Barcellona Memphis Depay

Celta Vigo-Barcellona: in attesa di Xavi, il Barça decimato cerca di rialzare la testa in Galizia

Sabato pomeriggio al Balaidos andrà in scena Celta Vigo-Barcellona per la 13.a giornata di Liga. In casa blaugrana tutta l’attenzione dei giorni scorsi è stata rivolta al problema cardiaco di Sergio Aguero (out per minimo 3-4 mesi) e alla questione-allenatore, con Xavi ormai prossimo a liberarsi dall’Al-Sadd. Ma dopo aver rimesso in piedi la Champions League con la vittoria di Kiev, ora i blaugrana decimati devono riprendere a marciare anche nella Liga, dove attualmente occupano la 9.a posizione, lontanissimi dal vertice ma anche dal quarto posto.

Quote del: 05/11/2021

Fischio d’inizio: sabato 6 novembre, ore 16.15

Sede: Balaidos, Vigo

CELTA VIGO-BARCELLONA
LE QUOTE LIVE

Celta Vigo-Barcellona, la presentazione

Settimana strana, quella blaugrana successiva all’esonero di Ronald Koeman e precedente a Celta Vigo-Barcellona. Non perché qualcuno si sia pentito di aver lasciato andare l’olandese, che non ha saputo ripetere in panchina la sua epopea da calciatore, ma perché ancora non c’è il suo sostituto. O meglio: ci sarebbe, ed è un’altra bandiera, Xavi Hernandez Creus, ma in panchina continua andarci Sergi (bandiera pure lui). Perché l’Al-Sadd, club qatariota allenato da Xavi, ha fatto muro. Secondo alcuni, una ripicca per le critiche che più volte Joan Laporta, tra un suo mandato presidenziale e l’altro, aveva rivolto al Qatar. Inoltre, agli sceicchi non sarebbe andato giù che il Barcellona abbia organizzato un’amichevole di lusso contro il Boca Juniors in Arabia Saudita, rivale dell’emirato del Golfo.

Insomma, un bel casino. Anche perché, come insegnano i casi Neymar o Mbappé, non bisogna mai sottovalutare il puntiglio degli emiri quando c’è di mezzo il principio. Per fortuna del Barcellona, a nessuno conviene procrastinare lo stallo troppo a lungo. Xavi diventerà il nuovo allenatore blaugrana entro 48 ore, anche se a questo punto il suo debutto arriverà dopo la sosta per le nazionali, nel derby tutto catalano contro l’Espanyol del 20 novembre.

Nel frattempo, la macchina blaugrana ha ripreso lentamente a disincagliarsi, pareggiando con l’Alaves e vincendo a fatica a Kiev in Champions League grazie al baby fenomeno Ansu Fati. Ora bisogna tornare alla vittoria anche nella Liga, visto che il primo posto è lontano nove punti ma anche il quarto inizia a essere distante sei. E per un club sommerso dai debiti sarebbe tragico non qualificarsi per la Champions League.

Le probabili formazioni

In casa Celta, non ci sarà Santi Mina, l’uomo che con una doppietta aveva deciso la sfida di maggio del Camp Nou: per lui problema al tendine del ginocchio. Al suo posto Augusto Solari (nipote di Santiago), che farà coppia con Iago Aspas. Nolito, Beltran e Suarez comporranno il tridente di centrocampisti offensivi davanti al pivote Tapia.

Il Barcellona, com’è noto, dovrà rinunciare a lungo a Sergio Aguero, fermato da problemi cardiaci. Fuori anche Dembelé (ennesimo infortunio, questa volta al ginocchio), Piqué, Pedri, Braithwaite e Sergino Dest. In attacco tridente composto da Coutinho, Depay e Ansu Fati, match winner a Kiev. Difesa sperimentale con Mingueza e Jordi Alba sui lati, Araujo e Garcia davanti a Ter Stegen.

Celta Vigo (4-1-3-2): Dituro; Mallo, Murillo, N Araujo, Galan; Tapia; Suarez, Beltran, Nolito; Solari, Aspas. All. Coudet

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Mingueza, R Araujo, Garcia, Alba; F de Jong, Busquets, Gavi; Coutinho, Depay, Fati. All. Sergi

Celta Vigo-Barcellona, quote e pronostico

Negli ultimi anni, il Balaidos è stato uno dei terreni più amari per il Barcellona nella Liga, avendoci perso ben tre volte in cinque trasferte, più che in qualunque altro campo. D’altra parte, i blaugrana hanno vinto qui l’anno scorso con un netto 3-0 e in generale sono clienti sgraditi per i galiziani, che contro di loro hanno subito almeno due reti in sette delle ultime nove gare.

Questo, unito a un altro dato significativo (0 gol per il Barça nelle ultime 2 trasferte di Liga: è dal 2002 che non arriva a quota 3), ci fa propendere per un riscatto catalano, almeno sotto il profilo realizzativo. Peraltro, il Barcellona è l’unica squadra a non essere mai andata in vantaggio per prima fuori casa in questa Liga, mentre il Celta è l’unica a non averlo fatto in casa: quasi certamente, uno dei due tabù verrà infranto.

Considerando le quote aggiornate sulla Liga, propendiamo per una vittoria complicata del Barça. Magari abbinata all’Under 2,5 o al Goal, perché è difficile immaginare che quella linea difensiva possa uscire indenne.

CELTA VIGO-BARCELLONA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X