Pronostici Miami Open: Sinner al test-Ruusuvuori, tre consigli per martedì

Pronostici Miami Open: Sinner al test-Ruusuvuori, tre consigli per martedì

In attesa di conoscere la sorte dei nostri Musetti e Sonego, immergiamoci nei pronostici sul Miami Open con gli incontri di quarto turno. In particolare ci concentriamo su Isner-Bautista Agut, Medvedev-Tiafoe e naturalmente Jannik Sinner, atteso dal finlandese Ruusuvuori.

ATP MASTERS MIAMI OPEN 2021
QUOTE SINGOLARE MASCHILE

Miami Open, 3 consigli per il day 7

Daniil Medvedev-Frances Tiafoe (domani ore 16)

I pronostici sul tennis del lunedì iniziano con il favorito numero 1 del torneo, nonché numero 2 al mondo. Si parla naturalmente di Daniil Medvedev, atteso ai sedicesimi di finale contro lo statunitense Tiafoe. Quest’ultimo non sta giocando male, ma in più di una occasione ha dimostrato di non riuscire a vedere palla contro il Medvedev delle ultime stagioni. Non a caso l’unico dei 4 confronti diretti vinti dall’americano risale addirittura al 2015. Erano le qualificazioni per l’ATP di Nizza su terra battuta, con il 17enne Tiafoe che ebbe la meglio sul 19enne Medvedev, il quale però non aveva nulla a che spartire con il tennista che ammiriamo oggi. L’ultimo scontro fra i due risale allo scorso ottobre, quarto turno dello US Open in cui però Medvedev fece passerella, lasciando appena 5 game al rivale. Anche stavolta puntiamo su un match abbastanza rapido.

Pronostico: Under 20,5 game totali

Emiil Ruusuvuori-Jannik Sinner (domani ore 16)

Ed eccoci a Jannik Sinner, che dopo la rimonta-capolavoro con Karen Khachanov affronta stavolta un altro giocatore emergente come il 21enne finnico Ruusuvuori. Quest’ultimo ha buttato fuori prima la promessa spagnola Alcaraz, poi a sorpresa Sascha Zverev, prima di regolare anche un altro next-gen come lo svedese Ymer. L’impressione lasciata dal finlandese è ottima, perché il ragazzo è in crescita sia sotto il profilo tecnico, sia fisico, sia mentale. Però Sinner ha mostrato in più di una occasione di essere qualcosa di vicino all’ideale, come maturità psico-fisica anche in rapporto all’età giovanissima. Per quel che può valere, Ruusuvuori ha battuto Sinner nell’unico precedente, risalente a un Challenger giocato in Australia poco più di un anno fa. Anche qui vale un po’ il discorso fatto per Medvedev: questo Sinner è un altro pianeta, anche rispetto a quello già promettente del 2020.

Pronostico: vince Sinner

John Isner-Roberto Bautista Agut (domani ore 16)

L’ultimo consiglio per le scommesse sul tennis di oggi è su un match tra veterani, ovvero il 35enne Isner che incrocia il 32enne Bautista. Le sorti tennistiche dello spilungone americano sono spesso e volentieri dipese dal suo rendimento al servizio, e da questo punto di vista John sembra pienamente ritrovato, dopo un lungo periodo caratterizzato da infortuni e forma scadente. Nei primi due match qui a Miami, Isner ha servito qualcosa come 31 ace, 15 al secondo turno contro Macdonald (al primo turno ha avuto un bye), 16 nell’ultima partita giocata, contro il forte ma ancora acerbo Auger-Aliassime. Il match contro il next-gen canadese non dà però moltissime indicazioni utili per quello di domani, poiché Bautista Agut è molto più esperto e anche molto valido alla risposta.

Il match è dunque più aperto di quanto dica la carta (lo spagnolo è favorito a 1,48), quindi optiamo per una scommessa particolare, scelta tra le quote sul Miami Open. Parliamo del tie-break al primo set, quotato 2,30. L’ultima volta che i due si incontrarono fu proprio in questo torneo nel 2019, e l’incontro terminò con due tie-break, entrambi in favore dell’americano. Questo è un riferimento che sembra, nonostante i due anni trascorsi, molto affascinante.

Pronostico: Tie-break al 1° set

Pronostici Miami Open in sintesi – day 7

MEDVEDEV-TIAFOE
UNDER 20,5 GAME TOTALI  —> QUOTA  2,05

RUUSUVUORI-SINNER
VINCE SINNER —> QUOTA 1,40

ISNER-BAUTISTA AGUT
TIE-BREAK NEL 1° SET —> QUOTA 2,30

X