Fiorentina-Roma, 90 minuti per rialzare la testa

Fiorentina-Roma, 90 minuti per rialzare la testa

Fiorentina-Roma è un grande classico del nostro calcio e arriva in un momento molto delicato per entrambe le squadre, che pure inseguono obiettivi diversi: la Viola deve cercare di ripartire per allontanarsi dalla zona retrocessione, la Lupa invece non può frenare ancora se vuole tenere vive le speranze di piazzarsi tra le prime quattro della classe.

Quote del: 02/03/2021

Calcio d’inizio: mercoledì 3 marzo 2021, ore 20:45

Sede: Stadio Artemio Franchi, Firenze

LE MIGLIORI QUOTE
FIORENTINA-ROMA

Fiorentina-Roma, la presentazione del match

La Fiorentina credeva di aver risolto buona parte dei suoi problemi con il netto 3-0 rifilato allo Spezia nel 23° turno, ma è stata immediatamente riportata sulla terra nello scontro diretto con l’Udinese: la sfida che avrebbe potuto garantire la tranquillità alla squadra di Prandelli si è risolta con una sconfitta nel finale, la zona retrocessione resta non così lontana ed è fondamentale ripartire subito per evitare che la paura si impossessi di una squadra incapace di rendere per quelle che sono le sue qualità e ormai sfiduciata.

Un tunnel in cui deve stare attenta a non entrare la Roma, che lotta per ben altri obiettivi e che forse a lungo ha reso oltre le più rosee aspettative. Paulo Fonseca continua a rischiare di entrare nel mirino di una piazza calda, che aspetta da troppo tempo di tornare tra le big e che credeva che questa fosse la stagione buona. Un posto tra le prime quattro e un ritorno in Champions non potevano assolutamente essere dati per scontati, viste le premesse di inizio stagione e i tanti problemi accusati dalla squadra come l’infortunio di Zaniolo e il “caso Dzeko”.

Eppure dopo averlo sfiorato a lungo il 4° posto non può che essere l’obiettivo di oggi, decisivo per il futuro di un progetto tecnico che altrimenti in estate potrebbe ricominciare per l’ennesima volta. Fondamentale ripartire, fondamentale – dopo l’ennesimo big match perso – tornare a fare la voce grossa con chi sta sotto. La Fiorentina sarà d’accordo?

I precedenti in Serie A

Fiorentina e Roma si sono affrontate ben 163 volte in Serie A, con un bilancio in notevole equilibrio: 55 i successi giallorossi, 48 quelli viola, 60 i pareggi. Anche il computo dei gol è globalmente vicino: 212 quelli segnati dalla Roma, 198 siglati dalla Fiorentina. Nelle 81 partite giocate a Firenze padroni di casa in vantaggio con 33 vittorie a 16, 32 i pareggi.

Fiorentina-Roma, le probabili formazioni

Fonseca riabbraccerà Smalling tra i titolari, dopo un recente problema fisico. Gli farà spazio, molto probabilmente, Kumbulla. Fra i viola Iachini deve sostituire l’acciaccato Pezzella, per il quale è pronto all’esordio da titolare il promettente Martinez Quarta, ovvero proprio colui che lo aveva sostituito durante il vittorioso match contro l’Udinese.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Martinez Quarta, Pezzella, Milenkovic; Malcuit, Amrabat, Borja Valero, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral

1X2: quote, scommesse, pronostico

Le chance delle due squadre potrebbero essere più sfumate di quanto dicano le quote sulla Serie A, ma al momento la Roma appare una favorita piuttosto netta:

  • 1 a 3,80
  • X a 3,50
  • 2 a 1,95

 

Storicamente parliamo di una sfida con un buon numero di reti, ma questa gara potrebbe fare eccezione visto il momento poco brillante degli attacchi: chi non vuole sbilanciarsi può valutare l’Under 2,5 a 1,95, mentre puntare sulla Roma ha senso e anche sul fatto che si imponga fin dall’inizio. Quindi Parziale/Finale 2/2 a 3,10 è una buona giocata, mentre al contrario immaginare una Viola con l’acqua alla gola che non esce sconfitta dal Franchi spinge a valutare Doppia Chance 1X a 1,85, che ci concede comunque due risultati su tre.

TUTTE LE QUOTE
FIORENTINA-ROMA

X