Pronostici Premier League: i consigli per le partite della 25.a giornata con Manchester United ed Everton

Pronostici Premier League: i consigli per le partite della 25.a giornata con Manchester United ed Everton

Premier League senza respiro nella prima decade di febbraio. Dopo la sosta di fine gennaio, le squadre inglesi sono chiamate ad un mese molto intenso, con tanti recuperi delle gare non disputate tra dicembre e gennaio. Nel secondo weekend del mese non mancano le sfide interessanti nonostante il rinvio di Chelsea-Arsenal dovuto all’impegno dei Blues al Mondiale per Club. I pronostici Premier League!

CREA LA TUA MULTIPLA
CON BET IDEA

Pronostici Premier League 2021-2022, le partite della 25° giornata

Dopo i tanti rinvii a cavallo tra la fine del 2021 e le prime battute del nuovo anno, per la Premier League sono in arrivo settimane molto intense tra recuperi e turni già fissati che si inseriscono nel programma preesistente come sempre affollatissimo con Coppa di Lega e FA Cup. La classifica è corta, eccezion fatta per un Manchester City che ha già fatto il vuoto alle proprie spalle. Dopo il 24° turno, giocatosi in infrasettimanale mercoledì, si torna in campo per un’altra giornata completa nel weekend, ricca di partite che si preannunciano incerte. Per il nostro multiplo ci concentriamo su una big, un’aspirante tale e su un inatteso scontro salvezza.

Manchester United-Southampton

Old Trafford (Manchester) – sabato 12 febbraio, ore 13.30

Rinfrancato dalla cura Rangnick, il Manchester United ospita il Southampton per allungare la striscia positiva di risultati e non perdere terreno nella lotta per un posto nella prossima Champions League, unico obiettivo rimasto in campionato. Il Manchester ha vinto tre partite in casa su cinque sotto la gestione del manager tedesco, steccando solo nel match perso contro il Wolverhampton e in quello pareggiato in FA Cup contro il Middlesbrough, poi vincente ai rigori.

Dall’altra parte i Saints sono reduci dal colpaccio di mercoledì in casa del Tottenham che ha spezzato la serie negativa che durava da sei trasferte, ma non hanno particolari ambizioni in campionato, a differenza della FA Cup, dove la squadra di Hasenhüttl affronterà il West Ham agli ottavi. Puntiamo su un successo piuttosto agevole di Cristiano Ronaldo e compagni.

MANCHESTER UNITED VINCE @ 1,55

Everton-Leeds

Goodison Park (Liverpool) – sabato 12 febbraio, ore 16.00

Proseguiamo i pronostici Premier League proiettandoci al Goodison Park dove sono in palio punti salvezza nello scontro diretto tra Everton e Leeds, partite con ben altri obiettivi a inizio stagione, ma che poco dopo la boa di metà campionato si ritrovano con un vantaggio esiguo sulla zona retrocessione. I Toffees hanno solo tre lunghezze di vantaggio sul terzultimo posto, ma anche una partita in meno, stesso vantaggio che Richarlison e compagni contano sulla squadra di Marcelo Bielsa, che non sta ripetendo gli exploit realizzati nella stagione da matricola.

Il match contro il Leeds coinciderà con il debutto casalingo di Frank Lampard, subentrato a Rafa Benitez alla guida dell’Everton e caduto nell’infrasettimanale di Newcastle dopo il buon esordio in FA Cup contro il Brentford. L’Everton è reduce in campionato da quattro sconfitte consecutive e non vince dal 6 dicembre. Il Leeds ha ottenuto sette punti nelle ultime quattro partite di campionato, respirando grazie ai successi su Burnley e West Ham, nelle quali si è registrata una media superiore alle quattro reti a partita (21 in totale). Ci sbilanciamo per un pareggio ricco di reti.

X + GOAL @ 4,40

Newcastle-Aston Villa

St. James’ Park (Newcastle) – domenica 13 febbraio, ore 15.00

Rinfrancato dal doppio successo consecutivo negli scontri diretti contro Everton e Leeds, che ha fatto seguito al pareggio interno contro il Watford, il Newcastle va alla caccia del primo tris di vittorie stagionali nel match interno contro l’Aston Villa. La rivoluzione sul mercato di gennaio sembra iniziare a portare i frutti sperati, sebbene la squadra di Howe, ancora imbattuta nel 2022, sia ancora lontana da una zona tranquilla di classifica.

Ora però l’asticella delle difficoltà si alza perché i Magpies dovranno affrontare un Aston Villa che veleggia a metà classifica, ma che è reduce dalla rimonta subita contro il Leeds dopo essere tornato contro l’Everton alla vittoria che mancava da un mese. Nonostante il margine confortante sulla zona pericolosa la squadra di Gerrard dovrà cercare di portare a casa punti per non farsi risucchiare dalle pericolanti che sembrano aver cambiato marcia nel nuovo anno. Il rendimento dell’Aston Villa è finora speculare tra casa e trasferta, con otto vittorie equamente divise. Puntiamo su un pareggio con entrambe le squadre in gol.

X + GOAL @ 4,20

Crediti Immagine: Getty Images

X