Pronostico Arsenal-Leicester 9 agosto 2022

Arsenal-West Ham: i Gunners pronti a riprendere senza la stella Gabriel Jesus

L’Arsenal si prepara a sfidare il West Ham nel ritorno in campo di Premier League. I Gunners sono pronti a riprendere il cammino che ora li colloca saldamente in prima posizione, pur dovendo fare a meno della stella Gabriel Jesus per i prossimi mesi.

Quote del: 15/12/2022

Fischio d’inizio: lunedì 26 dicembre, ore 21.00

Sede: Emirates Stadium, Londra

Arsenal-West Ham, la presentazione

La Premier League è pronta a tornare in campo dopo la lunga sosta dovuta al Mondiale 2022: all’Emirates Stadium di Londra va in scena la sfida tra l’Arsenal capolista ed il West Ham, protagonista di una prima parte di campionato da dimenticare.

I Gunners si trovano saldamente in prima posizione forti delle 12 vittorie messe a segno in 14 giornate. Nel bilancio ci sono anche un pareggio e una sconfitta. La formazione di Mikel Arteta è inoltre seconda per quanto riguarda le reti messe a segno in campionato, con ben 33 centri: il primato sarà però difficile da raggiungere perché in mano al Manchester City, che vantano un Haaland in uno stato di forma eccezionale ed il gruppo ha già toccato 40 gol stagionali. Il club di Londra, tuttavia, dovrà fare a meno della stella Gabriel Jesus, l’attaccante si è infatti operato al ginocchio a seguito di un infortunio subito durante i Mondiali e sarà out per almeno 3 mesi.

Il West Ham invece occupa la sedicesima posizione in campionato ed arriva da un filotto negativo costituito da tre sconfitte consecutive: le vittorie della squadra guidata da David Moyes sono solo 4 in 15 giornate disputate, il club ha perciò bisogno di svoltare quanto prima per non ritrovarsi impantanato nella lotta per non retrocedere.  

Le probabili formazioni

I Gunners sembrano orientati a disporsi con il canonico 3-4-3 votato all’attacco: il tridente offensivo ha però un assente di lusso, Gabriel Jesus, infortunatosi gravemente durante il Mondiale in Qatar e probabilmente out per alcuni mesi. In avanti perciò spazio a Martinelli, Nketiah e Saka. A centrocampo invece Odegaard, Partey, Xhaka e Zinchenko sono gli indiziati per partire dal primo minuto di gioco.

Il West Ham è probabile scenderà in campo con il 4-3-3 disegnato da Moyes. Coufal, Cresswell, Dawson e Kehrer sono in pole per un ruolo da titolare nella difesa a quattro. Paquetá, Rice e Soucek potrebbero invece ritagliarsi uno spazio a centrocampo. In avanti probabilmente saranno Benrahma, Bowen e Scamacca a formare il tridente offensivo.

Arsenal (3-4-3): Ramsdale, Gabriel, Saliba, White, Odegaard, Partey, Xhaka, Zinchenko, Martinelli, Nketiah, Saka. Allenatore: Mikel Arteta

West Ham (4-3-3): Fabianski, Coufal, Cresswell, Dawson, Kehrer, Paquetá, Rice, Soucek, Benrahma, Bowen, Scamacca. Allenatore: David Moyes

Arsenal-West Ham, quote scommesse e pronostico

Il match tra Arsenal e West Ham si prevede essere a senso unico a favore dei Gunners, almeno secondo le quote attualmente disponibili della Premier League. La vittoria del gruppo guidato da Arteta è bancata a 1.50 mentre il trionfo della compagine allenata da Moyes è indicato in palinsesto a 6.25. Il pareggio tra i due club è invece dato a 4.33. Per quanto riguarda le quotazioni relative al possibile numero di reti messe a segno, l’Over 2.5 sembra essere l’esito più probabile e può valere 1.72 volte la posta in gioco; l’Under 2.5 è offerto a 2.00.

Crediti immagini: Getty Images

X