Fiorentina-Brescia: Rondinelle all'ultima spiaggia e senza Tonali

Fiorentina-Brescia: Rondinelle all’ultima spiaggia e senza Tonali

Fiorentina-Brescia è pronta per andare in scena a distanza di ben 106 giorni da quanto originariamente previsto: la situazione dei due club è rimasta comunque ovviamente invariata, con la Viola che cerca il successo della tranquillità e i lombardi ormai all’ultima spiaggia e probabilmente privi del gioiello Tonali.

Quote del: 19/06/2020

Calcio d’inizio: lunedì 22 giugno 2020, ore 19:30

Stadio: Artemio Franchi, Firenze

Fiorentina-Brescia, la presentazione

Sono 37 le sfide tra Fiorentina e Brescia in Serie A. I padroni di casa si sono imposti per 19 volte, mentre sono 6 le vittorie delle Rondinelle, a fronte di 12 pareggi. In quanto a reti segnate, domina ancora la Fiorentina, con 62 a 37. I lombardi non sbancano la Toscana dall’ormai lontano 2002, quando si imposero per 3-0 con una doppietta di Roberto Baggio e un gol di Luca Toni, giocatori che in carriera hanno indossato anche la maglia viola.

In casa viola la sfida è considerata di estrema importanza per il futuro del club non soltanto per la situazione di classifica, che al momento vede Chiesa e compagni distanti 5 punti dal terz’ultimo posto, ma anche per l’eventuale conferma in vista della prossima stagione del tecnico Beppe Iachini, che ha convinto soltanto a tratti da quando è stato chiamato a sostituire Montella lo scorso 28 dicembre. Il patron Commisso non è ancora convinto, e certo vincere bene contro l’ultima in classifica sarebbe d’aiuto per il tecnico marchigiano.

Il Brescia ultimo in classifica e alle prese con il caso-Balotelli potrebbe dover rinunciare all’ultimo anche al suo uomo di punto, quel Sandro Tonali su cui probabilmente in estate si scontreranno le big e che potrebbe essere costretto a saltare la sfida con un altro gioiello del mercato italiano, Federico Chiesa. Lopez dovrebbe preferire ancora Papetti all’acciaccato Cistana in difesa, mentre Iachini sostituirà lo squalificato Dalbert con Igor e terrà almeno inizialmente in panchina Ribery.

La classifica della Serie A dopo 26 giornate

  1. Juventus 63
  2. Lazio 62
  3. Inter 54*
  4. Atalanta 48*
  5. Roma 45
  6. Napoli 39
  7. Milan 36
  8. Verona 35*
  9. Parma 35*
  10. Bologna 34
  11. Sassuolo 32*
  12. Cagliari 32*
  13. Fiorentina 30
  14. Udinese 28
  15. Torino 27*
  16. Sampdoria 26°
  17. Genoa 25
  18. Lecce 25
  19. SPAL 18
  20. Brescia 16

 

*una partita in meno

Fiorentina-Brescia: probabili formazioni

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella; Lirola, Duncan, Badelj, Castrovilli, Igor; Cutrone, Chiesa.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Chancellor, Martella; Bisoli, Dessena, Bjarnason; Zmrhal; Ayé, Torregrossa.

Uno sguardo a quote e scommesse

Pronostico a senso unico nelle quote di Serie A: per Fiorentina-Brescia i bookmakers indicano il segno 1 a 1,50, con X a 4,20 e 2 a 6,00, e anche se è difficile indovinare le condizioni di salute della Viola il Brescia sconfitto in amichevole dall’Udinese e per giunta privo di Tonali non sembra avere le qualità necessarie per impensierire i toscani, che vogliono al più presto raggiungere una salvezza data per scontata a inizio stagione.

Tanta differenza di spessore tecnico e motivazione potrebbe tradursi con un successo viola maturato già nel primo tempo, motivo per cui per alzare la quota consigliamo il Parziale/Finale 1/1 a 2,25. Chi pensa che il Brescia possa comunque rivelarsi ostico, soprattutto in fase difensiva, può valutare come alternative l’Under 2,5 a 1,90 oppure abbinare questa giocata al segno 1 per una quota di 3,50.

Fiorentina-Brescia: tutte le quote

X