Barcellona-Siviglia: blaugrana e Xavi per l’aggancio agli andalusi, pronostico e quote

Barcellona-Siviglia: blaugrana e Xavi per l’aggancio agli andalusi, pronostico e quote

Il posticipo domenicale della 30° giornata di Liga spagnola vede di fronte Barcellona e Siviglia al Camp Nou. Terza contro seconda in classifica, al momento l’inerzia è tutta dalla parte dei catalani, in gran forma dopo il magnifico successo per 4-0 nel Clasico prima della sosta. Il Siviglia invece si è preso la “pareggite”, e rischia di dilapidare un vantaggio sulle inseguitrici che sono quale mese fa era abissale. Riuscirà Lopetegui a difendere il secondo posto? Ecco i nostri pronostici per questa super sfida. Il pronostico di Barcellona-Siviglia.

Quote del: 01/4/2022

Fischio d’inizio: domenica 3 aprile, ore 21.00

Sede: Camp Nou, Barcellona (Spagna)

CREA LA TUA MULTIPLA
CON BET IDEA

Barcellona-Siviglia, la presentazione

I padroni di casa del Barcellona hanno completamente dato una svolta alla propria stagione con l’arrivo di Xavi in panchina. Sono 13 risultati utili consecutivi, nove vittorie e quattro pareggi. In Liga sono cinque i successi di fila, segnando esattamente quattro gol in quattro delle ultime cinque e mantenendo la porta inviolata in tre delle ultime quattro. Questo filotto comprende anche il poker rifilato al Real Madrid di Ancelotti. Una vera e propria prova di “Barcelonismo”, con un gioco fluido, passaggi di prima e tanta classe.

Ora i blaugrana puntano anche al secondo posto, oltre alla vittoria dell’Europa League. Guardando le statistiche, il Barcellona è imbattuto da 18 gare interne contro il Siviglia nella Liga (15 vittorie e tre pareggi), cioè dalla sconfitta patita per 0-3 nel dicembre 2002. Il Barcellona ha proprio cambiato stile di gioco tornando al passato, ed ora è una delle quattro squadre, insieme a Celta Vigo, Getafe e Real Madrid, che ha realizzato più reti dopo un recupero alto nella Liga in corso (sei, di cui quattro con Xavi in panchina). In questa ripresa ha aiutato molto anche il mercato invernale che ha completamente rivoluzionato l’attacco, con tutti e tre i titolari offensivi che sono nuovi acquisti. Per concludere, ricordiamo che il Barca ha il secondo miglior attacco della Liga (56, meno tre del Real) e la quarta miglior difesa (29 reti subite, al pari della Real Sociedad).

Se i catalani vanno forte, anche gli andalusi non stanno proprio facendo male, dato che in Liga non perdono da ben 15 giornate, già eguagliata la sua striscia migliore della storia, due in più del Barca (sono però sette vittorie e otto pareggi in questo parziale). Nell’ultimo periodo però la banda di Lopetegui ha un po’ rallentato, pareggiando quattro delle cinque gare più recenti, e trovando il successo in questo parziale solo nel derby andaluso con il Betis Siviglia (2-1 il 27 febbraio). Al momento, il Siviglia è secondo e sta conducendo un super campionato.

Sono nove i punti dal Real primo, il Siviglia ha ottenuto 15 successi, 12 pareggi e appena due sconfitte, nessuna squadra ha fatto meglio in stagione. Inoltre, ha subito appena 19 reti, per distacco la miglior difesa di tutti, ma i gol sono solo 40, settimo attacco assoluto del torneo. Guardiamo ora le statistiche, che ci dicono che il Siviglia ha perso solo uno degli ultimi quattro incontri contro il Barcellona nella Liga, tante gare senza perdere quante quelle collezionate nei precedenti 16 incontri di campionato contro i blaugrana. Questa sarà fondamentalmente una lotta per il secondo posto nella Liga, dato che appare difficile un recupero sul Madrid a meno di crolli clamorosi. Sarà attacco contro difesa, ma noi pensiamo che il vantaggio di giocare al Camp Nou farà la differenza per i catalani, che alla fine potrebbero uscirne vincitori.

Le probabili formazioni

Xavi Hernandez punterà in avanti quasi sicuramente sui nuovi acquisti, col tridente Traoré (unico in ballottaggio con Dembele), Aubameyang (che ha già segnato sette col coi catalani) e Ferran Torres. Busquets avrà ancora le chiavi della mediana con Pedri e De Jong mezze ali. Dest e Jordi alba terzini, Pique e Araujo (in gol col Real Madrid) in mezzo.

Modulo speculare per Lopetegui (che in sei gare non ha mai vinto contro il Barcellona), che schiererà Martial, Jesus Corona ed En Nesyri, che non segna in Liga da nove partite di fila. L’ex Rakitic a centrocampo assieme a Jordan e Delaney, in difesa vedremo Navas, Diego Carlos, Kounde e Augustinsson.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dest, Araujo, Pique, Jordi Alba; Pedri, Busquets, De Jong; Traoré, Aubameyang, Ferran Torres. All. Xavi.

Siviglia (4-3-3): Bono; Navas, Diego Carlos, Kounde, Augustinsson; Rakitic, Jordan, Delaney; Martina, En Nesyri, Jesus Corona. All. Lopetegui.

Barcellona-Siviglia, quote e pronostico

Noi non pensiamo che assisteremo a una partita spettacolare, ma senza dubbio sarà molto combattuta. Nel corso della stagione il Siviglia si è dimostrato una squadra solidissima ma poco spettacolare, al contrario del Barca che spesso ne segna tanti ma che fino a poco fa ne subiva anche parecchi. Xavi ha dato equilibrio ed estro tattico, e noi pensiamo che alla fine questi due fattori porteranno i catalani al successo. Le quote sulla Liga parlano blaugrana e anche noi puntiamo sul segno Gol e sul successo del Barcellona.

BARCELLONA-SIVIGLIA
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X