Empoli-Venezia-serie-A-terza-giornata-2021-2022_1200x200_acf_cropped

Empoli-Venezia: sfida tra neopromosse con i toscani favoriti

La 3° giornata di Serie A si apre sabato 11 settembre alle 15:00 con la sfida Empoli-Venezia. Dopo l’impresa dello Stadium contro la Juve, la squadra di Andreazzoli ha acquisito la consapevolezza di potersela giocare per la salvezza. Lagunari che invece sembrano non essere attrezzati a dovere per la A. Ecco il nostro pronostico.

EMPOLI-VENEZIA
LE QUOTE AGGIORNATE

Quote del: 8/09/2021

Fischio d’inizio: sabato 11 settembre, ore 15:00

Sede: Stadio Carlo Castellani, Empoli (Italia)

Empoli-Venezia, la presentazione

Partiamo dai padroni di casa dell’Empoli nell’analizzare questa sfida tra neopromosse. Dopo la sconfitta all’esordio contro la Lazio finita 3-1, la formazione del tecnico di Massa ha strappato un’insperata ed incredibile vittoria allo Juventus Stadium contro i bianconeri. 1-0 il risultato al triplice fischio, con gol vittoria di Mancosu. Bravi a punire alla prima occasione utile, i toscani hanno poi chiuso ogni spazio per il palleggio della Vecchia Signora dimostrandosi squadra solida e cinica. 2 gol fatti e 3 subiti nelle prime 2 di Serie A, l’Empoli nel corso del calciomercato ha cambiato i 4/5 del reparto arretrato, portiere compreso. Vittorioso anche nel primo turno di Coppa Italia contro il Vicenza di metà agosto (4-2) ha preso però altri 2 gol in amichevole contro il Real Forte Quarceta (2-8 durante la sosta, con doppiette di Cutrone e Pinamonti). L’entusiasmo derivante dalla vittoria di Torino, però, potrebbe davvero essere decisivo.

Situazione che non potrebbe essere più opposta per il Venezia di Paolo Zanetti. Dopo aver conquistato un’impronosticabile promozione in Serie A la scorsa stagione, la squadra della laguna ha iniziato il campionato come peggio non poteva. Sconfitta 2-0 contro il Napoli allo Stadio Maradona (prevedibile), e sconfitta anche contro l’Udinese per 3-0. Quello che ha impressionato di più però è stata la facilità con cui i friulani sono penetrati nelle maglie della difesa del Venezia, una squadra che sembra non essere attrezzata né nella rosa né nello spirito per la Serie A, attualmente ultima in classifica con una differenza reti di – 5. Caldara è stato un buon acquisto a livello di nome, ma non sembra essere più il difensore ammirato con Gasperini. In attacco, poi, a meno di exploit improvvisi e inattesi, sembra che manchino le armi per una lotta alla pari per la permanenza in Serie A. Certo, iniziare con 3 trasferte di fila non è facile, ma la sensazione è che qualcosa manchi.

Empoli-Venezia, le probabili formazioni

Come regola base del calcio, squadra che vince non si cambia rimane sempre una delle più azzeccate, con Andreazzoli che va verso la riconferma in blocco della formazione che ha vinto contro la Juve. Mancosu-Cutrone coppia d’attacco, ancora out Pinamonti.

Il Venezia si dovrebbe presentare in campo col classico 4-3-3. Attacco titolare con Okereke-Henry-Johnsen, Mazzocchi, Caldara, Svoboda e Ceccaroni dovrebbero comporre la linea difensiva dei lagunari.

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Ismajli, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli; Bajrami; Mancuso, Cutrone.

Venezia (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Caldara, Svoboda, Ceccaroni; Busio, Crnigoj, Heymans; Okereke, Henry, Johnsen.

Empoli-Venezia, il pronostico

Perfetta parità negli ultimi 3 incontri tra queste due squadre (1 vittoria Venezia, 1 pareggio, 1 vittoria Empoli). Tuttavia i toscani non hanno vinto le ultime 2 (1-1 al Castellani e 2-0 in Laguna l’anno scorso in Serie B). A parte ciò, crediamo che la carica derivante dall’aver fatto lo scalpo ai 9 volte Campioni d’Italia farà pendere l’ago della bilancio verso i toscani, considerando anche l’effettiva pochezza offensiva del Venezia. Il nostro consiglio è di puntare sulla vittoria dell’Empoli e Under 3,5. Per i più arditi, puntiamo sul risultato finale di 1-0 per la squadra di Andreazzoli.

EMPOLI-VENEZIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X