Pronostico Inter-Juventus: Lukaku contro CR7, un pezzo di Scudetto in palio a San Siro

Pronostico Inter-Juventus: Lukaku contro CR7, un pezzo di Scudetto in palio a San Siro

Difficile esprimere un pronostico su Inter-Juventus, sfida chiave per la corsa allo Scudetto che arriva quando il campionato è prossimo al giro di boa: i bianconeri hanno tutto da perdere, dato che con una sconfitta rischierebbero di ritrovarsi troppo lontani dalla vetta, ma per i nerazzurri del grande ex Conte si parla di un vero e proprio esame di maturità che deve essere superato. Oltre che match attesissimo da milioni di appassionati, il Derby d’Italia non può che essere anche una delle partite più giocate dell’anno nelle scommesse online. Andiamo allora a tastare il polso alle due protagoniste.

QUOTE AGGIORNATE
INTER-JUVENTUS

Qui Inter

Mancherà D’Ambrosio, mentre Sensi e Darmian non saranno al meglio e partiranno dalla panchina, ma per il test verità contro la sua ex Juventus Antonio Conte potrà praticamente disporre dell’intera rosa titolare. La gara contro i bianconeri è di quelle che potrebbero risultare decisive sul futuro dell’intero progetto iniziato nell’estate del 2019: vincere significherebbe estromettere i rivali dalla lotta per lo Scudetto, mandare un forte e chiaro segnale ai cugini del Milan primi ma sempre più incerottati e, soprattutto, dimostrare di aver finalmente preso la consapevolezza nei propri mezzi tipica di una big.

90 minuti di fuoco, quindi, un test da non fallire perché in caso di sconfitta è facile immaginare quali potrebbero essere le conseguenze in negativo: Conte punta su quello che a oggi è l’undici titolare, con Young a sinistra preferito a Perisic e all’acciaccato Darmian e Hakimi sulla corsia opposta di un centrocampo completato da Barella, Brozovic e Vidal. In difesa Handanovic coperto dal trio Skriniar-De Vrij-Bastoni, in attacco la coppia formata da Lukaku e Lautaro Martinez. Mancano le alternative che il tecnico ha chiesto sul mercato e che tardano ad arrivare, ma chissà che un successo sui campioni d’Italia possa spingere Suning a nuovi investimenti.

Qui Juventus

Forse non risulterà decisiva per il suo futuro, visto che gode della fiducia della società e di non poche attenuanti, ma Andrea Pirlo è consapevole del fatto che una Juventus fuori dalla corsa per lo Scudetto già a metà gennaio farebbe rumore. I bianconeri hanno dominato la Serie A negli ultimi 9 anni e intendono continuare a farlo, ma già un pareggio sarebbe considerato una mezza sconfitta da chi oggi si trova a -7 dal 1° posto, pur se con una gara da recuperare: vincere a San Siro però può cambiare tutto, e quando in squadra hai Cristiano Ronaldo tutto diventa possibile.

Il portoghese sarà affiancato dal partner ideale, Morata, preferito a Kulusevski che non troverà spazio neanche sulla fascia destra del 4-4-2: qui opererà infatti il sempre più convincente Chiesa, con Ramsey sulla corsia opposta nel ruolo ibrido di regista/incursore e coperto da Bentancur e Rabiot, preferiti ad Arthur e al rientrante McKennie. A proposito di rientri, Pirlo ha aspettato fino all’ultimo notizie positive da Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt che però non saranno della partita: scelte quasi obbligate in difesa, con Danilo a destra e Frabotta a sinistra e la coppia centrale davanti Szczesny formata da Bonucci e dal rientrante Chiellini.

Forse ti interessa anche —> Inter-Juventus: analisi del match e quote <—

Le probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, Rabiot, Bentancur, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo.

Pronostico Inter-Juventus: chi la spunterà?

Le quote sulla Serie A relative al pronostico di Inter-Juventus vedono leggermente favoriti i nerazzurri, non fosse altro per le assenze tra i bianconeri: al di là delle scelte tattiche e dei valori tecnici, però, conteranno carattere e mentalità così come i colpi dei campioni. Cristiano Ronaldo e Lukaku sono oggi con Immobile i migliori attaccanti della Serie A, motivo per cui possiamo aspettarci fuochi d’artificio: l’Over 2,5 a 1,91 è una buona giocata e ci permette di non rischiare sull’esito finale, ma è più stimolante l’Over 1,5 nel 1° tempo a 2,75. A San Siro sarà spettacolo fin da subito?

TUTTE LE QUOTE
INTER-JUVENTUS

X