Fiorentina-Juventus: i viola obbligati a vincere per andare in Europa

Fiorentina-Juventus: i viola obbligati a vincere per andare in Europa

Fiorentina-Juventus sarà uno dei tre anticipi del sabato sera dell’ultima giornata di campionato. Dopo la scoppola presa con la Sampdoria per la squadra di Italiano c’è un solo un modo per provare ad entrare in Europa. Vincere. Al di là di tutte le possibili combinazioni che si potranno poi verificare. Per la Juventus già certa della Champions League una gita a Firenze. Probabilmente con spazio a tanti giocatori poco utilizzati durante la stagione. Il pronostico.

Quote del: 17/05/2022

Fischio d’inizio: sabato 21 maggio, ore 20.45

Sede: Stadio Artemio Franchi, Firenze

FIORENTINA-JUVENTUS
QUOTE LIVE

Fiorentina-Juventus, la presentazione

Un tracollo del genere nessuno proprio se lo aspettava. La Fiorentina a Marassi con la Sampdoria è uscita con le ossa rotte. Un 4-1 devastante che ha salvato matematicamente la Samp e ha condannato la Viola a dover vincere a tutti i costi l’ultimo match del campionato contro la Juventus, in una sfida dagli antichi arbori e rivalità.

Travolta e umiliata la squadra di Italiano dovrà tirare fuori le ultime energie mentali e fisiche al Franchi, dove riceverà una Juve in formato vacanza. Ma è anche una Juventus che non vorrà finire il campionato con quattro partite consecutive senza vittorie. E inoltre con la Fiorentina non è mai corso buon sangue. Ma bisognerà vedere come schiererà la squadra Max Allegri.

Dopo il 2-2 interno con la Lazio, che di fatto ha regalato matematicamente l’Europa League ai biancocelesti, la Juventus è chiaramente scarica e senza nessuna velleità reale. Da qui la Fiorentina potrebbe decisamente approfittarne.

Certo la Fiorentina con una vittoria sarebbe sicura almeno dei play-off di Conference League, avendo i confronti diretti a favore con l’Atalanta. Quindi, in caso di arrivo a 62 con i bergamaschi, posizione di vantaggio per i viola. E se la Roma dovesse perdere con il Torino, la vittoria sui bianconeri varrà il sesto posto per Italiano e dunque addirittura l’Europa League.

Qualche dato curioso. Juventus e Fiorentina hanno pareggiato 52 delle 165 sfide di Serie A, i bianconeri hanno pareggiato più match solo contro il Milan (56) nel torneo – completano 79 successi dei piemontesi e 34 dei toscani.

La Fiorentina ha vinto solo due delle ultime 16 sfide di Serie A contro la Juventus: il 22 dicembre 2020 e il 15 gennaio 2017 (3N, 11P) e non ha segnato ben otto volte nel periodo. Ma ha guadagnato 38 punti al Franchi in questo campionato, in caso di successo in questa sfida i viola salirebbero a quota 41 punti, dietro solo all’Inter in gare interne nel torneo in corso (42 in 18 partite). I viola potrebbero inoltre superare i 40 punti in casa in una singola stagione di Serie A per la prima volta dal 2012/13 (43 in quel caso).

La Juventus chiuderà il campionato con al massimo 73 punti (in caso di vittoria in questo match): peggior risultato per i bianconeri in una stagione di Serie A a partire dal 2010/11 (58 con Luigi Delneri alla guida).

Fiorentina-Juventus, i precedenti

Fiorentina e Juventus si sono già affrontate tre volte in questa stagione. Successo all’andata per 1-0 dei bianconeri con gol di Cuadrado a tempo scaduto. In Coppa Italia invece è arrivato un doppio successo bianconero (3-0 il totale tra andata e ritorno) con qualificazione della Juve. In sostanza la Fiorentina nel 2021-2022 ha perso tre volte su tre con i bianconeri senza segnare nemmeno un gol. Ultimo successo della Fiorentina al Franchi del 15 gennaio 2017. Finale 2-1 con le reti di Kalinic e Badelj. Gol di Higuain per i bianconeri.

Statistiche giocatori

Primo tempo
Igor Ammonizioni 45'    
Alfred Duncan
(Assist: Giacomo Bonaventura)
Goal 45+1'    
    45' Ammonizioni Moise Kean
Secondo tempo
Lorenzo Venuti Ammonizioni 56'    
    56' Ammonizioni Adrien Rabiot
Sofyan Amrabat Ammonizioni 70'    
    84' Ammonizioni Matthijs de Ligt
Nicólas González Rigori 90+2'    

Statistiche partita

67
Possesso palla
33
13
Tiri totali
1
4
Tiri in porta
0
5
Tiri fuori
0
4
Parate
1
6
Calci d'angolo
2
0
Fuorigioco
3
13
Falli
14

Le probabili formazioni

La Fiorentina si giocherà il tutto per tutto con la miglior formazione disponibile a disposizione. Gli indisponibili restano sempre Castrovilli e Sottil, mentre non c’è nessun squalificato tra le fila viola.

Allegri sfrutterà invece questa giornata di campionato di fatto “inutile” per riproporre giovani come Pellegrini e Miretti. Difesa con De Ligt e Bonucci dopo i saluti di Chiellini, mentre in avanti sicura la presenza di Vlahovic e Morata. Giocherà l’ultima Dybala? Noi lo mettiamo in formazione ma non è certa la sua presenza dopo i saluti allo Stadium. Indisponibili Chiesa, Kaio Jorge, Zakaria, McKennie, Danilo, Arthur. Nessun squalificato anche tra le fila bianconere.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Ikone, Cabral, Gonzalez. All. Italiano.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, De Ligt, Bonucci, Pellegrini; Miretti, Locatelli; Cuadrado, Dybala, Morata; Vlahovic. All. Allegri.

Fiorentina-Juventus, quote e pronostico

Le quote scommesse sulla serie A di questo match pendono chiaramente per i bookmakers a favore della Fiorentina. Evidente la voglia di provare ad entrare in Europa per la Viola. Questione che non accade dalla stagione 2016/2017 ultima partecipazione della Fiorentina in Europa League. Sicuramente la Juventus con l’ex Vlahovic non andrà proprio in gita. Ma nemmeno farà grande resistenza se la partita dovesse mettersi storta. Allegri in corsa potrebbe poi mischiare le carte inserendo qualche giovane dell’Under 23. Considerato anche che la Fiorentina ha perso sempre in questa annata con la Juve e non ha mai realizzato un gol. Che sia la volta buona al Franchi? Secondo noi sì. Segno 1

FIORENTINA-JUVENTUS
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X