Monza-Juventus: i bianconeri cercano la vittoria per scacciare l’aria di crisi attorno alla squadra

Monza-Juventus: i bianconeri cercano la vittoria per scacciare l’aria di crisi attorno alla squadra

Il Monza del neoallenatore Raffaele Palladino proverà a regalare la prima gioia da tre punti per i tifosi nello stadio di casa, dall’altro lato del campo per la Juventus di Massimiliano Allegri non può sbagliare approccio e deve trovare finalmente la via della vittoria in campionato.

Quote del: 15/9/2022

Fischio d’inizio: domenica 18 settembre, ore 15.00

Sede: U-Power Stadium, Monza

Monza-Juventus, la presentazione

Il Monza accoglie nel proprio stadio la Juventus, entrambe le squadre arrivano da due momenti non semplici da affrontare. La formazione di casa ha appena affrontato l’esonero di Giovanni Stroppa, sostituito da Raffaele Palladino: si tratta di una soluzione temporanea, il neotecnico potrebbe però rimanere in caso di risultati positivi della squadra. L’avversario del turno però non è tra i più agevoli da affrontare, nonostante si trovi in difficoltà.

Il gruppo guidato da Massimiliano Allegri è reduce in campionato da un turbolento pareggio per 2 a 2 contro la Salernitana, con ben due espulsioni nel finale, che è valso un solo punto alla squadra. Nell’incontro infrasettimanale, inoltre, la Juventus si è fatta rimontare il vantaggio dal Benfica ed ha rischiato di terminare il match con un passivo più pesante. Al triplice fischio, gli uomini di Allegri erano sotto di 3 a 1.

Il discorso campionato è scindibile da quello relativo alla Champions League, è pur vero però che una vittoria in contesto europeo avrebbe dato nuovo slancio ai bianconeri.

Le probabili formazioni

Il Monza dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2 ed il neoallenatore dovrà subito fare i conti con le assenze di Rovella e Petagna, entrambi da valutare ma difficilmente arruolabili dal primo minuto. I due si aggiungono alla lista già lunga di indisponibili, tutti out per infortunio: Ranocchia, D’Alessandro e Ferrarini.

La Juventus invece potrebbe schierarsi con il 4-4-2, in panchina però non siederà Allegri a causa della squalifica, ma prenderà il suo posto Landucci. Le scelte di formazione sono quasi obbligate visti i 6 assenti certi della partita, tra squalificati (Cuadrado e Milik) e infortunati (Locatelli, Szczesny e Rabiot sono da valutare, Chiesa, Kaio Jorge e Pogba sono invece i lungodegenti).

Monza (3-5-2): Di Gregorio, Izzo, Pablo Marì, Marlon, Carlos Augusto, Sensi, Barberis, Pessina, Birindelli, Caprari, Mota Carvalho. Allenatore: Raffaele Palladino

Juventus (4-4-2): Perin, De Sciglio, Bremer, Bonucci, Alex Sandro, McKennie, Paredes, Miretti, Kostic, Vlahovic, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri

Monza-Juventus, quote scommesse e pronostico

Il palinsesto delle sfide della Serie A sono favorevoli alla squadra ospite, nonostante il momento della Juventus non sia positivo. La vittoria della formazione bianconera è quotata a 1.83, il trionfo della neopromossa è invece bancato a 4.20 e ritenuto decisamente meno probabile. Altrettanto difficile è considerato il pareggio, indicato a 3.60.

Sostanzialmente equivalenti sono invece le quote in relazione al numero di gol segnati. L’Over 2.5 è dato in palinsesto a 1.88 mentre Under 2.5 può valere 1.82 volte la posta in gioco.

Crediti immagine: Getty Images

X