Lazio-Bologna: all'Olimpico arriva l'ex Sinisa in cerca di punti contro il

Lazio-Bologna: all’Olimpico arriva l’ex Sinisa in cerca di punti contro il “maestro” Sarri

Lazio-Bologna match della 25.a giornata di serie A vedrà di fronte due squadre con velleità opposte sebbene piuttosto simili. Biancocelesti energici in campionato ma reduci da una scoppola pesantissima in Coppa Italia contro il Milan in cerca di riscatto. Felsinei tremendamente deficitari e con un 2022 iniziato con tre sconfitte e un pareggio, vogliosi di ritrovare il sorriso. Il pronostico!

Quote del: 10/02/2022

Calcio d’inizio: domenica 13 febbraio, ore 15.00

Sede: Stadio Dall’Ara, Bologna

LAZIO-BOLOGNA
QUOTE LIVE

Lazio-Bologna, la presentazione

Una partita che sulla carta sorride ai biancovelesti. La Lazio ha perso solo una delle ultime 20 gare casalinghe contro il Bologna in Serie A (13V, 6N), 1-3 nel marzo 2012 firmato da Portanova, Diamanti e Khrin; nel parziale i biancocelesti hanno segnato 39 reti, una media di 1.95 a partita. Sarri accoglierà con grande rispetto il suo “adepto” Mihajlovic ma con la forza di numeri a favore. Quanto a favore sono le quote di Lazio-Bologna a favore dei biancocelesti.

E se si aggiunge che il Bologna ha vinto solo una delle ultime otto partite di campionato (1N, 6P), pareggiando la più recente contro l’Empoli. Per i rossoblù ci sarà davvero da sudare all’Olimpico. Inoltre per cabala è dallo scorso maggio che i rossoblù non ottengono due pareggi di fila in Serie A.

C’è da sottolineare però che la Lazio, dopo una striscia di quattro successi interni di fila, ha vinto solamente una delle ultime cinque partite casalinghe di Serie A (3N, 1P), pareggiando le due più recenti. L’ultima volta che ha registrato tre pareggi casalinghi di fila nel torneo risale al settembre 2007. Curiosità. La Lazio non ha subito gol in tre partite consecutive di campionato per la prima volta da marzo 2015, quando arrivò a quattro clean sheet di fila sotto la guida di Stefano Pioli.

Lazio-Bologna, i precedenti

Questa sfida sarà la numero 136 in totale in serie A. Con 67 gare disputate a Roma. Di cui 37 vinte dalla Lazio, 19 pareggiate e 11 vinte dal Bologna. All’Olimpico i biancocelesti hanno segnato 124 contro il Bologna e ne hanno subiti 71. Ultimo successo del Bologna a Roma dellì11 marzo 2012, 1-3 con reti di Portanova e Diamanti, autorete di Rubin e gol finale di Krhin.

Statistiche giocatori

Primo tempo
Ciro Immobile Rigori 13'    
    20' Ammonizioni Mattias Svanberg
Luis Alberto Ammonizioni 40'    
    45' Ammonizioni Gary Medel
Secondo tempo
Mattia Zaccagni
(Assist: Luis Alberto)
Goal 53'    
Lucas Leiva Ammonizioni 59'    
Mattia Zaccagni
(Assist: Manuel Lazzari)
Goal 63'    

Statistiche partita

56
Possesso palla
44
12
Tiri totali
11
6
Tiri in porta
3
3
Tiri fuori
5
3
Parate
3
5
Calci d'angolo
3
0
Fuorigioco
2
13
Falli
16

Le probabili formazioni

Sarri spera di avere a disposizione Immobile che ha ricevuto una forte contusione a San Siro dopo uno scontro con Kalulu. Il grande dubbio di formazione riguarda il capitano dei biancocelesti, per il resto è probabile il ritorno all’undici di Firenze con il rientro tra i titolari di Strakosha, Lazzari, Leiva, Luis Alberto e Pedro. In caso di forfait di Immobile Sarri riproporrà il tridente schierato a fine dicembre contro Genoa e Venezia. Quindi Felipe Anderson falso nove, Pedro e Zaccagni ai suoi lati.

Lato bologna il nuovo acquisto Kasius, che ha ben impressionato a gara in corso con l’Empoli, sostituirà lo squalificato De Silvestri. Per il resto nessuna defezione da segnalare.

Lazio (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni. All.: Sarri.

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Hickey, Svanberg, Schouten, Dijks; Orsolini, Soriano; Arnautovic. All.: Mihajlovic.

Lazio-Bologna, quote e pronostico

Il poker incassato contro il Milan è stato davvero un boccone amaro da digerire per la Lazio. Quasi snobbata la Coppa Italia. Biancocelesti entrati in campo in ciabatte. Brutto spettacolo e ora arriva una sfida da affrontare con il coltello tra i denti perché il Bologna non regalerà nulla. La squadra di Mihajlovic non naviga in cattive acque. I 28 punti accumulati fino a questo punto del campionato sono sufficienti per poter viaggiare verso una salvezza tranquilla. Per i ragazzi di Sarri la necessità di rimanere invece in zona Europa. Tanto farà la presenza o l’assenza di Ciro Immobile. Se il bomber dei biancocelesti sarà in campo il segno 1 non dovrebbe essere un problema. Le quote scommesse della serie A su questa partita però sono intriganti anche per un segno goal a 1.70.

LAZIO-BOLOGNA
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti immagine: Getty Images

X