Wolverhampton-Manchester City: partita senza storia a Whitmore Reans, Citizen super favoriti

Wolverhampton-Manchester City: partita senza storia a Whitmore Reans, Citizen super favoriti

Wolverhampton e Manchester City scenderanno in campo mercoledì 11 maggio per la prossima giornata di Premier League. È ancora presto per il titolo, ma il passo falso del Liverpool contro il Tottenham ha permesso al City di allungare ancora in classifica. Ora sono tre i punti di distacco a parità di gare giocate. Una vittoria contro i Wolves avvicinerebbe ulteriormente un titolo che sarebbe meritatissimo. Dall’altra parte la squadra di Bruno Lage ha disputato un buonissimo campionato, è alle porte della zona Europa e soprattutto può contare su una grande difesa. Potrebbe essere una gara combattuta, ma c’è un chiaro favorito.

Quote del: 10/05/2022

Fischio d’inizio: mercoledì 11 maggio, ore 21.50

Sede: Molineux Stadium, Wolverhampton (Regno Unito)

WOLVERHAMPTON-MANCHESTER CITY
LE MIGLIORI QUOTE

Wolverhampton-Manchester City, la presentazione

Partiamo dai padroni di casa del Wolverhampton, una squadra che ha vissuto fin qui una stagione al di sopra delle aspettative. Nonostante la perdita a gennaio di uno dei giocatori migliori (Adama Traore passato in prestito al Barcellona) i Wolves hanno mantenuto ottime medie e ora, quando gli mancano tre partite, sono ottavi a meno cinque dal settimo posto (e cioè dalla zona Europa) al momento occupato dal West Ham. Con 15 vittorie, cinque pareggi e 15 sconfitte, il Wolverhampton è una squadra che segna davvero pochissimo (35 gol fatti) ma ne subisce ancora meno (appena 34, è la quarta difesa di tutta la Premier League).

Una statistica potrebbe far sorridere la banda di Lage: i Wolves infatti hanno perso 3-1 in casa contro il City la scorsa stagione e non perdono contro il Man City due gare casalinghe di fila in campionato dall’aprile 1981. Curiosamente poi, nel 2022, le otto gare casalinghe dei Wolves hanno visto alternarsi una vittoria e una sconfitta in Premier League, e nell’ultima è arrivato un ko per 3-0 al Molineux, contro il Brighton & Hove Albion. Noi pensiamo che comunque i padroni di casa partano di molto sfavoriti, anche perchè nelle ultime quattro uscite in Premier League sono arrivate tre sconfitte e un pareggio.

Passiamo ora a parlare del Manchester City, ma cosa potremmo dire ancora che non sia già stato detto di questa squadra. Primo posto in solitaria in Premier League, miglior attacco della lega (89 reti fatte) e miglior difesa (appena 21 i gol subiti), maggior numero di vittorie in stagione (27), e secondo miglior record di sconfitte (appena 3, più uno dei Reds). La squadra di Pep Guardiola arriva a questa gara forte di un ruolino di marcia di quattro vittorie consecutive in Premier, l’ultima delle quali un roboante 5-0 contro il povero Newcastle. Prima ancora (e tralasciando la doppia sfida col Real) erano arrivati un 4-0 al Leeds e un 5-1 al Watford. Mica male come periodo, 14 gol fatti e appena uno subito in tre gare.

Dopo aver perso entrambe le sfide di campionato contro i Wolves nel 2019-20, il Man City ha vinto tutte le successive tre e non arriva a quattro successi di fila da aprile 1980/dicembre 1981. Inoltre, il Man City non perde da 16 trasferte di Premier League (13 vittorie e tre pareggi, mantenendo la porta inviolata nelle ultime cinque), la sua più lunga serie di imbattibilità fuori casa in assoluto. Sicuramente gli Sky Blues sono super favoriti, la Premier è molto vicina e dubitiamo che Guardiola commetterà errori di distrazione in un momento come questo.

Le probabili formazioni

Bruno Lage dovrebbe affidarsi alla propria formazione titolare con Sa in porta e una linea di difesa a quattro formata da Semedo, Coady, Saiss e Marcal. L’esperienza di Joso Moutinho guiderà una mediana con Neves e Dendoncker. L’attacco invece sarà comandato da Raul Jimenez, assieme al talento di Trincao e a Hwang.

Anche Guardiola non farà sconti e schiererà quasi tutti i titolari. Sterling torna dal primo minuto prendendo il posto di uno dei cento attaccanti a disposizione. Panca per Foden, per Rodri e per Bernardo Silva in questa occasione, ma occhio alla forma di Mahrez e di Gabriel Jesus (che solo pochi giorni fa ne ha fatti quattro al Watford).

Wolverhampton (4-3-3): Jose Sa; Semedo, Coady, Saiss, Marcal; Joao Moutinho, Neves, Dendoncker; Hwang, Jimenez, Trincao. All. Lage.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Cancelo, Dias, Laporte, Zinchenko; De Bruyne, Fernandinho, Gundogan; Mahrez, Gabriel Jesus, Sterling. All. Guardiola.

Wolverhampton-Manchester City, quote e pronostico

Noi crediamo che a trionfare sarà il Manchester City, che sfrutterà l’occasione per mettere un altro punto un tasca nella corsa al titolo. A meno di clamorose sorprese, non vediamo come il Wolverhampton possa impensierire il City con l’attacco che si ritrova. E le quote della premier League sono palesemente a favore dei Citizen. Al massimo potrebbe resistere agli assalti degli Sky Blues, ma probabilmente la squadra di Guardiola avrà a disposizione quasi tutto il campo per trovare la vittoria, dato che ci aspettiamo un atteggiamento difensivo dei padroni di casa. Il nostro pronostico è una vittoria City con segno No Gol.

WOLVERHAMPTON-MANCHESTER CITY
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X