Aston Villa-Liverpool: i Reds in cerca dei tre punti per avvicinarsi all'Europa

Aston Villa-Liverpool: i Reds in cerca dei tre punti per avvicinarsi all’Europa

L’Aston Villa ospita il Liverpool nella quindicesima giornata di Premier League, la prima in campo dopo la sosta Mondiale. I Reds hanno i favori del pronostico dopo aver chiuso la prima parte di campionato in una buona forma fisica, anche se ancora fuori dalle prime cinque posizioni in classifica, che significano un posto assicurato in Europa per la prossima stagione.

Quote del: 15/12/2022

Fischio d’inizio: lunedì 26 dicembre, ore 18.30

Sede: Villa Park, Birmingham

Aston Villa-Liverpool, la presentazione

Il Villa Park di Birmingham, casa dell’Aston Villa, si prepara ad ospitare la giornata che sancisce il ritorno della Premier League dopo la pausa forzata dovuta ai Mondiali. La formazione di casa, attualmente in dodicesima posizione e reduce da due vittorie consecutive, è in linea con le aspettative in questa stagione di Premier League.

Lo stesso invece non si può dire del Liverpool: dopo un inizio decisamente più travagliato del previsto con 2 pareggi ed una sconfitta, la squadra di Jurgen Klopp ha svoltato la stagione con uno strabiliante 9 a 0 ai danni del malcapitato Bournemouth (il 27 agosto scorso) e ha così avviato la risalita in campionato. I Reds sono ancora però in ritardo rispetto alle compagini di testa e attualmente sono fuori dalle prime cinque posizioni, che tradotto significa non avere un posto in Europa nella prossima stagione.

Le probabili formazioni

L’Aston Villa sembra volersi disporre in campo con il 3-4-3 progettato dal tecnico Gary Mc Allister. Digne, Konsa e Mings sono in vantaggio per scendere in campo nella difesa a tre, con Cash, Douglas Luiz, Kamara e Ramsey in pole per la linea di centrocampo. Bailey, Ings e Watkins sono invece in lizza per una maglia da titolare nel reparto offensivo.

Il Liverpool dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3 voluto da Klopp. Il primo cambio rispetto alla formazione standard dovrebbe essere in porta, Kelleher sembra infatti essere in vantaggio nei confronti di Allison, probabilmente out per rifiatare dopo i Mondiali. Alexander-Arnold, Matip, Robertson e van Dijk dovrebbero invece comporre la difesa a quattro. Elliott, Fabinho e Thiago Alcantara sono in pole per costituire il terzetto a centrocampo, pronti ad innescare il tridente offensivo formato da Salah, Nunez e Firmino.

Aston Villa (3-4-3): Olsen, Digne, Konsa, Mings, Cash, Douglas Luiz, Kamara, Ramsey, Bailey, Ings, Watkins. Allenatore: Gary McAllister

Liverpool (4-3-3): Kelleher, Alexander-Arnold, Matip, Robertson, van Dijk, Elliott, Fabinho, Thiago Alcantara, Salah, Nunez, Firmino. Allenatore: Jurgen Klopp

Aston Villa-Liverpool, quote scommesse e pronostico

Le quote della Premier League per questo match sembrano sorridere alla formazione guidata da Klopp. Il successo del Liverpool contro l’Aston Villa è bancato a 1.68. Il trionfo della formazione di casa è invece giudicato assai meno probabile e l’ipotesi può valere 4.75 volte la posta in gioco. Basse anche le chance del pareggio, indicate in palinsesto a 4.00. Spostando l’attenzione sul possibile numero di reti nel corso della sfida, le previsioni non si attendono una partita condita da pochi centri: l’Over 2.5 è infatti l’ipotesi più probabile ed è bancata a 1.58, l’Under 2.5 è invece quotato a 2.25. 

Crediti immagini: Getty Images

X