America's Cup, Luna Rossa può ancora scrivere la storia

America’s Cup, Luna Rossa può ancora scrivere la storia

L’America’s Cup numero 36 è arrivata al suo atto finale. I campioni di Emirates Team New Zealand guidano 5-3 su Luna Rossa e sono a un passo dalla vittoria, ma l’imbarcazione italiana è tutt’altro che fuori dai giochi. La storia sarà scritta nel golfo di Hauraki?

Quote del: 15/03/2021

Inizio regate: martedì 16 marzo 2021, ore 4:00 (ora italiana)

Sede: Golfo di Hauraki, Nuova Zelanda

America’s Cup, niente è ancora deciso

L’America’s Cup è la più antica competizione sportiva al mondo, la “brocca d’argento” in palio il più antico trofeo conteso ancora oggi. Nata nel 1851, la più importante gara velica ha festeggiato nel 2021 i 170 anni di vita ed è stata alzata al cielo soltanto da 4 Paesi. Tra questi non figura l’Italia, che però mai come stavolta sente l’impresa possibile grazie a Luna Rossa e al suo equipaggio, arrivato agli ultimi duelli con i campioni di Emirates Team New Zealand che guidano 5-3.

Considerando che da regolamento la vittoria andrà a chi arriverà prima a 7 vittorie, si può dire che il vantaggio accumulato dal defender oceanico sia consistente. E in effetti è così, tanto che già nella doppia regata di stanotte Team New Zealand potrebbe chiudere ogni discorso e confermarsi campione. L’equilibrio è stato spezzato dopo tre giorni di sostanziale parità, quando i neozelandesi hanno allungato prendendosi due regate in cui, in entrambi i casi, si erano ritrovati a inseguire.

Proprio l’andamento incerto delle ultime due gare però potrebbe avere confermato che le distanze tra il defender e il challenger of records, e cioè quella Luna Rossa arrivata all’appuntamento decisivo dopo aver stracciato gli inglesi di Ineos nella Prada Cup, non sono poi così evidenti. L’imbarcazione che già nel 2000 aveva sognato l’America’s Cup, pur senza mai rappresentare una vera minaccia per New Zealand, 21 anni più tardi e contro gli stessi avversari sente stavolta di potersela giocare fino all’ultimo. Nonostante il punteggio.

Dove vedere l’America’s Cup in tv

La 36ª edizione dell’America’s Cup (o Coppa America) sarà visibile per tutti in chiaro su Rai 2, mentre gli abbonati SKY potranno seguire le regate anche su Sky Sport Uno e Sky America’s Cup, canale 205 del Digitale Terrestre. Attivo naturalmente anche i servizi streaming collegati, e cioè RaiPlay, SkyGo e Now TV.

Le quote di Luna Rossa in Coppa America

Le quote della America’s Cup 2021 non sembrano concedere molte speranze a Luna Rossa per la vittoria finale: la conferma di New Zealand si attesta infatti ad appena 1,12, mentre le quote su Luna Rossa vincente si attestano a 6,00. Eppure è proprio in questo momento che gli appassionati, i tifosi e gli scommettitori in generale potrebbero trovare conveniente puntare sul fatto che nel golfo di Hauraki, Nuova Zelanda, nei prossimi giorni possa essere scritta la storia. Tra le scommesse sportive, infatti, la vela è una delle più equilibrate e imprevedibili, e ogni più piccolo particolare può fare la differenza nel bene o nel male.

Certo l’imbarcazione italiana non potrà più permettersi errori, ma per quanto visto fino a oggi le distanze restano minime e gli equilibri possono ancora essere ribaltati. Certo serviranno coraggio e fortuna, ma Luna Rossa ha ampiamente dimostrato al mondo di poter sfidare, e sconfiggere, qualsiasi avversario. Anche il fortissimo Emirates Team New Zealand, che commetterebbe un grave errore a sentirsi la vittoria già in tasca e che se vorrà tenersi l’America’s Cup dovrà lottare fino all’ultimo.

X