Pronostico Brest-Marsiglia 12 agosto 2022

Brest-Marsiglia: l’OM cerca conferme in trasferta dopo la vittoria all’esordio in Ligue 1

La seconda giornata di Ligue 1 ci propone anche Brest-Marsiglia, tra due squadre che hanno cominciato in maniera totalmente opposta il campionato. I padroni di casa cercano il riscatto dopo il ko esterno sul campo del Lens, mentre la squadra di Igor Tudor vuole bissare il successo della gara d’esordio. Si gioca domenica 14 agosto alle ore ore 20.45 al Francis-Le Blé.

Quote del: 12/08/2022

Fischio d’inizio: domenica 14 agosto, ore 20.45

Sede: Stade Francis-Le Blé, Brest (Francia)

Brest-Marsiglia, la presentazione

Cominciamo dalla squadra padrone di casa, ovvero il Brest, che l’anno scorso ha disputato un campionato di tutto rispetto per quelle che erano le aspettative, chiudendo all’11simo posto in classifica con 48 punti. La formazione allenata dall’armeno Michel Der Zakarian gioco un calcio fluido e sfrontato, che nella passata stagione le ha permesso di togliersi diverse soddisfazioni. Nella prima giornata non è andata bene però perché sul campo del Lens sono caduti col risultato di 3-2, puniti dalla tripletta di Florian Sotoca. Ora però davanti ai propri tifosi dovranno tirare fuori qualcosa in più per smuovere la classifica, anche se l’avversario è superiore a loro.

L’OM è invece partito con il piede giusto sotto la guida del nuovo tecnico Igor Tudor. Nella gara d’esordio al Velodrome la formazione dell’ex allenatore dell’Udinese si è imposta per 4-1 sul Reims grazie alle reti dei nuovi arrivati. L’ex Granada Luis Suarez ha infatti realizzato una doppietta e poi è andato in gol anche Nuno Tavares, anche se a sbloccare l’incontro è stata un’autorete. Ha fatto il suo esordio con la maglia dei marsigliesi anche l’ex Roma Jordan Veretout. Gli ospiti cercano il successo per rimanere a punteggio pieno e provare a non farsi staccare subito dal Psg, unica squadra che l’anno scorso gli è finita davanti in classifica.

Le probabili formazioni

Der Zakarian riproporrà il suo credo, quindi il 4-4-2, con Mathias Pereira Lage e Irvin Cardona come terminali offensivi. Tudor potrebbe far esordire Alexis Sanchez, appena arrivato dopo essersi svincolato dall’Inter, ma per lui dovrebbe esserci spazio solo a gara in corso.

Brest (4-4-2): Bizot; Fadiga, Chardonnet, Herelle, Brassier; Honorat, Lees-Melou, Belkebla, Belaili; Lage, Cardona. All: Der Zakarian.

Marsiglia (3-4-2-1): Lopez; Mbemba, Caleta Car, Gigot; Clauss, Guendouzi, Gueye, Tavares; Gerson, Payet; Luis Suarez. All: Tudor.

Brest-Marsiglia, quote e pronostico

Per questo match la squadra ospite parte favorita a 1.71 a fronte della vittoria dei padroni di casa che è quotata a 4. Il pareggio paga 3.70. Andando a spulciare le quote sulla Ligue 1, notiamo la quota di 3.40 per la vittoria dell’OM con entrambe le squadre a segno, cosa che è sempre accadute negli ultimi 3 scontri diretti giocati in casa del Brest. Se si vuole rischiare un po’ di meno invece, consigliamo solo il segno Gol, alla quota di 1.66.

Crediti Immagine: Getty Images

X