Pronostico Torino-Juventus, la rivoluzione di Pirlo che si gioca la conferma - le ultimissime

Pronostico Torino-Juventus, la rivoluzione di Pirlo che si gioca la conferma – le ultimissime

Il pronostico di Torino-Juventus è meno scontato di quanto si potrebbe credere guardando la situazione in classifica delle due squadre: i granata devono fare punti per credere ancora nella salvezza e sono in emergenza in difesa, i bianconeri si interrogano sul futuro in panchina di Andrea Pirlo che per l’occasione ricorrerà ancora a Danilo in mediana.

QUOTE AGGIORNATE
TORINO-JUVENTUS

Qui Torino

Davide Nicola sta cercando di far quadrare i conti in rosa al meglio possibile, ma il suo lavoro è reso più difficile dalle assenze e dal fatto che alcuni giocatori non sono comunque al massimo: abbandonata l’idea del 3-4-1-2 che avrebbe visto il tentato rilancio di Verdi, il tecnico granata resta fedele al 3-5-2 ma deve fare i conti con una difesa dove Nkoulou è appena rientrato e non al meglio così come Lyanco.

Il brasiliano tenterà il recupero in extremis, altrimenti spazio a Buongiorno centrale mentre il ruolo di esterno destro a centrocampo spetterà ad Ansaldi, appena colpito da una gastrite ma comunque considerato migliore di Vojvoda per sostituire l’infortunato Singo. Baselli più di Lukic in mediana, Linetty ancora in panchina così come Zaza: sarà ancora Sanabria a ricoprire il ruolo di partner di Belotti, 2 soli gol con i granata in questo 2021.

Qui Juventus

La “festa proibita” a cui hanno partecipato Arthur, McKennie e Dybala è costata ai tre la convocazione per il derby della Mole, gara in cui la dirigenza bianconera vorrà capire quale possa essere il futuro a medio-lungo termine del club. Non sono soltanto i risultati a remare contro Pirlo, ma un’idea di gioco che si è vista soltanto a tratti e che impone una riflessione da parte della proprietà e una risposta da parte del tecnico, che può ancora salvare la panchina con un finale di stagione convincente.

I media però insistono sul fatto che il derby sarà una sorta di giorno del giudizio per l’allenatore della Juventus, che per l’occasione insisterà sul suo 4-4-2 fluido (3-4-3 in fase offensiva) ma potrebbe cambiare gli elementi del meccanismo: Cuadrado terzino destro pronto ad alzarsi, Alex Sandro a sinistra, Chiellini e de Ligt coppia di centrali obbligana e dunque Danilo in mediana a dar manforte a Bentancur, con Ramsey finto destro e Chiesa spostato a sinistra pronto a dare manforte al collaudato duo Morata-Cristiano Ronaldo. Kulusevski in panchina, da cui restano fuori i tre giocatori puniti per la festa non autorizzata, lo squalificato Buffon e il duo Bonucci-Demiral.

Pronostico Torino-Juventus: le ultimissime sulle probabili formazioni

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Buongiorno, Bremer; Ansaldi, Mandragora, Rincon, Baselli, Murru; Belotti, Sanabria

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Danilo, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo

Forse ti interessa anche —> Torino-Juventus: analisi del match e quote <—

Pronostico Torino-Juventus, chi la spunterà?

Nelle scommesse sul calcio di solito si dice che un derby sia sempre da considerare partita a se stante, in cui i valori tecnici si assottigliano. Non riteniamo però che sia questo il caso e che il Torino, pur considerando i problemi della Juventus e le sue numerose assenze, possa conquistare contro i bianconeri punti pesanti in chiave salvezza. Pensiamo anzi che la necessità di trovare una vittoria convincente possa spingere Cristiano Ronaldo e compagni a passare con almeno due gol di scarto: per questo alle giocate già consigliate nella nostra preview aggiungiamo 2+Handicap 1:0 a 2,25.

TUTTE LE QUOTE
TORINO-JUVENTUS

X