Milan-Chelsea: il Diavolo deve riscattarsi dopo la debacle dell'andata
Milan-Chelsea: il Diavolo deve riscattarsi dopo la debacle dell'andata

Milan-Chelsea: il Diavolo deve riscattarsi dopo la debacle dell’andata

La squadra di Stefano Pioli ha ottenuto un importante successo in campionato nel week end contro la Juventus, ma ora deve dimostrare che il pesante ko della settimana scorsa in Inghilterra è stato solo un incidente di percorso. I Blues è rinato con la cura di Graham Potter e ora puntano al quarto successo di fila

Quote del: 10/10/2022

Fischio d’inizio: martedì 11 ottobre, ore 21.00

Sede: Stadio Giuseppe Meazza di Milano

Milan-Chelsea, la presentazione

Il Milan ospita il Chelsea nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League per riscattarsi dopo il pesante 3-0 inflittogli dalla squadra londinese una settimana fa a Stamford Bridge. Come ha specificato anche Stefano Pioli in conferenza stampa, sarà una partita diversa e i rossoneri la giocheranno al massimo per avvicinarsi ulteriormente alla qualificazione. Il girone è ancora apertissimo e un risultato positivo sarebbe davvero importante in vista degli ultimi due match contro Salisburgo e Dinamo Zagabria. I rossoneri infatti hanno gli stessi punti sei londinesi e davanti c’è il Salisburgo. Davanti ai propri tifosi il Milan ha vinto 9 delle ultime 10 partite e il fattore campo deve essere una componente fondamentale in questo senso.

Dall’altra parte il Chelsea ha cambiato decisamente marcia con l’avvento in panchina di Graham Potter. L’ex tecnico del Brighton ha preso subito in mano la situazione e con lui sono arrivate tre vittorie. le sue in Premier League contro Crystal Palace e Wolves, e proprio quella contro i rossoneri all’andata. I Blues devono ora migliorare anche i dati in trasferta, perché prima dell’ultima vittoria erano arrivati ben tre ko. Si tratta di una sfida cruciale in ottica qualificazione perché le due squadre sono entrambe a quota 4 punti e chi vince il girone può allungare in maniera importante.

Le probabili formazioni

Pioli deve fare i conti con un nuovo infortunio, quello di Charles De Ketelaere. L’assenza del belga si aggiunge a quelle di Mike Maignan e Davide Calabria. In attacco Olivier Giroud favorito su Ante Rebic. Il Chelsea col solito 3-4-2-1, senza dei giocatori importanti come Kai Havertz e Ngolo Kante.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kaluku, Gabbia, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Krunic, Diaz, Leao; Giroud. All: Pioli.

Chelsea (3-4-2-1): Kepa; Chalobah, T. Silva, Koulibaly; James, Kovacic, Loftus-Cheek, Chilweel; Mount, Sterling; Aubameyang. All: Potter.

Milan-Chelsea, quote scommesse e pronostico

Inglesi ancora favoriti secondo le quote sulla Champions League. Il successo della squadra di Potter è quotato a 2.30, a fronte del 2.90 dei rossoneri. Il pareggio può valere 3.40 volte la puntata iniziale. I numeri a San Siro del Diavolo possono invogliare a puntare sulla vittoria della squadra di Pioli, ma il nostro consiglio è invece il segno No Gol, proposto a 1.93. Questo esito si è verificato infatti negli ultimi due match di entrambe le squadre e anche in tre degli ultimi quattro scontri diretti.

Crediti Immagine: Getty Images

X
Share to...