Bologna-Roma: al Dall’Ara i felsinei cercano il colpaccio ma Mourinho resta favorito

Bologna-Roma: al Dall’Ara i felsinei cercano il colpaccio ma Mourinho resta favorito

In una 15° giornata senza scontri diretti, Bologna-Roma è forse la partita più interessante del turno infrasettimanale. I felsinei sono in trend positivo e stanno scalando la classifica di Serie A.  La banda di Mihajlovic è affamata, giovane e in fondo ha poco da perdere. D’altro canto Mourinho non ha mai perso contro la Roma, la sua squadra sta uscendo da un momento difficile ma in trasferta non ha dato il meglio di se in questo 2021. Partita aperta a qualche sorpresa, ma noi consideriamo i giallorossi comunque favoriti. Il pronostico.

Quote del: 30/11/2021

Fischio d’inizio: mercoledì 1° dicembre, ore 18.30

Sede: Stadio Renato Dall’Ara, Bologna (Italia)

BOLOGNA-ROMA
LE MIGLIORI QUOTE

Bologna-Roma, la presentazione

Sono ben 146 i precedenti tra Bologna e Roma, con 50 vittorie per i rossoblù (50-43-53), di cui ben 31 in casa (31-21-21). I padroni di casa, guidati da un Sinisa Mihajlovic fin qui perfetto nella gestione dei momenti difficili (ricordiamo che il serbo ha esordito in A proprio con la Roma nel 1992), hanno raggiunto la Top-10 della Serie A. Un nono posto frutto di sei vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte. 21 punti, proprio come le più blasonate Fiorentina, Juve e Lazio. Nell’ultima giornata è bastato un 1-0 al Picco di La Spezia per trovare i tre punti, ma sicuramente contro la Roma si dovrà fare di più anche pensando allo storico tra queste due squadre. Infatti i rossoblù hanno vinto solo in una delle ultime 12 sfide casalinghe di Serie A contro la Roma (2-0 nel settembre 2018 con Filippo Inzaghi in panchina).

Quattro pareggi e sette vittorie giallorosse completano il parziale, incluso l’1-5 nell’ultimo match al Dall’Ara, nel dicembre 2020. Il Dall’Ara però in questa stagione si sta dimostrando amico, stadio nel quale il Bologna ha raccolto quattro delle sue sei vittorie. La Roma è una squadra che ha tanti problemi in questo momento, e forse il Bologna potrebbe anche approfittarne per trovare la via del gol, in una sfida che promette sicuramente tanto spettacolo al di la del risultato in sé.

Dall’altra parte troveranno una Roma in leggera ripresa. Reduce da tre vittorie consecutive (1-0 al Torino, 4-0 allo Zorya in Conference League e 2-0 al Genoa) i problemi di Mourinho non sono comunque spariti. I giallorossi non hanno infatti mai vinto con le prime 10 in classifica, sono caduti anche in casa del Venezia e rimangono una squadra fragile. Storicamente però contro i felsinei gli gira bene. La Roma ha vinto quattro delle ultime cinque partite di Serie A contro il Bologna (una sconfitta l’altra gara) e in questo parziale ha segnato 12 reti (2.4 di media a match).

Inoltre, il Bologna è (con Udinese e Siena) una delle tre squadre affrontate almeno quattro volte in Serie A con cui José Mourinho vanta il 100% di vittorie. Quattro successi su quattro contro gli emiliani, sempre alla guida dell’Inter tra il 2008 e il 2010. Come detto però lontano dall’Olimpico la Roma ha faticato per tutto il 2021, perdendo ben 11 volte, ma hanno trovato il successo in due delle ultime tre partite fuori casa. Una caratteristica di entrambe le squadre in questa stagione è la capacità di tenere la porta inviolata (sei la Roma, cinque il Bologna). Dunque spettacolo, ma con poche reti in questa partita.

Le probabili formazioni

Mihajlovic sembra intenzionato a confermare gli stessi 11 vittoriosi con lo Spezia. Dunque spazio a Barrow e Soriano dietro Arnautovic che è a quota sei reti in campionato. L’ultimo giocatore del Bologna in grado di realizzare almeno sette gol nelle prime 15 gare giocate dal club in una stagione di Serie A è stato Marco Di Vaio nel 2010/11. Soumaoro, Medel e Theate il trio difensivo davanti a Skorupski.

José Mourinho avanti con la difesa a tre. Ibanez, Mancini, Smalling titolari, ma lo Special One dovrà fare i conti con l’infortunio di Lorenzo Pellegrini anche se recupera Veretout dopo la squalifica che farà coppia con uno tra Diawara e Darboe. Ballottaggio El Shaarawy-Vina sulla fascia col secondo favorito, Zaniolo dovrebbe trovare una maglia dal primo minuto. Non è escluso l’impiego di Shomurodov.

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Orsolini, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic. All. Mihajlovic.

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio; Ibanez, Mancini, Smalling; Karsdorp, Veretout, Diawara, Vina; Mkhitaryan; Zaniolo, Abraham. All. Mourinho.

Bologna-Roma, quote e pronostico

Pensiamo che la Roma potrà arrivare a tre vittorie consecutive dopo questa partita. A parte l‘exploit contro la Lazio, il Bologna soffre molto gli scontri con le Big (ricordiamo il 6-1 contro l’Inter e il 4-2 in casa col Milan). Anche la Roma quest’anno ha perso partite davvero assurde (6-1 in Conference quella più lampante), ma l’ambiente la sostiene ancora, la difesa funziona bene ultimamente e in attacco ha degli ottimi giocatori. Il Bologna purtroppo non può affidarsi al gioco dei singoli e ha bisogno che ogni volta tutti gli 11 in campo giochino alla perfezione. Questo, spesso non paga contro le grandi. Buone le quote scommesse della serie A su questo match e pronunciamo un 2-1 degli uomini di Mourinho.

BOLOGNA-ROMA
LE QUOTE LIVE

Crediti Immagine: Getty Images

X