Italia-Macedonia del Nord, playoff Mondiali 2022

Italia-Macedonia del Nord: Mancini al posto di Chiellini, Berardi rigorista scelto, quote e pronostico

Tutto pronto. Stasera l’Italia gioca la semifinale dei playoff di qualificazione al Mondiale 2022. La partita contro la Macedonia del Nord è in programma alle 20.45 allo stadio Barbera di Palermo. Con la capienza finalmente al 100%. Gli azzurri devono vincere per proseguire il cammino verso il Qatar.  Gli Azzurri non possono fallire, per giocarsi il tutto per tutto in trasferta contro la vincente di Portogallo-Turchia. E la Macedonia dovrà fare a meno di Elmas, il suo miglior giocatore. Il pronostico di Italia-Macedonia del Nord.

Quote del: 24/03/2022

Fischio d’inizio: giovedì 24 marzo, ore 20.45

Sede: Stadio Renzo Barbera, Palermo

ITALIA-MACEDONIA DEL NORD
LE MIGLIORI QUOTE

Italia-Macedonia del Nord, la presentazione

E alla fine furono playoff. Come quattro anni e mezzo fa, l’Italia deve passare per gli spareggi. La formula è cambiata, non più stessa avversaria andata/ritorno. Una semifinale e poi una finale in gara secca, con l’iniquo metodo del sorteggio per decretare quale nazionale giocherà in casa. Per gli Azzurri l’eventuale percorso è tutt’altro che semplice.

Dopo l’impresa ad Euro 2020, i ragazzi di Mancini hanno accusato un consistente momento di flessione: solo due successi nelle ultime nove partite giocate nell’arco dei 90 minuti, con ben sei pareggi e una sconfitta. E il perché ci troviamo a disputare i playoff è presto chiaro. Tra le squadre che si ritrovano agli spareggi, l’Italia è quella che ha subito meno gol (solo due in otto partite), almeno quattro in meno di qualsiasi altra; tuttavia gli Azzurri sono la Nazionale con la percentuale realizzativa più bassa (9%).

Di fronte, la Macedonia del Nord è costretta a rinunciare al suo miglior giocatore, Eljif Elmas, squalificato per questo match: il centrocampista del Napoli è il calciatore della sua Nazionale ad aver preso parte a più gol nelle qualificazioni mondiali assieme a Enis Bardhi. Sei partecipazioni ciascuno, con quattro reti e due assist.

Le probabili formazioni

l ct Roberto Mancini ha scelto i 23 giocatori per la semifinale playoff contro la Macedonia del Nord. In elenco c’è anche Giorgio Chiellini, mentre sarà out come già ampiamente previsto Leonardo Bonucci. Resta escluso Luiz Felipe, mentre l’altro possibile esordiente, Joao Pedro, è in lista. Fuori dai 23 anche Zaniolo, Belotti e Scamacca.

L’unico dubbio di formazione riguarda l’impiego dal primo minuto proprio di Giorgio Chiellini. Se il difensore della Juve non dovesse farcela a giocare da titolare, spazio per uno tra Mancini e Acerbi al fianco di Alessandro Bastoni, con il romanista leggermente avvantaggiato nel ballottaggio.

Con Donnarumma tra i pali gli esterni saranno probabilmente Florenzi ed Emerson Palmieri. Il trio di centrocampo sarà invece composto da Barella, Jorginho e Verratti (Manuel Locatelli è risultato negativo al tampone e già stasera raggiungerà il ritiro di Coverciano). In attacco spazio al tridente Berardi, Immobile, Insigne.

Nelle ultime ore il Mancio ha anche provato un po’ tutti per un eventuale penalty durante la partita. Se ci sarà un calcio di rigore dal dischetto andrà l’esterno del Sassuolo Domenico Berardi.

La Macedonia del Nord deve rinunciare per squalifica a Elmas. Formazione prudente per il CT Milevski, che dovrebbe affidarsi ad Aleksandar Trajokowski: l’ex attaccante del Palermo tornerà a giocare proprio nello Stadio della squadra con cui ha totalizzato 113 presenze e 20 reti.   

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, G. Mancini, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. Allenatore: R. Mancini.

Macedonia del Nord (4-2-3-1): Dimitrievski; S. Ristovski, Velkowski, Musliu, Alioski; Ademi, Bardhi; Churlinov, Dav. Barunski, Trajkovski; M. Ristovski. Allenatore: Milevski.

Italia-Macedonia del Nord, quote e pronostico

Sono due i precedenti tra Italia e Macedonia del Nord, entrambi nelle qualificazioni per i Mondiali 2018: successo degli Azzurri per 3-2 il 9 ottobre 2016 (doppietta di Immobile e gol di Belotti) in trasferta a Skopje e pareggio per 1-1 il 6 ottobre 2017 a Torino (gol di Chiellini). Gli Azzurri sono imbattuti nelle ultime nove gare di qualificazioni ai Mondiali (quattro vittorie, cinque pareggi) e hanno mantenuto sette volte la porta inviolata. L’ultima sconfitta risale alla sfida contro la Svezia del playoff d’andata del 10/11/2017 a Stoccolma (1-0).

Donnarumma e compagni giocheranno inoltre in uno Stadio che evoca ricordi positivi. L’Italia ha infatti ottenuto un successo per 9-1 nell’ultimo match disputato a Palermo: era il 18/11/2019 contro l’Armenia, solo contro l’Egitto alle Olimpiadi del 1928 gli Azzurri hanno segnato più gol (11) in un singolo incontro nella loro storia. Inoltre, la Nazionale è imbattuta da sette partite consecutive al Barbera e in generale non ha trovato sconfitte nelle ultime 27 sfide giocate in casa: l’ultimo KO risale ad un’amichevole contro la Francia nel 2016. Dopo aver giocato l’Europeo, la Macedonia del Nord sogna un’altra impresa: mai infatti la squadra del CT Milevski ha staccato il pass per i Mondiali.

Le quote scommesse sulle Qualificazioni ai Mondiali non possono che favorire i ragazzi di CT Mancini, superiori dal punto di vista tecnico e spinti dal pubblico siciliano. Questa sfida resta un’insidia, ma l’Italia è più forte e, sulla scia degli ultimi risultati della Nazionale a Palermo, vi consigliamo di puntare ancora sull’Over 2,5.

ITALIA-MACEDONIA DEL NORD
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X