Cagliari-Sampdoria: Mazzarri cerca i primi tre punti contro una sua vecchia conoscenza

Cagliari-Sampdoria: Mazzarri cerca i primi tre punti contro una sua vecchia conoscenza

Cagliari-Sampdoria apre la domenica di Serie A nell’incontro dell’ora di pranzo. Staccate di soli tre punti, entrambe le squadre attraversano un periodo molto difficile. Padroni di casa incredibilmente ultimi in classifica con appena tre punti in sette giornate e già un esonero alle spalle (da Semplici a Mazzarri). Samp che con sei punti sta tentando di tirarsi fuori dai guai attraverso il gioco, ma l’attacco non incide. Ecco il nostro pronostico.

Quote del: 14/10/2021

Fischio d’inizio: domenica 17 ottobre, ore 12.30

Sede: Sardegna Arena, Cagliari (Italia)

CAGLIARI-SAMPDORIA
LE QUOTE LIVE

Cagliari-Sampdoria, la presentazione

Walter Mazzarri, che ha allenato la Sampdoria in 76 partite di Serie A dal 2007 al 2009, in cui ha ottenuto 28 vittorie, 22 pareggi e 26 sconfitte, è un ex di questa partita. Il suo arrivo a Cagliari però non è coinciso con una riscossa della squadra, ancora ferma all’ultimo posto. Ancora nessuna vittoria in Serie A per i sardi, che hanno racimolato il magro bottino di tre pareggi (contro Spezia, Lazio e Venezia) e ben quattro sconfitte. Inoltre, con 16 gol subiti sono la seconda peggior difesa del torneo dietro solo lo Spezia di Tiago Motta. Guardando allo storico di queste due squadre, dal 2017 ci sono stati nove incroci.

Quattro pareggi, due vittorie del Cagliari e tre dei liguri lo score fin qui. La formazione rossoblù comunque non merita questa classifica, soprattutto a livello di rosa, dove può contare su molti nazionali e su un reparto offensivo che con Keita Balde, Joao Pedro, Pavoletti e Nandez fa paura a molti. Per questo match siamo sicuri che il Cagliari sarà davvero motivato a fare bene davanti ai propri tifosi e con una Samp che comunque è in difficoltà.

La Sampdoria, nonostante una classifica leggermente migliore (sei punti e 15° posto frutto di una vittoria, tre pareggi e tre sconfitte) non se la passa di certo alla grande. La vittoria manca infatti da ben tre partite. In casa col Napoli non ci ha neanche provato (netto 4-0), mentre l’ha fatta sudare parecchio alla Juventus, salvo poi perdere per 3-2 nonostante l‘eurogol dell’ex Candreva. Nell’ultima partita è arrivato invece il pareggio 3-3 con l’Udinese.

Da questi risultati si nota come la tenuta difensiva dei blucerchiati sia davvero pessima. In tutte le ultime tre partite la squadra di D’Aversa ha subito almeno tre gol, e solo due volte è arrivata a quattro gare di fila con almeno tre reti incassate in Serie A, nel 1949 e nel 1950. Tuttavia, la Sampdoria ha vinto due delle ultime quattro trasferte di Serie A (una sconfitta e un pareggio le altre), tanti successi quanti nelle precedenti 11 gare esterne, e questo fa ben sperare i tifosi liguri.

Mancano per ora i gol degli attaccanti, ma la Samp punterà con decisione ancora su Quagliarella, autore di 10 gol contro il Cagliari in Serie A e che è andato a segno in 17 stagioni consecutive nel torneo, grazie alla rete dell’ultima giornata contro l’Udinese.

Le probabili formazioni

Per il Cagliari indisponibili Ceppitelli, Ceter, Ladinetti, Rog e Walukiewicz. Il problema per i sardi sarà che molti sudamericani arriveranno in squadra solo all’ultimo (come Caseres, Godin e Nandez) e dunque la loro presenza è in forte dubbio. Sicuro al 100% Carboni in difesa, Keita Balde e Joao Pedro in attacco e il trio Zappa-Marin-Strootman a centrocampo. Gli altri titolari dipenderanno interamente dalle condizioni fisiche di chi arriverà.

Gli unici indisponibili per la Sampdoria sono Chabot, Damsgaard, Verre e Vieir. Nel 4-4-2 di Roberto D’Aversa spazio ancora alla coppia esperta Quagliarella-Caputo in attacco, Depaoli al posto del danese con Antonio Candreva in super forma sull’out di destra. Thorsby e Ekdal sarà la coppia di centrali.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Zappa, Marin, Strootman, Deiola, Lykogiannis; Keita, Joao Pedro. All. Mazzarri

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Candreva; Quagliarella, Caputo. All. D’Aversa

Cagliari-Sampdoria, quote e pronostico

Sfida tra due squadre in grande difficoltà e le quote scommesse della serie A su questa partita ne sono chiaro specchio. Totale equilibrio. Ma vediamo il Cagliari di Mazzarri più motivato in questa occasione. Le difficoltà di classifica e di formazione di solito uniscono in modo incredibile un gruppo di giocatori, che spesso nelle difficoltà trovano la forza per reagire. Entrambe le formazioni poi non sono di sicuro famose per la tenuta difensiva, e quindi a prescindere da tutto vi consigliamo di puntare sul segno Gol.

Per quanto riguarda il vincitore, quindi, anche considerando il fattore casa, puntiamo sulla vittoria del Cagliari in questa partita. Per la legge dei grandi numeri, prima o poi una vittoria deve arrivare, e questa sembra proprio l’occasione giusta. Infine, per i più temerari, il nostro pronostico per la partita è il risultato di 2-1 per i sardi.

CAGLIARI-SAMPDORIA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X