Brescia-Sampdoria, Lopez chiede ai suoi di salutare la A con una prova di orgoglio

Brescia-Sampdoria, Lopez chiede ai suoi di salutare la A con una prova di orgoglio

Brescia-Sampdoria apre la 38esima e ultima giornata della Serie A 2019/2020: i lombardi salutano la massima serie e cercheranno di congedarsi con onore, ma la banda di Ranieri vorrà chiudere in crescendo una stagione tra luci e ombre che però fa ben sperare per il futuro.

Quote del: 31/07/2020

Calcio d’inizio: sabato 1° agosto 2020, ore 18:00

Sede: Stadio “Mario Rigamonti”, Brescia

Brescia-Sampdoria, la presentazione

Indicato fin dalla scorsa estate come uno dei principali candidati alla retrocessione, il Brescia non è riuscito a smentire i pronostici ed è tornato mestamente in Serie B dopo una sola stagione: il talento di Tonali e di altri giovani di buona qualità non è bastato, la scommessa persa con Balotelli e una girandola di allenatori hanno pesato sul destino di una squadra fragile e che per provare a giocarsi la permanenza in massima serie avrebbe dovuto indovinare molte più scelte e avere magari anche un pizzico di fortuna in più.

Le Rondinelle salutano la Serie A con l’ultimo impegno casalingo contro la Sampdoria, nella sfida che apre la 38esima e ultima giornata di campionato e che vedrà scendere in campo due squadre che ormai non hanno più niente da chiedere al torneo. Questo, unito alla determinazione del Brescia di salutare con onore, potrebbe portare a un risultato a sorpresa, ma certo è che gli ospiti partono comunque con i favori del pronostico.

Claudio Ranieri è infatti riuscito a dare un’anima a una squadra forse non irresistibile ma che a lungo si è espressa sicuramente al di sotto degli standard garantiti da una rosa dove non mancano giocatori di qualità. Con l’allenatore romano questi valori sono infine emersi, portando una salvezza tranquilla e ottimismo nei confronti di un futuro che a lungo è sembrato grigio. Chiudere con una bella vittoria – a maggior ragione dopo il pesante 5-1 rimediato nell’ultimo turno contro il Milan – è comunque un obiettivo, motivo per cui al Rigamonti l’esito finale appare comunque scontato.

I precedenti in Serie A

Sono appena 22 i precedenti tra Sampdoria e Brescia, il primo risalente al 12 gennaio 1947 e terminato 2-2. Per 6 volte i due club si sono divisi la posta in palio, mentre sono state 6 le vittorie del Brescia e 11 quelle della Sampdoria: all’andata 5-1 per i liguri con vantaggio dei lombardi di Chancellor annullato dalle reti di Linetty, Jankto, Quagliarella (doppietta) e Caprari.

Brescia-Sampdoria, le probabili formazioni

Brescia (4-3-1-2): Andrenacci; Sabelli, Gastaldello, Mateju, Semprini; Zmrhal, Tonali, Dessena, Spalek; Torregrossa, Ayé.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Yoshida, Colley, Augello; Ramirez, Linetty, Thorsby, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini.

La classifica della Serie A dopo 37 giornate

  1. Juventus 83
  2. Inter 79
  3. Atalanta 78
  4. Lazio 78
  5. Roma 67
  6. Milan 63
  7. Napoli 59
  8. Sassuolo 51
  9. Hellas Verona 49
  10. Fiorentina 46
  11. Parma 46
  12. Bologna 46
  13. Cagliari 45
  14. Udinese 42
  15. Sampdoria 41
  16. Torino 39
  17. Genoa 36
  18. Lecce 35
  19. Brescia 24
  20. SPAL 20

 

Uno sguardo alle quote

Le quote della Serie A prevedono per Brescia-Sampdoria una facile vittoria degli ospiti: il segno 1 si attesta infatti a 6,50, con X a 4,75 e 2 che arriva appena a 1,42. Difficile fare previsioni considerando che parliamo di una gara che ormai non ha alcun valore per entrambe le squadre. Non è impossibile che i padroni di casa vogliano cercare di chiudere con onore, e sia Doppia Chance 1X a 2,70 che l’Under 2,5 a 2,95 sembrano buone opzioni alternative alla nostra consigliata, che comunque tiene conto di valori tecnici troppo differenti: Parziale/Finale 2/2, che porta la quota a 2,15.

Brescia-Sampdoria, tutte le quote

X