Pronostici Premier League: i consigli per il turno infrasettimanale con Liverpool e Arsenal

Pronostici Premier League: i consigli per il turno infrasettimanale con Liverpool e Arsenal

Torna finalmente in campo la Premier League dopo oltre due settimane di stop. Ci eravamo lasciati col pareggio del City ancora capolista in solitaria, le due vittorie del Liverpool e il tracollo del Chelsea, finito ormai al terzo posto (e impegnato ora nel Mondiale per Club). Lotta intensa anche nelle retrovie, dove il Newcastle vuole evitare la retrocessione dopo un mercato invernale davvero importante. Per i nostri consigli abbiamo scelto partite molto diverse tra loro, tutte però accomunate dalla promessa di grande spettacolo. Ecco dunque i pronostici Premier League per le gare di Everton, Manchester United, Liverpool e Arsenal.

CREA LA TUA MULTIPLA
CON BET IDEA

Pronostici Premier League, le gare dell’8-10 febbraio

Le partite che vi proponiamo oggi riguardano tutte squadre in posizioni differenti di classifica. Iniziamo col Newcastle, penultimo, che ospita in casa l’Everton reduce da un cambio di allenatore (via Benitez, dentro Lampard). Domani sera poi il Burnley ultimo se la vedrà col Manchester United di Cristiano Ronaldo. La sfida più interessante di giornata è senza dubbio quella di Anfield tra Liverpool e Leicester City, mentre si concluderà giovedì con Wolverhampton-Arsenal.

Newcastle-Everton

St James’ Park, Newcastle upon Tyne (Regno Unito) – martedì 8 febbraio, ore 20.45

Il Newcastle ha vinto la partita casalinga di Premier League contro l’Everton la scorsa stagione, 2-1 con Steve Bruce. I Magpies non vincono due gare interne consecutive di campionato contro i Toffees da una serie di tre tra marzo 2002 e aprile 2004. Le due formazioni però sono in netta difficoltà, con l’Everton reduce da quattro sconfitte nelle ultime cinque e con un tristissimo 16° posto in Premier. Periodo leggermente migliore per i padroni di casa, che hanno trovato contro il Leeds la seconda vittoria in campionato (è da maggio che non trova il successo in due gare consecutive).

Tanta curiosità di vedere in campo Trippier e Guimaraes, arrivato dal Lione per 50 milioni di euro. Guardando un po’ i precedenti, l’Everton è andato a segno nelle ultime 10 trasferte di campionato contro il Newcastle, una serie iniziata nel 2010-11. In favore dell’Everton c’è anche il fatto che il St. James non è di certo un fortino per i Magpies, che hanno vinto solo una gara nelle 11 giocate in casa fin qui. Inoltre, il Newcastle è da novembre che non segna più di un gol a partita. In definitiva, nonostante il periodo negativo, noi puntiamo sulla vittoria dell’Everton, col nuovo tecnico Lampard che potrebbe dare subito una scossa all’ambiente. Il nostro pronostico è vittoria Toffies e No Gol.

EVERTON VINCE + NO GOL @ 4,40

Burnley-Manchester United

Turf Moor, Burnley (Regno Unito) – martedì 8 febbraio, ore 21.00

I padroni di casa in questo momento sono ultimissimi in Premier con 13 punti ma bisogna contare che devono recuperare ancora parecchie gare. Non hanno però mai trovato il successo nelle ultime cinque partite (tre pareggi e due sconfitte) e noi crediamo che anche in questo caso torneranno a casa senza punti. Il Burnley ha anche perso le ultime cinque partite casalinghe contro il Manchester United, senza mai segnare. I Red Devils sembrano essere ancora un ostacolo insuperabile, al momento al quarto posto con 38 punti ma con due gare in meno. Le statistiche della banda di Rangnick sono tutt’altro che entusiasmanti (36 gol fatti e 30 subiti), avendo addirittura subito più gol del Burnley (27), ma la differenza vera è nel reparto avanzato, dove i padroni di casa hanno segnato appena 16 reti. Il divario tecnico però resta enorme, e in più ora torna anche Paul Pogba. Da quando ha perso la prima sfida di Premier League contro il Burnley nell’agosto 2009, il Man Utd ha perso solo una delle successive 14 gare contro i Clarets, un 2-0 in casa nel gennaio 2020. La striscia dovrebbe continuare anche in questo caso, con Ronaldo (che potrebbe diventare il terzo giocatore almeno 37enne a segnare in Premier League con il Manchester United, dopo Ryan Giggs e Paul Scholes) e compagni che non possono proprio permettersi di fallire un appuntamento simile.

MANCHESTER UNITED VINCE @ 1,53

Liverpool-Leicester City

Anfield Road, Liverpool (Regno Unito) – giovedì 10 febbraio, ore 20.45

La partita più interessante dell’intera giornata per i pronostici Premier League. Il Liverpool ha perso le ultime due partite contro il Leicester e non arriva a tre sconfitte di fila nella massima serie contro le Foxes da novembre 1963. Inoltre, il Leicester potrebbe vincere anche la gara di ritorno in campionato contro il Liverpool per la prima volta dal 1998-99, sotto Martin O’Neill. All’andata la vittoria è arrivata grazie alla rete allo scadere di Ian Marshall. La realtà però è che i Reds non perdono ad Anfield da 14 gare di fila, e hanno vinto le ultime cinque consecutivamente tra le mura amiche. Al secondo posto con 48 punti (meno nove dal City), i Reds potrebbero recuperare Salah e Mané, di rientro dalla Coppa d’Africa. Il Leicester al momento ha ben 22 punti in meno dei Reds, e sembra destinato alla nona sconfitta stagionale. Questo perché il Liverpool ha l’attacco migliore della lega con 58 gol, mentre le Foxes hanno una delle peggiori difese con 37 reti subite. Una speranza per i Campioni 2016 però viene dalle statistiche. Gli ospiti infatti sono la bestia nera di Klopp, che ha già perso quattro volte contro il Leicester, contro nessuna squadra ne ha perse di più. Noi comunque rimaniamo convinti che i Reds trionferanno in questo incontro, e che vedremo anche pareggi gol. L’over 2,5 è davvero molto probabile. E le quote scommesse sulla Premier League su questo match e sull’over ne sono riprova.

OVER 2,5 @ 1,33

Wolverhampton-Arsenal

Molineux Stadium, Wolverhampton (Regno Unito) – giovedì 10 febbraio, ore 20.45

Ultima partita per i pronostici Premier League. Dopo aver perso le prime quattro partite di Premier League contro l’Arsenal a Molineux, i Wolves hanno vinto due delle ultime tre, vincendo 3-1 nel 2018-19 e 2-1 la scorsa stagione. In questo senso l’Arsenal potrebbe perdere due partite di campionato consecutive in trasferta contro i Wolves per la prima volta da febbraio 1975. Al momento sesti in classifica con 36 punti in 21 giornate, i Gunners hanno perso Aubameyang volato in Catalogna, ma conservano ambizioni di quarto posto data la vicinanza del duo United-West Ham che li precede.

Ottimo momento anche dei Wolves, reduci da quattro vittorie nelle ultime cinque compresa quella prima della sosta per 2-1 contro il Brentford (anche se poi è arrivato il ko in FA Cup col piccolo Norwich). Le statistiche ci dicono che l’Arsenal ha segnato in tutte le ultime 27 partite contro i Wolves dopo la sconfitta interna per 1-0 nel febbraio 1979, ed è dunque probabile che anche in questo caso vedremo dei gol. Il momento dei padroni di casa però è davvero ottimo, hanno vinto le prime tre partite di Premier League nel 2022 e non vincono le prime quattro gare dell’anno nella massima serie dal 1938. La loro forza è senza dubbio la difesa, la seconda migliore della lega con 16 reti subite, mentre il reparto offensivo è il secondo peggiore con 19 gol. Partita di difficile pronostico, noi ci sbilanciamo e scommettiamo su un successo di misura dei Gunners. L’Under 2,5 è molto probabile in questo caso.

UNDER 2,5 @ 1,60

Crediti Immagine: Getty Images

X