Manchester City-Real Madrid, Zizou in casa di Pep a caccia di una nuova impresa

Manchester City-Real Madrid, Zizou in casa di Pep a caccia di una nuova impresa

Manchester City-Real Madrid è una delle due sfide – l’altra è Juventus-Lione – con cui venerdì si apriranno le gare valide per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League: in palio l’accesso alle Final Eight di Lisbona. Dopo l’1-2 per gli inglesi in Spagna all’andata, Zidane cerca l’impresa per restare in corsa nella competizione che lo ha consacrato tra i migliori allenatori al mondo.

Quote del: 04/08/2020

Calcio d’inizio: venerdì 7 agosto 2020, ore 21:00

Sede: Etihad Stadium, Manchester

Manchester City-Real Madrid, la presentazione

26 febbraio 2020: il Manchester City si presenta al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid e infligge alle merengues una vera e propria lezione di gioco, un successo decisamente più netto del 2-1 finale, arrivato per giunta in rimonta. La sensazione è che nonostante gli spagnoli siano in ripresa dopo il ritorno in panchina di Zinedine Zidane, la distanza con la squadra allestita negli anni da Pep Guardiola sia incolmabile e che la ripresa sarà una formalità.

La sospensione forzata delle attività sportive in seguito all’emergenza sanitaria, che ha portato i principali tornei a un finale concitato e anomalo e alla scelta da parte della UEFA di un’inedita Final Eight per la Champions, potrebbe in parte aver cambiato gli equilibri. In questi mesi, infatti, il Real Madrid è emerso sempre più come una squadra solida dove non mancano fuoriclasse di assoluto spessore, e la Liga conquistata ai danni del Barcellona ha senza dubbio restituito fiducia all’ambiente.

Così, se è vero che si parte da una situazione quasi proibitiva e contro una squadra di assoluto spessore – il City quest’anno è stato messo sotto soltanto dall’inarrestabile Liverpool e ha comunque segnato in Premier la bellezza di 102 reti in 38 gare – dall’altra bisogna considerare che Zidane è “diventato grande” come tecnico grazie al suo particolare feeling con la Champions League: a questi livelli tutto può succedere, e certo all’Etihad le emozioni non mancheranno.

Manchester City-Real Madrid: probabili formazioni

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Eric Garcia, Laporte, Zinchenko; Rodri, Gundogan, De Bruyne; Mahrez, Bernardo Silva, Sterling.

Real Madrid (4-3-1-2): Courtois; Carvajal, Militao, Varane, Mendy; Casemiro, Valverde, Kroos; Modric; Benzema, Hazard.

1X2: quote e scommesse sul match

Dando uno sguardo alle scommesse sulla Champions League scopriamo come sia il Manchester City ad essere considerato nettamente favorito nella sfida che vale l’accesso alle Final Eight di Lisbona: segno 1 ad appena 1,65, X a 4,50 e 2 a 4,20, sono queste le quote che riguardano i 90 minuti di un match in realtà decisamente più incerto e che merita una serie di riflessioni da parte degli scommettitori.

Per prima cosa: vero è che il 2-1 dell’andata in trasferta mette i Citizens abbastanza al sicuro, ma l’esperienza del Real Madrid potrebbe pesare non poco e portare le merengues in qualche modo a passare il turno: la quota è addirittura più alta del segno 2, 4,50, e considerando il feeling di Zidane con la Champions merita più di un pensiero. Guardiola non è tuttavia l’ultimo arrivato, e le giocate alternative sono a suo favore: 1+Goal a 2,70 e 1+Over 2,5 a 2,10.

Manchester City-Real Madrid, tutte le quote

X