Lecce-Sampdoria, incrocio drammatico al Via del Mare

Lecce-Sampdoria, incrocio drammatico al Via del Mare

Calcio d’inizio: mercoledì 1 luglio, ore 21:45

Stadio: Via del Mare, Lecce

Lecce-Sampdoria non è uno spareggio per evitare la retrocessione, ma gli somiglia moltissimo. Le giornate mancanti alla fine del campionato sono ancora 10, ma in gioco c’è letteralmente il terzultimo posto in classifica. La posizione è attualmente occupata dai salentini, ma i blucerchiati sono appena un punto sopra. Ergo, in qualunque caso i giochi sarebbero ancora aperti, ma un risultato negativo rischia di pesare molto su entrambi gli schieramenti

Lecce-Sampdoria, Liverani e Ranieri si leccano le ferite

Prima incontra il miglior Milan della stagione, poi una Juve in lenta ma costante ripresa. Non è facile essere il Lecce, di questi tempi. Oltretutto Fabio Liverani deve fronteggiare una serie di situazioni di infortuni che limitano numericamente una rosa che già non ha moltissima qualità. Dell’0rco, Majer, Deiola e soprattutto Lapadula sono ai box, Babacar ha sempre qualche guaio fisico dietro l’angolo e anche Barak sta lentamente tornando in condizione, quindi il ventaglio a disposizione del tecnico è per adesso davvero limitato.

Se Atene piange, Sparta non ride. Ranieri ha un numero di indisponibili o acciaccati inferiore rispetto a quello degli avversari, ma se uno di questi si chiama Fabio Quagliarella allora tutte le valutazioni cambiano. Nonostante l’età avanzata, l’importanza del capocannoniere in carica del campionato, per la squadra bluerchiata, è enorme. Al Via del Mare probabilmente rivedremo la coppia Bonazzoli-Gabbiadini, sperando che il primo si confermi dopo il gol – seppure inutile – segnato al Bologna e il secondo trovi quella continuità che gli è spesso mancata in carriera.

Le probabili formazioni

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Meccariello, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Barak; Mancosu, Saponara; Babacar.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshid, Augello; Ramirez, Ekdal, Thorsby, Jankto; Gabbiadini, Bonazzoli.

Serie A, la classifica dopo 28 giornate

  1. Juventus 69
  2. Lazio 65
  3. Inter 61
  4. Atalanta 57
  5. Roma 48
  6. Napoli 45
  7. Milan 42
  8. Parma 39
  9. Verona 39
  10. Cagliari 38
  11. Bologna 37
  12. Sassuolo 34
  13. Fiorentina 31
  14. Torino 31
  15. Udinese 28
  16. Genoa 26
  17. Sampdoria 26
  18. Lecce 25
  19. Brescia 18
  20. Spal 18

 

Lecce-Sampdoria, uno sguardo alle quote

Leggendo tra le quote della Serie A, emerge il grande equilibrio che aleggia su questa contesa. Nonostante i problemi e la probabile (ma non ancora certa) assenza di Quagliarella, la Samp viene considerata leggermente favorita a 2,10. Il pareggio paga 3,50 e anche l’1 è quotato a 3,50. Le numerose assenze da parte dei padroni di casa e la cronica incapacità dei doriani di segnare nella prima frazione di gioco (solo 7 gol segnati nei primi tempi, in questa stagione) ci fanno decisamente propendere per l’under 1,5 gol per il solo primo tempo, alla quota di 1,48.

Altre proposte interessanti sono l’under 2,5 gol totali, a 2,05, e il multi-gol 0-3 a 1,42. Quest’ultima scommessa, come dice il termine, risulterebbe vincente se il totale delle reti segnate nell’incontro non fosse superiore a 3.

Quote Lecce-Sampdoria

X