Pronostici Eurolega: i consigli per le gare della 21ª giornata

Pronostici Eurolega: i consigli per le gare della 21ª giornata

Dalle quattro partite rinviate nella 20a giornata alle cinque della 21a, l’Eurolega 2021-2022 prosegue il proprio accidentato cammino all’insegna di turni incompleti. Sono già 22 le partite da recuperare, appartenenti a quattro giornate, più un turno da disputare per intero, il 19°. Uno scenario che non può che rendere la classifica indecifrabile. I nostri pronostici Eurolega.

Pronostici Eurolega 2021-2022, le gare della 21ª giornata

Anche la quarta giornata di ritorno dell’Eurolega 2021-2022 è stata stravolta dai rinvii causati dai focolai di Coronavirus che hanno coinvolto diverse squadre. Sono quattro le partite posticipate a data da destinarsi, tra le quali quella dell’Olimpia Milano che avrebbe dovuto ospitare Kazan per provare a dare continuità all’impresa compiuta in casa del Barcellona. Fermo anche lo Zenit, al terzo rinvio consecutivo, tra le gare in programma ci sono quelle dello stesso Barcellona e del Real Madrid, attesi a test probanti contro l’Efes campione in carica e un Baskonia in grande crescita. Focalizziamo tuttavia l’attenzione per il nostro multiplo sui tre match più equilibrati della giornata.

Bayern Monaco-Monaco

Audi Dome (Monaco di Baviera) – giovedì 13 gennaio, ore 20.30

Dopo la tonificante vittoria contro lo Zalgiris, che ha spezzato la serie di tre sconfitte consecutive, il Bayern proverà a sfruttare l’assist del calendario che offre alla squadra di Trinchieri la possibilità di disputare un altro turno casalingo. L’avversario sarà il Monaco, rivelazione della prima parte di stagione, prima di incappare in una lunga crisi di risultati che relegasse la formazione del Principato nei bassifondi della classifica.

I tedeschi puntano alla terza vittoria nelle ultime quattro gare casalinghe della propria stagione europea, dove hanno perso solo tre volte nel palazzetto amico, per proseguire la caccia ad un posto nella Top 8, obiettivo minimo dell’annata dopo i quarti di finale delle ultime due edizioni. Diamo poche chances al Monaco, che si presenterà con lo score di due vittorie e sei sconfitte nelle ultime otto partite e soprattutto con la peggior difesa in assoluto, ma ci sbilanciamo per un match con un punteggio basso.

BAYERN MONACO VINCE SCARTO 6-10 @ 5,25

 

CSKA-Lyon Villeurbanne

Megasport Arena (Mosca) – venerdì 14 gennaio, ore 18.00

Separate da appena due vittorie, CSKA e Villeurbanne si apprestano a disputare un vero scontro diretto per l’accesso ai playoff, traguardo tutto da conquistare per i francesi, alla seconda partecipazione in Eurolega, ma pure per i blasonatissimi russi, che in questa stagione hanno perso qualche colpo di troppo. La formazione di coach Parker ha spezzato nel match vinto prima di Natale contro il Fenerbahce la serie di quattro sconfitte consecutive costate la perdita di diverse posizioni in classifica, dopo una prima parte di girone d’andata al di sopra delle aspettative.

Il resto lo hanno fatto i rinvii in serie all’inizio del 2022, ma le possibilità per centrare la prima qualificazione ai playoff della propria storia sono ancora intatte. Reduce da tre vittorie nelle ultime cinque partita, il CSKA deve migliorare la fase difensiva, obiettivo che può essere raggiunto al cospetto di una squadra che ha superato i 70 punti solo due volte nelle ultime sette gare europee.

CSKA VINCE @ 1,09

Panathinaikos-Maccabi Tel Aviv

Olympic Indoor Hall (Atene) – venerdì 14 gennaio, ore 20.00

Ultimo atto dei nostri pronostici Eurolega. Ad Atene va in scena la sfida tra due delle delusioni della prima parte dell’Eurolega 2021-2022. Dopo diverse annate sottotono in campo internazionale, Panathinaikos e Maccabi erano accreditate di un rendimento più continuo che permettesse di lottare per superare la prima fase, traguardo che i due club falliscono rispettivamente dal 2019 e dal 2015, ma i risultati sono stati finora sotto le aspettative. Il Maccabi sta leggermente meglio a livello di classifica, con tre vittorie in più rispetto al Panathinaikos, ma la crisi profonda degli israeliani, reduci da otto sconfitte consecutive, ci fa propendere in sede di pronostico.

I greci, reduci da quattro ko di fila, sono pronti a mandare in campo il neoacquisto Stefan Jovic, che non ha ancora potuto debuttare essendo stati rinviati i primi due turni di campionato del 2022. Un’altra sconfitta potrebbe tuttavia essere fatale per il coach del Maccabi, Giannis Sfairopoulos, reduce da tre titoli nazionali consecutivi sulla panchina, ma che sta inanellando passi falsi anche in campionato. E con le quote allettanti sull’Eurolega per questo match. Fari sul Panathinaikos.

PANATHINAIKOS VINCE @ 1,95

Crediti Immagine: Getty Images

X