Lazio-Juventus: sfida Champions senza Dybala e Immobile, ma i gol sono assicurati

Lazio-Juventus: sfida Champions senza Dybala e Immobile, ma i gol sono assicurati

Alle 18 di sabato 20 novembre è in programma il primo big match della 13.a giornata di Serie A, Lazio-Juventus. La partita vedrà affrontarsi due squadre che attualmente hanno gli stessi obiettivi, ovvero la qualificazione in Champions League. Entrambe hanno conosciuto rendimenti altalenanti, ma i biancocelesti sono la miglior formazione italiana in casa, anche se storicamente la Juve vince spessissimo contro la Lazio. Ecco i nostri consigli per una delle partite più imprevedibili del torneo. Unica cosa sicura? Vedremo tanti gol.

Quote del: 17/11/2021

Fischio d’inizio: sabato 20 novembre, ore 18.00

Sede: Stadio Olimpico, Roma (Italia)

LAZIO-JUVENTUS
LE QUOTE LIVE

Lazio-Juventus, la presentazione

Si torna nello stadio in cui la nazionale si è bruciata la qualificazione diretta al Mondiale in Qatar. La Lazio è avanti ben tre punti rispetto ai bianconeri (21 contro 18), avendone conquistati 16 in casa. Le tre vittorie nelle ultime cinque sono un ottimo segnale per Maurizio Sarri, soprattutto considerando le squadre affrontate (Inter, Fiorentina, Salernitana). La batosta contro il Verona, unita al pareggio contro l’Atalanta, mostrano una formazione in salute ma non ancora completa, che sta lavorando per trovare la propria dimensione ottimale.

La fase difensiva va registrata (Acerbi è stato da brividi in nazionale, ma in casa la Lazio ha subito solo un gol nelle ultime cinque), anche se quello che peserà di più sarà la probabile (ma ancora non ufficiale) assenza di Ciro Immobile. Il bomber campano è infatti l’unica vera punta a disposizione di Sarri, che dovrà ripiegare su Pedro per trovare la via del gol. L’ultimo precedente giocato a Roma è finito 1-1 a novembre 2020, mentre gli ultimi sei incontri tra Lazio e Juventus, tre dei quali allo Stadio Olimpico di Roma, hanno visto entrambe le squadre a segno.

La Juventus arriva a questa sfida leggermente sfavorita per una serie di fattori. Dybala è in fortissimo dubbio, Bentancur ci dovrebbe essere mentre saranno out al 100% Bernardeschi, Chiellini e De Sciglio. Detto questo i bianconeri hanno il peggior attacco delle prime dieci in classifica (16 reti segnate, al pari della Fiorentina e peggio di Bologna e Verona). Allegri ritrova un Morata in super forma dopo il gol con la Spagna, ma all’Olimpico potrebbe non bastare. Troppo altalenante e imprevedibile il ruolino della Vecchia Signora, che dall’inizio della stagione non ha mai dato un vero senso di sicurezza.

La partita vinta di corto muso contro la Fiorentina al 91’ è la miglior espressione di questa squadra, capace di grandi exploit (vedi Chelsea in Champions League) ma anche di debacle assurde (Empoli e Sassuolo le più gravi). In aiuto a Madama vengono le statistiche. Sono ben 154 i precedenti tra Lazio e Juventus in Serie A (34-37-83), con la Juve che ha vinto 33 delle sue 77 trasferte nella Roma biancoceleste, a fronte di 19 pareggi e 25 successi dei padroni di casa.

Le probabili formazioni

La Lazio si presenterà in campo abbastanza incerottata, visto la probabile assenza del capocannoniere Ciro Immobile. Già 10 gol e due assist per Ciro, che dovrebbe essere sostituito da Pedro, con Zaccagni possibile innesto sulla sinistra. Marusic è in quarantena e non ci sarà, e anche il suo sostituto Lazzari potrebbe non farcela. Spazio dunque a Radu. Il centrocampo sarà quello titolare, con Milinkovic-Savic in super forma dopo la prova in nazionale con la Serbia. Luis Alberto dal primo minuto.

La Juventus non è che stia proprio meglio. Paulo Dybala ha un’infiammazione al polpaccio e, nel momento in cui scriviamo, è più fuori che dentro. In attacco la coppa dovrebbe essere Chiesa e Morata, e in questo momento sta meglio il secondo rispetto al primo. Assente anche Chiellini, in mezzo ci saranno de Ligt e Bonucci. Una nota lieta viene da Rabiot, a segno in nazionale e giocatore del tutto differente quando gioca coi transalpini.

Lazio (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni. All. Sarri

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata. All. Allegri

Lazio-Juventus, quote e pronostico

L’assenza di Immobile pesa come un macigno nell’economia del gioco biancoceleste. Il probabile forfait di Dybala però bilancia tutto, e dunque noi vediamo leggermente favorita la Lazio. I meccanismi offensivi di Sarri stanno funzionando, e l’idea generale è che il Comandante ci stia capendo un po’ di più rispetto a Max, ancorato a un 4-4-2 che offre ben poca imprevedibilità. La Juve ha sicuramente i singoli per svoltarla, ma Chiesa sembra a corto di fiato così come Locatelli, e non si può sempre sperare che Cuadraro la risolva. Dopo aver consultato le quote di oggi sulla Serie A 2021-22, il nostro pronostico è una vittoria della Lazio con segno Gol + Over 2,5.

LAZIO-JUVENTUS
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X