Betis-Siviglia: luci al “Villamarin”, è derby dal sapore di Champions

Betis-Siviglia: luci al “Villamarin”, è derby dal sapore di Champions

Sarà il derby tra Betis e Siviglia a chiudere il programma della 13ª giornata della Liga 2021-2022. All’importanza e all’attesa che vanno sempre accordate a una stracittadina si uniscono quest’anno inattesi significati di classifica, visto che biancoverdi e biancorossi sono rispettivamente al quinto e al secondo posto, separate da appena tre punti. Sarà quindi una sfida Champions a tutti gli effetti Betis-Siviglia. E forse non solo…

Quote del: 06/11/2021

Calcio d’inizio: domenica 7 novembre 2021, ore 21

Sede: Estadio Benito Villamarin, Siviglia

BETIS-SIVIGLIA
LE MIGLIORI QUOTE

Betis-Siviglia, la presentazione

In Spagna è tempo di derby ad altissima quota. Ma la notizia è che non stiamo parlando della sfida tra Atletico Madrid e Real, bensì di quella tra Betis e Siviglia, squadre portatrici dell’orgoglio del capoluogo andaluso, dove si sogna di lottare per quel titolo che in città manca addirittura dal 1946.

E se la presenza del Siviglia ai piani altissimi della classifica non è certo una novità, se è vero che i Rojiblancos hanno concluso ben sei delle ultime 11 edizioni della Liga entro i primi cinque posti, sull’altra sponda del Guadalquivir si sta iniziando a sognare come non era quasi mai accaduto per un club campione nazionale solo una volta, nel lontanissimo 1935, e protagonista di tanti saliscendi tra prima e seconda divisione, con due soli, brevi momenti di gloria nella storia recente, nella seconda metà degli anni ’90 con un terzo e un quarto posto e soprattutto nel 2005 con la prima e finora unica partecipazione alla Champions League.

La classifica dopo 11 giornate vede il Betis quinto con 21 punti, solo tre in meno dei cugini, ma le due squadre erano appaiate fino allo scorso turno, che ha visto i Béticos perdere 3-0 contro l’Atletico Madrid e il Siviglia battere l’Osasuna. Va però detto che la squadra di Lopetegui, a -1 dal primo posto occupato dalla Real Sociedad, è capolista virtuale dovendo recuperare la partita contro il Barcellona.

Dal punto di vista tecnico il Siviglia, che vanta la miglior difesa del campionato con sette gol al passivo, ha qualcosa in più, ma il Betis ha vinto le ultime tre partite casalinghe di campionato. La sfida si incastra all’interno dei rispettivi impegni europei, dove le cose non vanno altrettanto bene e dove in particolare entrambe le squadre vengono da brutte sconfitte: il Siviglia, ultimo nel proprio girone di Champions e ko martedì contro il Lione, è infatti a un passo dall’eliminazione, mentre il Betis è alle prese con un delicato girone di Europa League, dove la squadra di Pellegrini è reduce dallo 0-4 di Leverkusen. Chissà che in stagione non ci sia spazio per un altro derby dal sapore internazionale.

Le probabili formazioni

Entrambi gli allenatori dovranno fronteggiare assenze importanti. Nel Siviglia fuori l’infortunato Navas, che dovrebbe venire sostituito da Montiel. Il Papu Gomez torna a disposizione, ma dovrebbe partire dalla panchina. Nel Betis out Sabaly, Paul e Camarasa, probabile il ritorno tra i titolari di Fekir al posto di Juanmi.

Betis (4-2-3-1): Bravo; Bellerin, Pezzella, Edgar Gonzalez, Alex Moreno; Rodriguez, Guardado; Rodri, Fekir, Canales; Willian José. All.: M. Pellegrini.

Siviglia (4-2-3-1): Bounou; Montiel, Koundé, Diego Carlos, Acuña; Jordán, Fernando; Suso, Oliver Torres, Ocampos; Rafa Mir. All.: J. Lopetegui.

Betis-Siviglia, quote e pronostico

Quello di domenica sarà il derby numero 101 della storia tra Betis e Siviglia. Il bilancio sorride ai biancorossi, vittoriosi in 47 occasioni contro i 30 successi del Betis, con 23 pareggi. Il Siviglia è imbattuto contro i biancoverdi da cinque partite ed ha perso solo una delle ultime dodici partite esterne contro il Betis, l’1-0 in trasferta del 2 settembre 2018, con gol della leggenda betista Joaquin: sei degli ultimi dieci derby giocati in casa Betis si sono conclusi in parità.

Lo scorso anno la sfida terminò sull’1-1 al “Villamarin”, mentre al “Pizjuan” il Siviglia vinse 1-0 con gol di Youssef El-Nesyri, che ha segnato ben cinque gol in carriera al Betis: questo risultato ha interrotto a sei partite (tre vittorie e tre pareggi) l’imbattibilità contro il Siviglia del tecnico del Betis Manuel Pellegrini, che ha perso solo una volta in carriera in casa contro i biancorossi, nel 2009 ai tempi del Villarreal. Riteniamo che la tradizione recente possa proseguire: puntiamo quindi su un pareggio ricco di reti.

BETIS-SIVIGLIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X