Tottenham-Manchester City, sarà ancora una volta Mourinho contro Guardiola

Tottenham-Manchester City, sarà ancora una volta Mourinho contro Guardiola

Tottenham-Manchester City è il main event del 9° turno di Premier League e ripropone l’eterno duello tra i due grandi rivali José Mourinho e Pep Guardiola. Il primo guida gli Spurs verso la vetta della classifica, il secondo deve scuotere i suoi che rischiano di accumulare troppo ritardo dalle posizioni di vetta. Chi la spunterà?

Quote del: 20/11/2020

Calcio d’inizio: sabato 21 novembre 2020, ore 18:00

Sede: Tottenham Hotspur Stadium, Londra

QUOTE AGGIORNATE
TOTTENHAM-MANCHESTER CITY

Tottenham-Manchester City: la presentazione

C’è un motivo se la Premier League inglese è considerata il campionato più bello e avvincente al mondo: la pioggia di milioni che ha investito il torneo negli ultimi anni ha alzato moltissimo il livello, con l’arrivo a getto continuo di numerosi campioni e dei migliori allenatori al mondo. Rientrano senz’altro in quest’ultima categoria Pep Guardiola e José Mourinho, già grandi rivali dai tempi delle sfide tra Barcellona e Real Madrid e oggi nuovamente di fronte nel main event del 9° turno.

La situazione di classifica in cui si trovano Tottenham e Manchester City è del resto estremamente interessante: gli Spurs sono secondi a quota 17 punti, gli stessi del Liverpool e uno in meno del Leicester capolista, mentre i Citizens non sono partiti benissimo e al momento hanno collezionato 12 punti, incassando una sola sconfitta ma denunciando non pochi problemi in fase offensiva. Considerando però che De Bruyne e compagni devono anche recuperare una gara e che siamo a meno di un quarto del cammino, la situazione in campionato può senz’altro essere recuperata, a patto però di ripartire subito.

È proprio quello che vuole impedire Mourinho: lo Special One è arrivato sulla panchina del Tottenham accolto da una certa diffidenza, ma ha dimostrato di essere ancora tra i migliori al mondo con una squadra solidissima in difesa e capace allo stesso tempo di esaltare le qualità individuali straordinarie di attaccanti come Kane e Son, che oggi sembrano trovarsi a occhi chiusi. Considerando che anche l’idolo di casa Bale sembra sulla via del recupero – anche in questo caso contro ogni pronostico – ecco che gli Spurs possono puntare seriamente al titolo. Il primo step? Stendere il City di Guardiola.

Precedenti e curiosità

Sono 46 i precedenti in Premier League tra queste due storiche realtà del calcio inglese e il pareggio non è certo un risultato frequente: è infatti uscito appena 7 volte, a fronte di 24 vittorie per il Tottenham e 15 per il City. Nei 23 precedenti tra Mourinho e Guardiola – dati Transfermarkt – 11 vittorie per quest’ultimo, 6 per lo Special One e 6 pareggi.

Tottenham-Manchester City, le probabili formazioni

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Alderweireld, Dier, Reguilón; Moussa Sissoko, Höjbjerg; Bale, Ndombelé, Son; Kane.

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; K. Walker, Ruben Dias, Laporte, Cancelo; Gündogan, Rodri; Ferrán Torres, De Bruyne, Bernardo Silva; Gabriel Jesus.

1X2: quote, scommesse, pronostico

Nonostante siano partiti decisamente meglio, nelle quote della Premier League relative a Tottenham-Manchester City i padroni di casa sono indicati come ampiamente sfavoriti nell’ennesimo confronto Mourinho-Guardiola.

  • 1 a 4,10
  • X a 3,75
  • 2 a 1,83

 

Gli appassionati di scommesse sul calcio sono del resto consapevoli dei precedenti favorevoli al tecnico spagnolo nei duelli con il portoghese, anche se stavolta potrebbe essere arrivato il momento della vendetta per lo Special One. Di certo ci aspettiamo una gara molto equilibrata dal punto di vista tattico, e per chi non vuole sbilanciarsi sull’esito finale l’Under 2,5 a 2,25 può essere una buona opzione. Il Tottenham riuscirà a uscire imbattuto al termine dei 90 minuti? Noi riteniamo di si, per questo valutiamo con interesse anche la Doppia Chance 1X a 1,95, e che anzi possa vincere: 1+Goal a 6,00 è una quota davvero intrigante.

TUTTE LE QUOTE
TOTTENHAM-MANCHESTER CITY

X