Bologna-Fiorentina, partita da X-Factor. il nostro pronostico

Bologna-Fiorentina, partita da X-Factor. il nostro pronostico

Fiorentina favorita al Dall’Ara, ma l’1-1 col Crotone non ci ha convinto. Il pareggio andrebbe bene a entrambe quindi… perché no?

Se il turno infrasettimanale è quello che solitamente regala sorprese (il crollo del Milan a Marassi, il pareggio a sorpresa del Crotone a Firenze), sabato e domenica si torna alla normalità. O almeno, così dovrebbe essere.

La Fiorentina si presenta a Bologna da favorita con una quota vittoria di 2,25 con un punto scarso di vantaggio dunque sul pareggio e sul successo dei padroni di casa, entrambi a 3,20.

Siamo d’accordo con in bookmakers? Sì e no. Le quote sono piuttosto alte, sintomo di una partita che, al di là dei favori del pronostico che premiamo la squadra di Paulo Sousa, resta aperta a qualsiasi risultato. E su questo non abbiamo nulla da dire. Ci convince poco la fiducia riservata a una Viola che contro il Crotone ha dimostrato di essere ancora lontana dall’aver trovato la propria continuità. O per dirla al contrario, il Bologna ci sembra comunque bene attrezzato per reggere in casa propria l’impatto di una squadra non irresistibile come la Fiorentina di questi tempi.

Per cui un pareggino…

I precedenti fra le due squadre in Serie A sono 130, con 40 successi felsinei, 41 pareggi e 49 vittorie fiorentine. Al Dall’Ara i viola hanno vinto 14 volte, contro le 26 dei rossoblu (25 i pareggi). L’anno scorso finì 1-1 con reti di Bernardeschi e Giaccherini.

Calcio d’inizio sabato alle ore 18.

Uno sguardo alle quote del Bologna

Il Bologna ha perso solo una delle ultime cinque partite, ma non vince da più di un mese (2-0 alla Sampdoria). Sabato al Dall’Ara arriverà l’ennesimo pareggio? Nonostante la legge dei grandi numeri giochi contro questo pronostico, secondo noi ci sono buone possibilità del segno X a fine gara (quota di 3,20), un risultato che non dispiacerebbe comunque alla squadra di Donadoni. Dopo i fasti delle prime giornate, il Bologna nell’ultimo mese sta segnando poco meno di un gol a partita. Fa leggermente meglio la Fiorentina, con la media-gol però “drogata” dalla cinquina di Cagliari. Eccezion fatta per l’exploit del Sant’Elia la squadra di Paulo Sousa ha segnato solo altri due gol nell’ultimo mese. L’Under 2,5 a 1,80 e il No Gol a 1,90 non ci sembrano dunque cattive opzioni.

Uno sguardo alle quote della Fiorentina

Gli otto gol in due partite fra Liberec e Cagliari sembrano aver messo definitivamente in moto la stagione della Fiorentina. L’1-1 con il Crotone rimescola invece nuovamente le carte. Cosa dobbiamo aspettarci dalla squadra viola a Bologna? La sensazione è che manchi ancora qualcosa per tornare ad essere la macchina da gioco di una stagione fa. I nostri consigli in merito sono dunque molto simili a quelli di qualche riga sopra, No Gol e Under su tutti. Se voleste concedere alla squadra di Paulo Sousa il beneficio del dubbio per una partita al di sopra delle aspettative, il nostro consiglio è a questo punto quello di andare sulla vittoria ospite in una gara da Over 2,5, con una quota di 3,50. Un’altra quota interessante, e più terra-terra, è la X dopo i primi 45′ a 2,00.

Probabili formazioni

Bologna (4-3-3): Da Costa; Torosidis, Maietta, Gastaldello, Masina; Taider, Pulgar, Dzemaili; Di Francesco, Verdi, Krejci

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Sanchez, Borja Valero, Milic; Ilicic; Babacar, Kalinic

X