Saponara e Becao

Udinese-Empoli: i friulani cercano un successo che manca da sette partite

La squadra di Andrea Sottil, dopo un inizio di stagione incredibile, ha perso quello smalto e ha abbassato il livello delle prestazioni. I bianconeri sono usciti dalla zona europea ma vogliono tornare a fare bene e a rimanere attaccati alle big. La formazione di Paolo Zanetti sta facendo bene ma in trasferta i numeri non sono entusiasmanti

Quote del: 23/12/2022

Fischio d’inizio: mercoledì 4 gennaio, ore 20:45

Sede: Dacia Arena di Udine

Udinese-Empoli, la presentazione

La Serie A riparte con l’anno nuovo e con la sedicesima giornata di campionato, in programma tutta nella giornata di mercoledì 4 gennaio. In uno dei due posticipi serali l’Udinese di Andrea Sottil ospita l’Empoli alla Dacia Arena per provare a ritrovare un successo che manca davvero da troppo tempo. La formazione friulana non aveva infatti chiuso al meglio il 2022, ottenendo una serie di pareggi e le sconfitte contro Torino e Napoli. Anche nelle due amichevoli contro West Ham e Athletic Bilbao il risultato non è andato a favore dei bianconeri, che adesso davanti ai propri tifosi vogliono reagire e ripartire con il piede giusto.

Di fronte c’è un Empoli che non va assolutamente sottovalutato perché nelle ultime settimane prima della sosta aveva ottenuto due bei successi sul Sassuolo e sulla Cremonese. I toscani hanno perso contro le big ma quando hanno affrontato squadre più alla pari sono riusciti a trarre il massimo e al momento sono 13esimi con 17 punti in classifica. I ragazzi di mister Paolo Zanetti hanno fatto però meglio al Castellani, perché in trasferta i dati parlano di una sola vittoria in sette partite. L’anno scorso alla Dacia Arena finì 4-1 per i friulani.

Le probabili formazioni

Mister Sottil dovrà capire le condizioni di Gerard Deulofeu, al momento alle prese con una distorsione. Al suo posto si prepara Isaac Success. Solito ballottaggio in mezzo al campo tra Sandi Lovric e Lazaar Samardzic. Per l’Empoli in dubbio invece Mattia Destro, che proverà a recuperare in extremis dal problema alla caviglia. Nel 4-3-2-1 di Zanetti Martin Satriano è in vantaggio su Sam Lammers.

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Success. All.: Sottil.

Empoli (4-3-2-1): Vicario; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Baldanzi, Bajrami; Satriano. All.: Zanetti.

Udinese-Empoli, quote scommesse e pronostico

Andiamo allora a dare un’occhiata alle quote sulla Serie A per capire le reali chance di successo delle due squadre. L’esito 1 per la vittoria dei bianconeri vale 1.62, mentre il pareggio, quindi il segno X, è quotato a 4.10. Chi abbia invece intenzione di puntare sul colpaccio esterno dell’Empoli può farlo alla quota di 5.00. Se guardiamo le statistiche ci accorgiamo che l’Udinese ha pareggiato ben 3 degli ultimi 4 incontri in campionato e anche l’Empoli ha familiarità con il segno X (uscito 5 volte). La sensazione è che i toscani possano accontentarsi di un punto e vale la pena rischiare.

Crediti Immagine: Getty Images

X