Lecce-Milan: Pioli ha il destino segnato ma vuole chiudere bene la stagione

Lecce-Milan: Pioli ha il destino segnato ma vuole chiudere bene la stagione

Quote del: 19/06/2020

Calcio d’inizio: 22/06/2020, ore 19:30

Stadio: Via del Mare, Lecce

Lecce-Milan è un incontro che vede tornare in campo rossoneri e salentini in Serie A dopo lo stop dovuto alla pandemia. La squadra di Stefano Pioli cerca punti che possano valere l’Europa, mentre i giallorossi non vogliono perdere punti per strada per quel che concerne una difficile, ma non impossibile, rincorsa verso la salvezza.

Pioli per la dignità e l’onore, mentre Liverani vuole rimanere in Serie A

Il Lecce proverà a strappare punti importanti per quel che riguarda la corsa salvezza contro il Milan, consapevole che sulla carta la sfida sia improponibile, ma sarà premura di Fabio Liverani provare ad imbrigliare i rossoneri, privi di Ibrahimovic. La ricerca del bel gioco dei salentini a volte può risultare rischiosa come attitudine, ma quando riescono ad avere in mano il pallino del gioco la qualità delle idee di mister Liverani riesce a mettere in difficoltà avversari di qualsiasi caratura. E, per inciso e dovere di cronaca, tra le nobili del calcio italiano, in questo momento il Milan è la più fragile e vulnerabile.

Il Milan, come dicevamo privo di Ibrahimovic ancora infortunato, ha come obiettivo una rimonta verso un piazzamento valido per la qualificazione alla prossima Europa League. Una vera e propria impresa, considerato il fatto che il futuro di Stefano Pioli pare ormai segnato in favore dell’ingaggio di Ralf Rangnik come guida tecnica e direttore sportivo. Una situazione che rischia di giocare pesantemente a sfavore di tutto l’ambiente rossonero. Dovrà essere veramente bravo mister Pioli nel cercare di tenere alta la concentrazione dei propri giocatori e non lasciarsi influenzare da queste indiscrezioni, né lui, né i suoi giocatori. Un lavoro mirato a regalare al proprio operato la miglior faccia possibile, per la dignità e l’onore della sua carriera, che ormai pare destinata ad essere lontana da Milanello.

La classifica della Serie A dopo 26 giornate

  1. Juventus 63
  2. Lazio 62
  3. Inter 54*
  4. Atalanta 48*
  5. Roma 45
  6. Napoli 39
  7. Milan 36
  8. Verona 35*
  9. Parma 35*
  10. Bologna 34
  11. Sassuolo 32*
  12. Cagliari 32*
  13. Fiorentina 30
  14. Udinese 28
  15. Torino 27*
  16. Sampdoria 26*
  17. Genoa 25
  18. Lecce 25
  19. SPAL 18
  20. Brescia 16

 

*una partita in meno

Lecce-Milan, le probabili formazioni

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Saponara, Mancosu; Lapadula.

Milan (4-4-1-1): Donnarumma; Conti, Gabbia, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Rebic; Calhanoglu; Leao.

Lecce-Milan, uno sguardo alle quote

Secondo le quote della Serie A la squadra di Liverani parte comunque molto sfavorita: la vittoria del Lecce si attesta a 5,00, il pareggio a 3,90, mentre la vittoria del Milan è data a 1,62.

Stando a quanto detto poc’anzi, riteniamo congrua una quota come il 2+Under 3.5, data a 2,40: il Lecce venderà cara la pelle e il Milan senza Ibrahimovic perde molto a livello tecnico e carismatico. Ma il dislivello tra le due squadre ci fa propendere comunque per una vittoria dei rossoneri, magari anche sofferta. Un’altra quota interessante è quella dell’Over 1.5 nel 2° tempo, dato a 1,91. Per una quota un po’ più “tranquilla”, infine, proponiamo il Gol, dato a 1,72.

Quote Lecce-Milan

X