ATP Finals 2020: quote e consigli per Djokovic-Zverev e Medvedev-Schwartzman

ATP Finals 2020: quote e consigli per Djokovic-Zverev e Medvedev-Schwartzman

Con gli ultimi match del gruppo “Tokyo 1970” si esaurisce domani la fase a gironi delle ATP Finals 2020. Dominik Thiem, Daniil Medvedev e Rafael Nadal sono già qualificati, dunque si attende solo il quarto nome che verrà fuori dal match Djokovic-Zverev. A chiudere il programma c’è un Medvedev-Schwartzman che servirà per archivi e punti ATP, ma anche per un mai disprezzabile gruzzolo in euro. Ecco quote e pronostico di queste due partite di ATP Finals 2020.

ATP FINALS 2020
TUTTE LE QUOTE

ATP Finals 2020, i consigli per le partite del 20 novembre

Djokovic-Zverev (Gruppo Tokyo 1970, ore 15.15)

Quando la posta in palio è alta, cercare le giuste quote sulle ATP Finals diventa difficile ma ancora più divertente. Djokovic-Zverev di domani è uno spareggio per determinare chi incontrerà Dominic Thiem nella prima semifinale dell’ultimo grande evento tennistico dell’anno. Il numero 1 del mondo è in vantaggio negli scontri diretti per 3-2, ma i due sono 1-1 sul sintetico indoor. Difficile valutare la forma di entrambi, poiché Zverev è indecifrabile quasi per definizione, smentendo spesso se stesso nell’arco di 24 ore, nel bene e nel male. Djokovic a sua volta è sembrato andare sul velluto contro Schwartzman, ma quello con l’argentino è un matchup in cui lui si trova da sempre a meraviglia, quindi non fa quasi testo. Più allarmante, per i fans di Nole, è l’arrendevolezza con cui si è consegnato a Medvedev. Il russo, si sa, quando vuole è ingiocabile, e nel match contro Djokovic ne ha dato ulteriore dimostrazione. Zverev avrebbe i numeri per mettere in crisi Nole, ma un Djokovic anche solo al 70% dei suoi standard potrebbe comunque strappare la qualificazione. E poi Nole ha anche una extra-motivazione: vendicare la sconfitta in finale proprio alle ATP Finals, due anni fa. I cannibali come Djokovic non dimenticano.

Pronostico: Djokovic 2-0

Medvedev-Schwartzman (Gruppo Tokyo 1970, ore 21.15)

In teoria, ma soltanto in teoria, Medvedev-Schwartzman è un match inutile. Il russo è già qualificato e l’argentino è già fuori, d’altra parte. Però basta conoscere un po’ la formula delle ATP Finals per capire che così non è. Innanzitutto ci sono i 153.000 dollari in palio per ogni singola vittoria, che sicuramente male non fanno e rappresentano un incentivo non da poco per “El Peque”. Per Medvedev il discorso si fa ancora più interessante, sotto l’aspetto economico: dopo il veniale KO di Thiem contro Rublev, Daniil è l’unico ancora in grado di vincere le ATP Finals da imbattuto. Una differenza non da poco, visto che la vittoria alle ATP Finals vale 550.000$, mentre la vittoria da imbattuti porta con sé un premio da 1.564.000$!  Un incentivo da 1,1 milioni di dollari è sufficiente a pensare che Medvedev non farà alcuno sconto al rivale sudamericano. Oltretutto Schwartzman con Medvedev non ha mai vinto in 4 precedenti, due dei quali proprio in sintetico indoor. Nelle quote sul tennis, di indizi del genere non si può che tenere conto e agire di conseguenza.

Pronostico: Medvedev 2-0

Quote ATP Finals del 20 novembre

DJOKOVIC-ZVEREV
DJOKOVIC 2-0 —> QUOTA 1,80

MEDVEDEV-SCHWARTZMAN
MEDVEDEV 2-0 —> QUOTA 1,50

X