Braga-Roma: Fonseca pensa al turnover, ma in difesa ha gli uomini contati

Braga-Roma: Fonseca pensa al turnover, ma in difesa ha gli uomini contati

Fonseca torna a casa per Braga-Roma, gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League, competizione che entra nel vivo. I giallorossi affrontano la terza forza della Primeira Liga, una squadra solida e compatta che concede poco agli avversari. Ma questa Roma, tornata grande dopo un periodo di appannamento, è perfettamente capace di far male ai lusitani. Il problema più grande per la squadra della Capitale sarà trovare l’assetto giusto, soprattutto in difesa.

Quote del: 17/2/2021

Calcio d’inizio: giovedì 18 febbraio, ore 18.55

Sede: Stadio Comunale, Braga

QUOTE AGGIORNATE
BRAGA-ROMA

Braga-Roma: la presentazione

Il Braga di Carlos Carvalhal si presenta al match contro la Roma con un ruolino di marcia che, nella Primeira Liga, è di tutto rispetto: 13 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte in 19 incontri, 40 punti incassati e terzo posto a 8 lunghezze dallo Sporting capolista (che però ha una gara in meno), ma a un solo punto dal Porto secondo (che gioca in Champions League contro la Juventus). Insomma, una squadra da prendere con le molle, che nell’ultimo mese ha perso soltanto proprio contro lo Sporting in Coppa di Lega, inanellando poi una serie di 5 successi (di cui 4 consecutivi) e 2 pareggi. Negli ultimi giorni, il Braga è passato agli onori della cronaca in realtà per un siparietto tragicomico avvenuto in Coppa del Portogallo contro il Porto, quando i giocatori hanno dovuto spingere l’ambulanza per farla uscire dal campo: il terreno, reso appesantito dalla pioggia, ne aveva bloccato le ruote.

Passando alla Roma, il netto successo per 3-0 contro l’Udinese ne ha rilanciato le ambizioni di alta classifica. Complice la sconfitta di Milan e Juventus, la squadra di Fonseca è infatti 3° a -7 dalla vetta. Fin qui i giallorossi hanno fatto un campionato più che discreto, nonostante una difesa non all’altezza: i 35 gol subiti in 22 giornate sono gli stessi incassati dalla Fiorentina, che occupa il 16° posto in Serie A, addirittura 11 in più rispetto all’Inter capolista.

A proposito di reparto arretrato, Fonseca avrà  il suo bel daffare per presentare a Braga una difesa che abbia un po’ di senso. Smalling e Kumbulla sono ko, Ibanez è uscito pesto dalla partita contro i friulani e se non dovesse farcela a recuperare, a giocare come centrali non resterebbero altri che Mancini e Cristante. Ricordiamo che Juan Jesus e Fazio non sono stati inseriti nella lista UEFA, poiché in rotta di collisione con l’allenatore. In attacco, il titolare ormai è Borja Mayoral, visto che l’altro “ammutinato” Dzeko è stato perdonato solo parzialmente.

Braga-Roma: probabili formazioni

Braga (3-4-3): Matheus; Tormena, Carmo, Silva; Esgaio, André Horta, Musrati, Sequeira; Fransergio, Ruiz, Ricardo Horta

Roma (4-3-2-1): Lopez; Spinazzola, Mancini, Cristante, Karsdorp; Villar, Veretout, Pellegrini; Mkhitaryan, Carles Perez; Borja Mayoral

1X2: quote, scommesse, pronostico

Diamo uno sguardo alle quote sull’Europa League, che vedono una Roma favorita ma non esattamente a “prezzi popolari”:

  • 1 a 3,30
  • X a 3,50
  • 2 a 2,10

 

Al netto delle assenze, la Roma ha sempre praticato un calcio offensivo e dunque l’over 2,5 a 1,70 può essere una scommessa su cui vale la pena di riflettere. Il multigol 3-4 a 2,40 è già uno step successivo, ma rimane una valutazione in linea con il potenziale offensivo dei giallorossi. Che potrebbero anche partire guardinghi e scatenarsi nella ripresa: il parziale/finale X/2 paga 5,50.

TUTTE LE QUOTE
BRAGA-ROMA

X