Roma e Real Sociedad in azione
Roma e Real Sociedad in azione

Real Sociedad-Roma: Mourinho non pensa al derby e schiera i migliori

Nella trasferta di Europa League alla Reale Arena lo Special One non farà calcoli: per difendere il doppio vantaggio maturato all’Olimpico si affiderà alla sua formazione tipo

Quote del: 14/3/2023

Fischio d’inizio: giovedì 16 marzo, ore 21.00

Sede: Reale Arena, San Sebastian

Real Sociedad-Roma, la presentazione

La Roma è impegnata giovedì sera nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League contro la Real Sociedad e ha il compito di mantenere il vantaggio acquisito la settimana scorsa all’Olimpico, quando si impose per 2-0. I giallorossi saranno ospiti della squadra basca alla Reale Arena di San Sebastian, per una trasferta difficile, dove servirà la miglior prestazione, soprattutto difensiva, per ottenere il passaggio del turno e l’approdo ai quarti. Gli uomini di José Mourinho hanno già eliminato il Salisburgo e sono in fiducia, nonostante il brutto ko di domenica contro il Sassuolo. I giallorossi hanno sprecato un’occasione in campionato, ma avevano fatto riposare due punti fermi come Gianluca Mancini e Paulo Dybala, che invece stavolta partiranno dal primo minuto.

La Real Sociedad è nel momento di maggior difficoltà in questa stagione e non ha vinto nessuna delle ultime cinque partite giocate. I biancazzurri hanno ottenuto un solo successo negli ultimi nove impegni ufficiali, quello sul campo dell’Espanyol lo scorso 13 febbraio: per il resto quattro pari e quattro sconfitte. In questo momento la vera pecca della formazione guidata da Imanol Alguacil riguarda l’attacco, che è andato in rete solo due volte nelle ultime cinque sfide tra tutte le competizioni. Per recuperare i due gol i baschi dovranno sbilanciarsi e questo può favorire il gioco della Roma, che si esalta quando si tratta di difendere e ripartire velocemente.

Le probabili formazioni

Mourinho può contare su Lorenzo Pellegrini che ha smaltito i problemi fisici, mentre non è ancora certa la presenza di Andrea Belotti, che si è operato alla mano. A ogni modo, l’attacco giallorosso sarà formato da Dybala e da Tammy Abraham, mentre in difesa si riprende il suo posto Mancini con Chris Smalling e Roger Ibanez. Sugli esterni dovrebbe toccare a Rick Karsdorp e a Leonardo Spinazzola. In mediana ci aspettiamo invece Georginio Wijnaldum. Real Sociedad sempre senza l’ex Sadiq Umar e il difensore Aritz Elustondo. Alguacil dovrebbe cambiare poco rispetto alla gara d’andata, ma stavolta può inserire dal primo minuto Mikel Oyarzabal.

Real Sociedad (4-2-3-1): Remiro; Gorosabel, Zubeldia, Le Normand, Rico; Zubimendi, Illarramendi; Oyarzabal, Silva, Merino; Sorloth. All.: Alguacil.

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Wijnaldum, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Abraham. All.: Mourinho.

Real Sociedad-Roma, quote scommesse e pronostico

Le quote scommesse sull’Europa League ci dicono che per questa sfida i padroni di casa partono favoriti, anche se non di molto. L’1 per la vittoria della Real Sociedad è dato a 2.05, mentre il 2 per quella della Roma al momento paga 3.60 volte la posta. Un pareggio (esito X) è concesso invece alla quota di 3.30. Non ci attendiamo tante reti in questa sfida, anche perché la Roma proverà a difendere il risultato. Decidiamo di segnalare il segno No Gol, che si è verificato sia all’andata che nella doppia sfida con il Salisburgo da parte dei giallorossi. L’esito inoltre è uscito anche in 3 delle ultime 4 della squadra spagnola. La quota è di 1.66.

Crediti Immagine: Getty Images

X
Share to...