Questa Lazio non si ferma, l'arrivo nelle prime 3 è solo un'illusione?

Questa Lazio non si ferma, l’arrivo nelle prime 3 è solo un’illusione?

La squadra di Simone Inzaghi continua a stupire e ora, da 4a in classifica, sogna un possibile arrivo nelle prossime 3. Le prossime 3 partite diranno la verità.

La vittoria convincente contro il Genoa ha portato la Lazio al 4o posto in classifica. La squadra di Simone Inzaghi è una delle più in forma del campionato italiano: 8 risultati utili consecutivi con 5 vittorie e 3 pareggi e un calendario che nelle prossime 3 giornate prevede Palermo e Sampdoria, con in mezzo il derby che metterà veramente alla prova la formazione biancoceleste.

I 26 gol fatti valgono come 4o miglior attacco della serie A (dietro a Roma, Juventus e Torino) e i 14 subiti costituiscono la 3a miglior difesa (dietro a Juve e Fiorentina, insieme a Atalanta, Napoli, Roma, Chievo e Genoa) del torneo. Numeri che tradotti in campo hanno significato fin qui una grande stagione di un gruppo che, domenica dopo domenica, trova protagonisti diversi. Contro il Genoa sono rimasti a secco Immobile e Keita, ultimamente caldi sotto porta, e le reti sono arrivate da Felipe Anderson, Biglia e Wallace, gente non propriamente avvezza ad andare in gol. Questo però è il segnale che le cose funzionano e che questa Lazio ha tante frecce nella propria faretra.

Immobile, arrivato in estate alla Lazio, è il capocannoniere della formazione biancoceleste
Immobile, arrivato in estate alla Lazio, è il capocannoniere della formazione biancoceleste

Le prossime tre gare potrebbe lanciare ancora più in alto la squadra di Inzaghi, che ad oggi viene pagata come campione d’Italia (improbabile) 126 volte la posta, ma la quota per l’arrivo nelle prime 3 (9/1) è sicuramente più plausibile. Non sarebbe assurdo metterci qualche soldino, sempre giocando responsabilmente.

X