Torino-Genoa, stesa la Roma la banda di Mazzarri vuole avanzare anche in Coppa Italia

Torino-Genoa, stesa la Roma la banda di Mazzarri vuole avanzare anche in Coppa Italia

Quote del: 06/01/2020

Calcio d’inizio: giovedì 9 gennaio 2020, ore 21:15

Stadio: Olimpico Grande Torino, Torino

Torino-Genoa è una delle gare in programma negli ottavi di finale di Coppa Italia e offre al vincitore la possibilità di sfidare ai quarti la vincente tra Milan e SPAL. Con la bella vittoria sul campo della Roma il Toro sembra essersi ritrovato e punta al passaggio del turno contro un Grifone che al momento sembra avere altro a cui pensare.

Torino-Genoa, la presentazione

Spesso snobbata dai grandi club, che prima si ricordavano della sua esistenza soltanto quando gli altri obiettivi erano sfumati e che da qualche anno hanno ottenuto un calendario quasi su misura, la Coppa Italia sembra ormai da tempo una manifestazione secondaria nel panorama calcistico italiano. La mancanza di emozioni e sorprese ha portato a un generale calo d’interesse, e solo un exploit potrebbe renderla nuovamente affascinante agli occhi del pubblico.

Il Torino di Walter Mazzarri ha tutte le carte in regola per rappresentare la sorpresa, la mina vagante, che questa manifestazione cerca da tempo. Protagonisti di un rendimento altalenante nella prima parte di stagione, i granata possono contare su individualità di rilievo e su un tecnico preparato, oltre che su un calendario non impossibile: agli ottavi di finale i granata si trovano di fronte il Genoa penultimo in Serie A, eventualmente ai quarti potrebbero esserci la SPAL al momento ultima o il Milan in crisi, seppur rinfrancato dall’arrivo di Ibrahimovic.

Insomma, per Belotti e compagni l’occasione è ghiotta: il Torino punta alla Coppa Italia, viste le insidie di un campionato dove un piazzamento in Europa rimane difficilissimo da raggiungere. I granata schiereranno gran parte dei titolari contro un Genoa che invece al momento sembra più preoccupato di inseguire la salvezza e che probabilmente avrà la testa rivolta già alla fondamentale gara di Verona contro l’Hellas dell’ex Juric.

Torino-Genoa, le probabili formazioni

Torino (3-4-2-1): Rosati; Izzo, Nkoulou, Bonifazi; De Silvestri, Rincon, Meite, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti.

Genoa (3-5-2): Radu; Zapata, Romero, Criscito; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Cassata, Pajac; Pandev, Destro.

Uno sguardo alle quote

Entrambe le squadre schiereranno, esclusi un paio di esperimenti e le quasi obbligatorie rotazioni che riguardano i portieri, il meglio che hanno a disposizione. Questo significa che il Torino, che oltretutto gioca in casa, rimane nettamente favorito nelle quote relative alla Coppa Italia: il segno 1 si attesta a quota 1.72, con X a 3.70 e 2 addirittura a 4.50.

La sensazione è che potremmo assistere a una gara con un buon numero di gol, vista la presenza in campo di un bomber come Belotti e di un Mattia Destro che scalpita per tornarlo. La nostra puntata consigliata è il segno 1 abbinato all’Over 2,5, che porta la quota a 2.75, ma anche il semplice Over 2,5 – con una rispettabile quota di 1.91 – è un’opzione interessante. Chi ritiene che il Genoa possa dire la sua, vincendo o riuscendo almeno ad andare ai supplementari, può infine puntare sulla Doppia Chance X2 a 2.05: nel calcio, e soprattutto in Coppa, tutto può succedere.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X