Manchester United-Chelsea: Blues favoriti contro dei Red Devils allo sbando

Manchester United-Chelsea: Blues favoriti contro dei Red Devils allo sbando

Manchester United e Chelsea si sfideranno a Old Trafford, per uno strano incrocio di calendario, per la 37° giornata di Premier League 2021/2022. Blues al momento saldamente al terzo posto ma piuttosto lontano da City e Liverpool, United che invece con la sconfitta dell’Emirates contro l’Arsenal ha detto virtualmente addio al quarto posto e, quasi sicuramente, dovrà accontentarsi di un posto in Europa League per la prossima stagione. Partita di difficile pronostico, il fattore casa è fondamentale ma gli uomini di Tuchel giocano meglio. Parola al campo, il pronostico.

Quote del: 27/04/2022

Fischio d’inizio: giovedì 28 aprile, ore 20.45

Sede: Old Trafford, Manchester (Regno Unito)

MANCHESTER UTD-CHELSEA
TUTTE LE QUOTE

Manchester United-Chelsea, la presentazione

Partiamo dai padroni di casa del Manchester United, una squadra che non ha per nulla disputato una bella stagione nonostante il ritorno a casa di un certo Cristiano Ronaldo, ancora letale sotto porta ma lontano parente del CR7 che illuminò l’Inghilterra nella sua prima esperienza. I Red Devils al momento gravitano tristemente in sesta posizione con 54 punti dopo 34 giornate.

Pesantissimo è stato il 3-1 col quale l’Arsenal ha vinto nell’ultimo turno, risultato che ha estromesso la banda di Rangnick dalla corsa al quarto posto (ora sono sei i punti di distanza proprio dai Gunners quarti). Tuttavia, consideriamo che il Manchester United è imbattuto nelle ultime otto partite casalinghe di campionato contro il Chelsea (tre vittorie e cinque pareggi, mantenendo la porta inviolata cinque volte nel periodo. L

’ultima sconfitta interna risale addirittura a maggio 2013. Inoltre, i Red Devils hanno mantenuto la porta inviolata in quattro delle ultime cinque partite di Premier League contro il Chelsea, dopo aver ottenuto solo quattro clean sheet nelle precedenti 23 sfide. Al momento lo United non ha un gran attacco (appena 53 le reti segnate, tre in meno, per esempio, del Southampton con 56), e anche la difesa lascia molto a desiderare (51 i gol subiti). Noi pensiamo che in questa occasione lo United ne uscirà sconfitta al termine di una gara ricca di gol, almeno da Over 2,5.

E ora parliamo del Chelsea, gli attuali campioni d’Europa in carica ancora per qualche settimana. La squadra di Tuchel ha vissuto un periodo di appannamento anche in seguito alla difficoltà extra campo che ha dovuto subire, e sono ben due le sconfitte nelle ultime uscite di Premier League. In generale comunque la banda di Tuchel è stata l’unica a essere in grado di reggere, almeno fino a inizio 2022, il ritmo di Manchester City e Liverpool, salvo poi lasciarle scappare e scivolare a una vita dal duo di testa.

Comunque, i Blues rimangono il terzo attacco della lega con 67 reti segnate, e con 27 gol subiti sono anche la terza miglior difesa. Il Chelsea non vince da otto partite di Premier League contro il Manchester United (cinque pareggi e tre sconfitte). Solo contro Arsenal (19 tra il 1995 e il 2005) e Blackburn Rovers (12 tra il 1992 e il 1998) ha avuto una serie più lunga senza vittorie nella competizione.

Questa inoltre sarà la prima volta che United e Chelsea si sfidano in un giovedì di Premier League. Lontano da Stamford Bridge comunque il Chelsea non è proprio male. Infatti, solo il Man City (39) ha vinto più punti in trasferta in Premier League del Chelsea (36) in questa stagione, così come solo il Liverpool (40) ha segnato più gol fuori casa dei Blues (35).

Le probabili formazioni

Il manager dei Blues Tuchel, che ha vinto le sue due trasferte contro il Manchester United in tutte le competizioni, entrambe in Champions League col PSG, prosegue col suo 3-4-2-1 con il redivivo Werner supportato da Kai Havertz e Mount, che è stato coinvolto in 10 gol in 14 trasferte in questa Premier League (5 gol e 5 assist). Azpilicueta, Kante, Jorginho e Alonso sarà la linea di centrocampo, Thiago Silva, Rudiger e Christensen i tre centrali.

Lo United invece schiera una sola prima punta, ovvero Cristiano Ronaldo, che ha segnato una tripletta in ciascuna delle sue ultime due partite casalinghe di Premier League, nei 3-2 contro Tottenham e Norwich City. CR7 sarà supportato da tre mezze punte come Sancho, Bruno Fernandes e Rashford. Pogba e Matic i mediani.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan Bissaka, Lindelof, Maguire, Telles; Pogba, Matic; Sancho, Bruno Fernandes, Rashford; Ronaldo. All. Ragnick

Chelsea (3-4-2-1): Mendy; Thiago Silva, Rudiger, Christensen; Azpilicueta, Kante, Jorginho, Alonso; Mount, Havertz; Werner. All. Tuchel.

Manchester United-Chelsea, quote e pronostico

La posta in gioco è enorme soprattutto per il Manchester United, che si sta aggrappando alle speranze residue di qualificarsi alla prossima Champions League. Certo, il destino non è nelle sue mani, ma intanto vincere non può di certo fare male. Ma ormai abbiamo perso le speranze nei Red Devils. Improbabile un cambio di rotta anche caratteriale a questo punto della stagione. Noi pensiamo che la partita sarà molto combattuta, avvincente e ricca di gol fin dalle prime battute, ma alla lunga vediamo il Chelsea favorito. Come del resto è favorito dalle quote scommesse Premier League. Diciamo vittoria Blues più Over 2,5, con lo United però primo marcatore.

MANCHESTER UTD-CHELSEA
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X