anche a livello di differenza reti (12 gol fatti e otto subiti per i pipistrelli, 11 fatti e sette subiti per i catalani). È anche importante considerare per questa partita come il Valencia sia la formazione che ha segnato il maggior numero di gol al Camp Nou in Liga dal 2013/14, con 14 reti in otto partite e andando a segno almeno due volte in sei precedenti. La scorsa stagione i valenciani passarono in vantaggio sia al Camp Nou che al Mestalla (2-3 con doppietta di Messi e gol di Griezmann), ma hanno vinto una sola volta nelle ultime 15 trasferte. Di contro, si troveranno davanti forse il peggior Barcellona dell’ultimo ventennio, e considerando il recupero di qualche titolare, potrebbero davvero giocarsi le proprie chance.

Le probabili formazioni

La pausa per le nazionali non avrà di certo rafforzato il già fragile sistema di gioco catalano. Busquets e Gavi hanno giocato entrambi i match da titolari nella Spagna in Nations League, mentre Depay era con l’Olanda assieme ai due de Jong. Probabile l’inserimento di Sergio Roberto in mediana in ballottaggio con Puig, Ansu Fati dovrebbe trovare posto assieme a de Jong e al debuttante Aguero, finalmente arruolabile al 100%.

Nel 4-2-3-1 offensivo di Bordalás si rivedono Gayà, Soler, Cherysheve Maxi Gomez, ma solo il primo dovrebbe partire titolare. In attacco Gomez, con alle sue spalle, liberi di agire sulla linea dei trequartisti, Duro, Guedes e Musah.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dest, Lenglet, Pique, Balde; de Jong, Busquets, Sergi Roberto; Aguero, De Jong, Fati.

Valencia (4-2-3-1): Lopez; Lato, Paulista, Diakhaby, Gaya; Guillamon, Wass; Musah, Guedes, Duro; Gomez.

Barcellona-Valencia, quote e pronostico

Pronostico difficile, tra due formazioni tutt’altro che in forma. Tuttavia, già in passato abbiamo dato fiducia al Barcellona, in partite anche più semplici di questa, venendo poi puntualmente smentiti. Koeman ha perso ormai la nostra fiducia e ci sembra al capolinea, e questa settimana non dovrebbe fare altro che decretarne la fine. Vi consigliamo dunque di puntare sulla vittoria del Valencia. Considerando poi che il Barcellona ha segnato almeno un gol in ognuna delle precedenti 17 gare casalinghe contro il Valencia in campionato (45 reti totali), e che nelle gare di Barcellona e Valencia del campionato si segnano in media 2,5 gol a partita, vi consigliamo di puntare anche sull’opzione + Over 2,5. In alternativa, noi scommetteremmo sul risultato esatto di 3-1 per il Valencia. Si tratta di consigli per le scommesse sulla Liga piuttosto rischiosi, ma con un notevolissimo ritorno potenziale.

BARCELLONA-VALENCIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X