Roma-Fiorentina: la Serie A riabbraccia Mourinho, ma contro Italiano non sarà una passeggiata

Roma-Fiorentina: la Serie A riabbraccia Mourinho, ma contro Italiano non sarà una passeggiata

La Serie A è pronta a ricominciare. Nella prima giornata di campionato spicca Roma-Fiorentina, che vedrà Mourinho affrontare Italiano. I due tecnico offrono un calcio differente: più difensivista il primo, più spettacolare il secondo. Il match tra i giallorossi e i viola è quello che si è disputato più volte alla prima partita di campionato nella massima serie: questa sarà la 10ª volta e finora la sfida non è mai terminata in parità (cinque successi per i capitolini, quattro per i toscani). Occhi puntati su due giovani gioielli: Zaniolo e Vlahovic. Il primo ha segnato 3 gol nelle ultime 3 con la Fiorentina, il secondo nel 2021 ha realizzato più reti di tutti alla pari con Cristiano Ronaldo.

Quote del: 20/08/2021

Fischio d’inizio: domenica 22 agosto 2021, ore 20.45

Sede: Stadio Olimpico, Roma (Italia)

ROMA-FIORENTINA
LE QUOTE AGGIORNATE

Roma-Fiorentina, la presentazione

Come ogni anno, la Serie A riparte tra volti nuovi – meno del solito, a dire il vero, considerata la sessione di calciomercato non particolarmente brillante –  e vecchie conoscenze. E qualche volta succede che un volto nuovo sia al contempo una vecchia conoscenza. Come José Mourinho, per esempio, che ritorna nel campionato italiano a oltre 10 anni dall’epico Triplete con l’Inter nel 2010, in cerca di riscatto dopo due stagioni deludenti al Tottenham. Lo spirito del tecnico già si è intravisto nelle amichevoli estive, in cui i giallorossi hanno mostrato tanta cattiveria agonistica, come dimostrano le tre espulsioni rimediate in Betis-Roma 5-2.

Alla prima giornata, i capitolini affronteranno la nuova Fiorentina di Italiano, in un match che le quote sulla Serie A interpretano come piuttosto imprevedibile. Il bel gioco è un marchio di fabbrica del tecnico ex Spezia e i risultati si sono visti fin da subito: 3 vittorie nelle amichevoli per i viola (9-0 al Levico, 4-0 alla Virtus Verona, 4-2 ai rigori dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari con l’Espanyol) e un secco 4-0 al Cosenza nel primo turno della Coppa Italia. Insomma, tanti gol segnati come ci si aspettava ma spiccano i zero gol subiti nei 90 minuti di gioco. La Roma e Mourinho sono avvisati.

Domenica parte favorita la Roma, reduce da quattro vittorie consecutive contro la Fiorentina in Serie A. I giallorossi solo una volta hanno battuto i viola per cinque gare di fila in campionato, tra il 2012 e il 2014, una serie che ha visto alternarsi Zeman, Andreazzoli e Rudi Garcia sulla panchina. Il club capitolino ha registrato più clean sheet in match casalinghi nell’ultima stagione (nove) e nessuna squadra ha subito meno reti dei giallorossi in gare interne nel massimo campionato italiano 2020/21 (18, alla pari di Inter e Juventus).

Occhi puntati su Nicolò Zaniolo, il gioiellino della Roma fermo praticamente da un anno e mezzo per la rottura del crociato di entrambe le gambe. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, il centrocampista giallorosso ha preso parte a tre gol nelle ultime tre sfide contro la squadra viola in Serie A (due reti e un assist). In generale, nelle 10 sfide in cui il classe ’99 ha trovato la rete in Serie A, la Roma non ha mai perso (8V, 2N). Mentre non ci sarà, perlomeno non dal ‘1, il nuovo acquisto giallorosso, Tammy Abraham.

Il match tra Roma e Fiorentina è quello che si è disputato più volte alla prima partita di campionato in Serie A: questa sarà la 10ª volta e finora la sfida non è mai terminata in parità (cinque successi per i giallorossi, quattro per i viola). Il club toscano ha perso in tutte le ultime tre occasioni in cui ha debuttato all’Olimpico di Roma nella massima serie: tre sconfitte, tutte contro i giallorossi, nel 1990, nel 2004 e nel 2014. Inoltre, la Fiorentina al debutto stagionale in campionato non sa più cosa voglia dire pareggiare: 6 vittorie e 4 sconfitte nelle ultime 10, dopo che aveva concluso in parità tutte le tre precedenti tra il 2008 e il 2010.

Le probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Ibanez, Mancini, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. All. Mourinho

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Pulgar, Bonaventura; Callejon, Vlahovic, Nico Gonzalez. All. Italiano

Roma-Fiorentina, quote e pronostico

José Mourinho ha una media di 2.18 punti a partita nel campionato italiano e tra gli allenatori di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) solo Antonio Conte (2.26) ha fatto meglio (se si considerano minimo 5 partite). L’ex tecnico dell’Inter però non allenerà quest’anno e lo scettro passa al portoghese che ha intenzione di partire subito forte. La Roma, che giocherà in casa la prima partita della stagione, parte favorita con la Fiorentina.

La vittoria dei giallorossi è quotata a 1.72, l’X a 3.90 e il colpaccio dei viola a 4.50. Ma vanno tenuti in considerazioni altri elementi, come l’infortunio di Smalling e l’improvvisa cessione di capitan Pezzella da parte della Fiorentina, che andranno a influire sulla solidità difensiva di entrambe le squadre. Tra le giocate da tenere d’occhio anche come quote live: risultato esatto 2-1 per la Roma, l’under 2,5 e l’1 + Under 3,5.

ROMA-FIORENTINA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X