Stati Uniti-Olanda, le americane vanno per il poker

Stati Uniti-Olanda, le americane vanno per il poker

Calcio d’inizio: domenica 7 luglio, ore 17:00

Stadio: Parc Olympique Lyonnais, Lione

Stati Uniti-Olanda, la presentazione

La finalissima dei Mondiali femminili è tra le statunitensi, che inseguono il quarto titolo iridato in 8 edizioni, e le olandesi, che invece sono alla loro prima finale. 

Chissà se l’Olanda, almeno nel calcio femminile, riuscirà a interrompere la maledizione del titolo di campione del mondo, dopo i tentativi falliti dalla nazionale maschile nelle 3 finali disputate. Le Orange sono alla loro prima volta nell’atto conclusivo di un Mondiale e ci sono arrivate con pieno merito, vincendo tutte le partite disputate e seminando lungo il cammino anche l’Italia ai quarti, prima di battere in semifinale la Svezia dopo i tempi supplementari grazie alla rete segnata dalla centrocampista Jackie Groenen.

L’avversario non è proprio quello più ideale per provare a rompere l’incantesimo perchè a contendere il titolo saranno ancora una volta gli Stati Uniti, che vogliono confermarsi sul tetto del mondo come hanno fatto 4 anni fa e in altre due occasioni, nel 1991 e nel 1999. Anche la nazionale a stelle e strisce arriva in finale con un percorso netto, fatto di 6 vittorie in altrettanti incontri. L’ultima, in semifinale, è arrivata con l’Inghilterra per 2-1, nonostante l’assenza di Megan Rapinoe che spera di esserci per la finale, al fianco del capocannoniere del torneo Alex Morgan con 6 reti, in coabitazione con l’inglese Ellen White. A favorire la nazionale di Jill Ellis è stato anche il rigore sbagliato dalla Houghton, che avrebbe portato molto probabilmente la partita ai tempi supplementari. Anche un pizzico di fortuna per le statunitensi, che tuttavia restano oggettivamente la squadra da battere e cercheranno di confermare la propria supremazia anche nell’ultimo atto.

Andiamo ora a vedere le migliori quote sul Mondiale Femminile, nello specifico le quote scommesse di Stati Uniti-Olanda.

Stati Uniti-Olanda, uno sguardo alle quote

I bookmakers hanno pochi dubbi sul nome della squadra vincitrice dei Mondiali femminili. Gli Stati Uniti sono quotati appena 1.44 come vincenti nei 90 minuti, con il pareggio a 4.75 e il successo olandese a 7 volte la posta.

Quello che ci possiamo augurare è di vedere almeno una partita combattuta, cosa che le olandesi possono essere in grado di garantire vista la loro solidità dimostrata durante il torneo. Le statunitensi tuttavia rimangono più forti e dunque il nostro primo consiglio va per la combo 1+Under 3.5, che paga esattamente al raddoppio. Il successo americano con una rete di scarto paga 3.40 ed è un’ipotesi da non trascurare, così come il pareggio al termine del primo tempo che paga 2.35.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X