Cagliari-Venezia: rossoblù alla disperata ricerca dei primi tre punti

Cagliari-Venezia: rossoblù alla disperata ricerca dei primi tre punti

Cagliari-Venezia è l’anticipo della 7ª giornata in calendario nel campionato di Serie A 2021/2022. L’allenatore dei sardi Walter Mazzarri, subentrato un paio di settimane fa a Leonardo Semplici, è soddisfatto per la partita dei suoi a Napoli nonostante la sconfitta. Ma adesso servono assolutamente tre punti per rilanciare una classifica altamente deficitaria. Ma il neopromosso Venezia non ci starà a fare la vittima predestinata. Il pronostico.

Quote del: 29/09/2021

Calcio d’inizio: venerdì 01 ottobre 2021, ore 20.45

Sede: Unipol Domus, Cagliari 

CAGLIARI-VENEZIA
LE MIGLIORI QUOTE

Cagliari-Venezia, la presentazione

Cagliari e Venezia tornano ad affrontarsi in Serie A per la prima volta dal febbraio 2000. Dopo aver perso il primo incontro nella competizione contro i sardi nel 1966, i lagunari sono rimasti imbattuti in tutti i successivi cinque (3V, 2N). Al Sant’Elia nel 1999 l’ultimo incrocio terminò sull’1-1. E Cagliari che, come anticipato, non ha vinto alcuna delle prime sei gare di questo campionato. L’ultima occasione in cui non ha trovato il successo in nessuna delle prime sette risale alla stagione 2006/07, chiusa al 17º posto in classifica.

E se è vero che il Venezia ha tenuto la porta inviolata nel 50% delle sfide di Serie A giocate contro il Cagliari (3/6), e contro nessun’altra squadra ha registrato una più alta percentuale di clean sheet nella competizione, è anche vero quanto abbia il peggior attacco di questa Serie A, con quattro gol in sei partite (al pari della Salernitana).

Per Walter Mazzarri si avvicina invece un potenziale incubo. Dopo un pareggio e due sconfitte nelle prime tre gare di campionato, potrebbe diventare il primo tecnico a non ottenere successi nelle prime quattro gare di Serie A sulla panchina del Cagliari da Zdenek Zeman nel 2014.

Attenzione alla voce marcatori. L’attaccante del Cagliari João Pedro ha preso parte a ben nove reti nelle sue ultime 10 sfide di Serie A contro avversarie neopromosse: otto gol e un assist.

Le probabili formazioni

Sponda Cagliari davanti a Cragno giocheranno Caceres e Godin ai fianchi di uno fra Ceppitelli e Carboni, sulle fasce Nandez a destra e Lykogiannis a sinistra, Marin e Strootman in mezzo con Deiola, a meno che non giochi Zappa esterno con Nandez a scalare al centro. Davanti Keita in lieve vantaggio su Pavoletti per una maglia da titolare accanto a Joao Pedro.

Paolo Zanetti potrebbe schierare i lagunari con il 4-3-3. Nel tridente d’attacco Okereke può spuntarla su T. Henry come centravanti, mentre Aramu e Johnsen dovrebbero agire da esterni offensivi. A centrocampo, come perno centrale, Ampadu è in vantaggio su Peretz, mentre Crnigoj e Busio agiranno da mezzali. Linea difensiva a quattro che vedrà Mazzocchi e Schegg terzini, con Caldara (in vantaggio su Svoboda) e Ceccaroni a formare la coppia difensiva centrale. Assenti per problemi fisici Vacca, Haps, il portiere Lezzerini e Sigurdsson.

Cagliari (4-4-2): Cragno; Caceres, Godin, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Marin, Strootman, Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti. All. Mazzarri.

Venezia (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg; Cringoj, Peretz, Busio; Heymans, Henry, Johnsen. All. Zanetti.

Cagliari-Venezia, quote e pronostico

Evidente la fame del Cagliari di portare a casa la prima vittoria. Oltretutto davanti al proprio pubblico. Un altro passo falso inizierebbe a suonare come un vero e proprio campanello d’allarme. Il Venezia si è dimostrato osso duro con le “piccole” vedi il 2-1 colto ad Empoli ma con Napoli, Udinese e Milan ha totalizzato zero gol incassandone otto. Per la squadra di Mazzarri ci sono tutte le carte in regola per portare a casa tre punti. Andiamo diretti sul segno 1, indicato dalle quote scommesse della serie A di questa partita come maggior indiziato, bancato 1,70.

CAGLIARI-VENEZIA
LE QUOTE LIVE

Crediti Immagine: Getty Images

X