Consigli Fantacalcio: chi schierare e chi evitare nella 24ª giornata

Consigli Fantacalcio: chi schierare e chi evitare nella 24ª giornata

Se il campionato di Serie A 2019/2020 si conferma come il più avvincente degli ultimi anni, così può dirsi anche per il Fantacalcio. Ci sono nuovi giocatori che si sono messi in luce, così come altri che non hanno mantenuto le promesse delle passate stagioni e altri ancora che si confermano affidabilissimi. Ecco allora i nostri consigli fantacalcio, con cui cercheremo di aiutarvi a fare sempre le scelte di formazione più azzeccate. Ruolo per ruolo, andremo a caccia dei nomi più caldi e di quelli che rischiano una brutta giornata.

Consigli fantacalcio: 24ª giornata

Portieri

Chi schierare – L’idea più saggia è forse puntare su Wojciech Szczęsny, estremo difensore bianconero impegnato nel non proibitivo impegno casalingo contro il Brescia. Oltretutto le rondinelle potrebbero perdere due elementi di grande qualità come Tonali e Torregrossa, in forse per domenica. Tutto ciò concorre a far preludere una domenica di possibile e sostanziale riposo, che è poi ciò che la maggior parte dei fanta-allenatori chiede per i propri portieri. Se invece cercate prestazioni alte ma più alto rischio di incassare gol allora potreste anche rivolgervi a Juan Musso, impegnato con la sua Udinese contro il Verona.

Wojclech Szczesny (Getty Images)

Chi evitare – In forma lo è sicuramente, Etrit Berisha. Tuttavia si ritrova in casa di un Lecce davvero in forma, che ha segnato 7 gol nelle ultime 2 partite. Inoltre la SPAL ha appena cambiato tecnico e Di Biagio ha annunciato che potrebbe passare alla difesa a 4, mai usata da Semplici. Attenzione.

Difensori

Chi schierare – Nel fantacalcio la forma va assecondata e allora proseguiamo con il bellissimo momento di Marash Kumbulla. Dopo aver castigato la Juventus il difensore italo-albanese si presenta a Udine con credenziali sempre più importanti, e il solito bonus su calci da fermo che può sempre arrivare. Occhi aperti anche su Robin Gosens, che sta affinando la condizione in vista della Champions League ma si potrebbe ritrovare come dirimpettai Santon o Bruno Peres. C’è davvero di peggio, in giro…

Marash Kumbulla (Getty Images)

Chi evitare – A proposito di Roma, Gianluca Mancini è sicuramente stato tra i più positivi di questa annata, ma contro la sua ex squadra potrebbe soffrire molto. Il difensore azzurro è in un momento in cui sta rifiatando dopo un periodo intenso, e oltretutto a Bergamo contro l’Atalanta Fonseca dovrebbe schierarlo a centrocampo, dove potrebbe soffrire oltremodo ritmo e aggressività dei vari De Roon e Freuler. Anche Milan Skriniar non attraversa un periodo di forma smagliante, pur se mantenendo degli standard di rendimento piuttosto alti. Però stavolta gli eviteremmo di confrontarsi con due “irediddio” come Immobile e Caicedo.

Centrocampisti

Chi schierare – Il centrocampo del Napoli di Gattuso sta provando a riprendersi un po’ il tempo perduto. Tra i giocatori “smarriti” e che vanno ritrovandosi c’è sicuramente Piotr Zielinski, già in gol contro la Juventus e autore di una ottima prestazione anche in coppa contro l’Inter. Ora il Napoli rende visita al Cagliari, ma ai sardi mancherà il dinamismo di Nainggolan, squalificato. Altra buona occasione per qualche inserimento o bonus, per il polacco. Nonostante l’avversario tosto e il match di altissima classifica è impossibile anche lasciar fuori Luis Alberto, re degli assist in Serie A e anche match winner la scorsa settimana contro il Parma. Lo spagnolo può fare la differenza anche con l’Inter.

Piotr Zielinski (Getty Images)

Chi evitare – Ci si aspettava molto da Aaron Ramsey, ma il gallese ha finora faticato molto a trovare una condizione accettabile e non sembra ancora molto inserito negli schemi di Sarri. Inoltre, seppure impiegato spesso da titolare, viene quasi sempre sostituito. Ripassare, grazie. Non è un buon momento nemmeno per schierare Pjanic, faro della Juve ma in palese calo di forma. Se è probabile che la Juve la sfanghi contro il Brescia, è improbabile che lo faccia passando per i piedi e le iniziative del gallese e del bosniaco.

Attaccanti

Chi schierare – L’ultimo dei nostri consigli fantacalcio non può che riguardare Cristiano Ronaldo, l’uomo più in forma del campionato. Il record di Quagliarella e Batistuta (11 giornate consecutive a segno) è lì, pronto per essere eguagliato. Lui non si lascerà sfuggire la minima occasione, consapevole come è che in questo momento la Juve dipende dai suoi gol. Potrebbe far bene anche Musa Barrow, ormai definitivamente ambientatosi a Bologna e con la prospettiva di una difesa non certo irresistibile, come quella del Genoa, da aggredire.

Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Chi evitare – Ancora una volta preferiamo evitare Rodrigo Palacio, che è sempre titolare fisso nel Bologna ma sta attraversando una fase di comprensibile appannamento. Le 38 primavere si sentono tutte e l’argentino è maestro di saggezza nel gestire il proprio fisico. Il suo contributo all’attacco del Bologna è dunque meno decisivo adesso che in altri momenti della stagione, in cui “El Trenza” potrà sicuramente tornare ancora utile. Non è il miglior momento nemmeno per schierare Mario Balotelli. L’ex nazionale azzurro dovrebbe trovare posto da titolare nell’undici che Lopez schiererà contro la Juve, ma potrebbe soffrire di isolamento nel caso in cui Donnarumma o Tonali (soprattutto) dovessero marcare visita.

X