Juventus-Torino: un derby a senso unico dal 2015, bianconeri favoriti dalle quote

Juventus-Torino: un derby a senso unico dal 2015, bianconeri favoriti dalle quote

Juventus-Torino, derby della Mole numero 204. E per questa 26.a giornata di serie A stagione 2021/2022 sarà anche l’anticipo del venerdì, causa impegno dei bianconeri in Champions League martedì in casa del Villarreal. La squadra di Allegri ha i favori dei numeri, decisamente ad appannaggio dei bianconeri, soprattutto negli ultimi anni dove la Juventus ha dominato la stracittadina torinese. Il pronostico.

Quote del: 15/02/2022

Fischio d’inizio: venerdì 18 febbraio, ore 20.45

Sede: Allianz Stadium “Juventus Stadium”, Torino (Italia)

JUVENTUS-TORINO
QUOTE LIVE

Juventus-Torino, la presentazione

Torino e Juventus si sono lasciati con una partita di andata decisa da un gol di Manuel Locatelli al minuto 86. Uno 0-1 finale del 2 ottobre 2021 dove i bianconeri hanno sì vinto, ma giocando più partita di cuore che altro. Contro un Torino pressoché rinunciatario e poco incisivo. Un compitino svolto a dovere dalla squadra di Allegri in un momento peraltro di scarsa brillantezza generale.

Ora però c’è un altra Juventus. Ed in realtà c’è anche un altro Torino. Reduce sì da un pareggio e due sconfitte nelle ultime tre gare di campionato, ma resuscitato dalla cura Juric in questo inizio 2022, dove ha ottenuto 7 punti in cinque partite. E con una gara da recuperare, quella del 6 gennaio. Contro l’Atalanta. Peraltro diretta avversaria nella corsa Champions proprio della Juventus.

E uno dei successi granata, quel 4-0 inflitto alla Fiorentina il 10 gennaio 2022, dove in campo con la Viola si trovava il neo attaccante bianconero Dusan Vlahovic. Annullato dal difensore brasiliano dei granata Bremer, il quale sarà regolarmente schierato da Juric per contrastare nuovamente il bomber serbo.

Vedremo quindi un altro duello, sebbene a supporto di Vlahovic ci sarà ben altra squadra. Decisamente più dura per Bremer replicare quella prestazione sontuosa, sebbene, con la sua presenza in campo all’Allianz Stadium potrebbe oltremodo sfoggiare la fascia da capitano intorno al braccio, per celebrare la sua 100esima presenza in granata.

Detto questo si capisce perché le quote di Juventus-Torino siano fortemente a favore della squadra di Allegri. Divario decisamene netto quello nella stracittadina della Mole. La Vecchia Signora, considerando le gare ufficiali, ha conquistato 90 vittorie, mentre il Torino ha ottenuto il successo in 56 occasione. 57 i pareggi nelle 202 partite.

Qualche dato interessante. La Juventus ha trovato il gol in tutte le ultime 21 gare di Serie A contro il Torino: l’ultima volta che è rimasta a secco di reti risale al febbraio 2008, uno 0-0 con Claudio Ranieri in panchina; tra le squadre attualmente nella competizione, la formazione granata è quella contro cui i bianconeri hanno la serie aperta più lunga di incontri di fila a segno. E Juventus che è è la squadra che ha sconfitto più volte il Torino in Serie A (74 – di cui 40 in casa dei bianconeri) e quella che ha realizzato più reti nella competizione contro i granata (237).

Il Torino ha perso le ultime due gare di campionato, dopo essere rimasto imbattuto in sette delle precedenti otto (4V, 3N). In caso di sconfitta i granata potrebbero trovare tre debacle consecutive nella competizione per la prima volta da dicembre 2020.

Juventus-Torino, i precedenti

Era il 26 aprile 2015. Darmian e Quagliarella riuscirono a vincere il Derby della Mole per 2-1, superando la rete di Pirlo. Madama vinse lo Scudetto. Da allora, dalla stagione 2015/2016, i granata hanno pareggiato tre gare, mentre la Juventus ha ottenuto ben undici vittorie. Tolta la già citata gara di andata vinta dai bianconeri con gol partita di Manu Locatelli, la Juventus ha ottenuto l’ultima vittoria allo Juventus Stadium il 5 dicembre 2020, 2-1 il finale con McKennie e Bonucci a ribaltare il vantaggio iniziale firmato da N’Koulou.

Statistiche giocatori

Primo tempo
Matthijs de Ligt
(Assist: Juan Cuadrado)
Goal 13'    
Secondo tempo
    62' Goal Andrea Belotti
(Assist: Josip Brekalo)
Juan Cuadrado Ammonizioni 73'    
    82' Ammonizioni Sasa Lukic
    90' Ammonizioni Rolando Mandragora

Statistiche partita

46
Possesso palla
54
11
Tiri totali
10
3
Tiri in porta
3
3
Tiri fuori
4
5
Parate
3
7
Calci d'angolo
9
Fuorigioco
2
16
Falli
19

Le probabili formazioni

Sarà il primo derby in assoluto per i due acquisti del mercato di gennaio Vlahovic e Zakaria. I due si sono mostrati carichi e determinati in vista della sfida dell’Allianz Stadium. E dovrebbero essere entrambi schierati titolarissimi contro il Toro.

Contro i granata il grande assente sarà invece lo squalificato Danilo, autore della pesantissima rete del pari contro l’Atalanta. Mentre fermo ancora ai box Chiellini. Probabile coppia centrale De Ligt-Bonucci. Per le corsie esterne tutto dipenderà dalla posizione di Cuadrado. Se il colombiano dovesse essere impiegato come terzino destro, è probabile che dall’altra parte giocherà De Sciglio, che nell’ultimo periodo gode della fiducia di Allegri. Se invece Cuadrado giocherà più avanti o partirà dalla panchina come successo a Bergamo, spazio ad uno tra Alex Sandro e Luca Pellegrini a sinistra, con De Sciglio a destra. Opzione però mento probabile.

Ivan Juric riabbraccia invece il centrocampista serbo Sasa Lukic che tra le assenze contro il Venezia è stata quella meno rumorosa, ma la più vistosa. A centrocampo, Juric ritrova anche Pobega e sulla tre quarti ritrova Pjaca, ex di turno del match. Per Praet invece la stagione, dopo la frattura al piede durante un allenamento, sembra essere finita.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; Zakaria, Locatelli, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Morata. All. Allegri

Torino (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, Lukic, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti. All. Juric.

Juventus-Torino, quote e pronostico

Giusto probabilmente vedere le quote di oggi sulla Serie A ad appannaggio della Juventus. Ma occhio al Toro. Squadra in cerca di punti dopo due sconfitte consecutive e mai domo in partite così importanti. Non dimentichiamoci oltretutto che stiamo parlando di un derby. La squadra di Allegri ha tutte le carte in regola per portare a casa la partita. E probabilmente ci riuscirà. Ma secondo noi sarà un match nervoso e tattico come quello dell’andata. Non ci scostiamo quindi dal pensiero di un under 2,5 bancato a 1.77. Meglio rischiare questa giocata che un segno 1 a quota 1.60.

JUVENTUS-TORINO
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X